Fondo flessibile per i servizi alle famiglie FAQ

Salta al contenuto

Navigazione e informazioni accessibili

Utilizza i seguenti link per navigare rapidamente all'interno della pagina. Il numero per ciascuno è il tasto di scelta rapida.

Tradurre

Sei su questa pagina: Fondo flessibile per i servizi alla famiglia FAQ

Questa FAQ risale al 2005.
Alcune informazioni in esso contenute potrebbero non essere più attuali.

Per molti anni, le contee hanno chiesto maggiore flessibilità e discrezionalità locale nella spesa dei fondi TANF (Temporary Assistance for Needy Families). Riconoscendo che i bisogni variano nello Stato di New York - una piccola contea rurale potrebbe avere esigenze molto diverse da quelle della città di New York - il governatore Pataki ha proposto nel suo bilancio esecutivo 2005-06 un nuovo Fondo flessibile per i servizi alla famiglia (FFFS).

Questo nuovo fondo incorpora i finanziamenti TANF in uno stanziamento flessibile di 1 miliardo di dollari per le contee. I programmi che possono essere finanziati nell'ambito del FFFS sono i seguenti: qualsiasi uso del TANF consentito a livello federale, come l'assistenza all'infanzia (parte finanziata dal TANF), lo screening della violenza domestica e i servizi non residenziali contro la violenza domestica, l'assistenza all'infanzia EAF, il trasporto legato all'occupazione, il JD/PINS EAF, l'amministrazione locale, il PINS/servizi preventivi, la prevenzione della gravidanza, lo screening dell'abuso di sostanze, il titolo XX (parte finanziata dal TANF), il sostegno transitorio e i servizi per l'occupazione e i servizi per l'occupazione giovanile.

Per aiutare a comprendere meglio l'FFFS, il personale dell'Office of Temporary and Disability Assistance (OTDA), dell'Office of Children and Family Services (OCFS) e del Department of Labor (DOL) del NYS ha sviluppato una serie di domande e risposte che sono pubblicate sui siti web delle tre agenzie statali.

Domande generali & Risposte

Quali sono i vantaggi per un distretto locale delleFFS?

L'FFFS offre ai distretti la flessibilità di destinare importi significativamente più elevati alle aree di programma di loro scelta, anziché lasciare che sia lo Stato a stabilire quali importi devono essere spesi per l'assistenza all'infanzia, i servizi o i vari contratti statali. Con l'aggiunta dei benefici derivanti dalla continuazione del servizio da parte di alcuni contratti statali esistenti e la disponibilità dei fondi dell'esercizio 2002-03-2004-05 che rimangono in vigore, i distretti dovrebbero ottenere benefici superiori a 1 miliardo di dollari nell'esercizio 2005-06 e forse anche nell'esercizio 2006-07.

Le allocazioni del FFFS saranno suddivise per area di programma o saranno presentate in un'unica somma per distretto? Come sono state sviluppate le assegnazioni locali?

Le assegnazioni saranno effettuate in un'unica soluzione per distretto. Le allocazioni sono state sviluppate attraverso una revisione delle varie allocazioni dell'anno fiscale 2004-05, dei dati recenti sulla spesa effettiva per l'amministrazione locale TANF senza massimale e dei dati sui premi assegnati in ciascun distretto dai contratti TANF a livello statale. L'allocazione di ciascuna contea rappresenta la stessa quota relativa di finanziamenti che ha richiesto o che le è stata assegnata nel 2004-05, con piccoli aggiustamenti.

L'FFFS rimarrà stabile negli anni futuri?

Prevediamo di continuare a mettere a disposizione dei distretti locali il FFFS negli anni futuri; tuttavia, i finanziamenti saranno soggetti a diversi fattori, tra cui le fluttuazioni dei livelli di caseload, la riautorizzazione federale del TANF, le future allocazioni statali del TANF e le circostanze che lo Stato potrebbe affrontare in futuro.

Qual è la data di entrata in vigore delleFFS? Si tratta di una data unica, il 1° aprile 2005, o ci sono componenti retroattive? Qual è il periodo di funzionamento del nuovo programma; per quanto tempo sono validi i fondi?

Generalmente la data di inizio delleFFS è il 4/1/2005. Tuttavia, alcune componenti, come l'uso dei fondi per i programmi di assistenza all'infanzia, saranno retroattive al 10/1/2004 a causa dei periodi di rendicontazione federale. Le contee dovranno informare i funzionari statali dell'ammontare dei fondi che richiedono per il trasferimento al Title XX Block Grant e al Federal Child Care and Development Fund entro il 30 giugno 2005, in modo che la documentazione appropriata di questi trasferimenti possa essere completata entro le scadenze richieste dal governo federale. Nella maggior parte dei casi, i fondi per i FFFS saranno disponibili per la spesa per un totale di tre anni, dall'esercizio 2005-06 all'esercizio 2007-08. I protocolli di richiesta e i periodi di richiesta saranno descritti in dettaglio nei comunicati successivi.

L'FFFS cancella i fondi esistenti che ora sono sotto il controllo della contea? Le contee mantengono le loro attuali sovvenzioni per i servizi di transizione e l'occupazione, le assegnazioni per lo screening della droga e dell'alcol e della violenza domestica?

Per ottemperare ai requisiti federali di rendicontazione, tutte le assegnazioni e i contratti sostenuti da stanziamenti dall'esercizio 1997-98 al 2001-02 non saranno prorogati oltre le attuali date di fine programma. I distretti devono fare il possibile per esaurire questi fondi prima di utilizzare i nuovi fondi annuali e i fondi FFFS.

I programmi obbligatori dovranno essere mantenuti agli stessi livelli degli anni precedenti? I programmi obbligatori continueranno ad essere obbligatori?

Non è necessario che i programmi continuino allo stesso livello, ma le funzioni attualmente previste continueranno a essere richieste. Stiamo esaminando ulteriormente la questione e potremmo proporre modifiche a particolari mandati per fornire ulteriore sollievo alle contee.

Come si colloca il livello di finanziamento delleFFS e del Fondo generale rispetto agli anni precedenti?

Secondo le proiezioni, i finanziamenti annuali effettivamente ricevuti dai distretti rimarranno sostanzialmente invariati o aumenteranno in misura modesta. Tuttavia, riconosciamo che, poiché l'assegnazione di un singolo FFFS distrettuale sostituirà importi di finanziamento separati per programmi diversi, gli impatti anno per anno per i singoli distretti dovranno essere determinati da ciascun distretto. I distretti avranno la flessibilità di determinare la quantità di fondi FFFS da assegnare ai vari programmi ammissibili TANF. Non ci sono riduzioni di anno in anno dal TANF associate a trasferimenti di programmi TANF al Fondo generale.

Questi programmi saranno finanziati ai livelli del TANF 2004-05 e ora saranno iscritti a bilancio nelle agenzie di accoglienza piuttosto che attraverso il TANF e sono i seguenti: Advantage After School, Alternatives to Incarceration, una parte degli importi per l'assistenza all'infanzia e il benessere dei bambini, la qualità del benessere dei bambini, le mense alimentari, l'assistenza domiciliare, la giustizia minorile, i centri sanitari scolastici e le donne, i neonati e i bambini (WIC). Inoltre, i programmi correlati, come i finanziamenti a tempo indeterminato per i servizi di assistenza all'infanzia e il Foster Care Block Grant, continueranno ad essere iscritti a bilancio come programmi individuali.

Inoltre, il FFFS non limita in alcun modo i finanziamenti statali per le prestazioni di assistenza pubblica diretta, che continuano a essere iscritte a bilancio come programma di diritto. Il Fondo per l'amministrazione locale fornirà 309 milioni di dollari di sostegno statale separato per i costi amministrativi associati all'assistenza temporanea, ai buoni pasto e all'occupazione.

Assistenza bambini

Quanti fondi sono disponibili per l'assistenza all'infanzia?

L'FFFS offre ai distretti la flessibilità di individuare la quantità di fondi TANF che scelgono di destinare all'assistenza all'infanzia, anziché essere lo Stato a determinare tale importo. Oltre all'importo TANF che un distretto trasferisce dal FFFS al Fondo federale per l'assistenza e lo sviluppo dell'infanzia (CCDF), continueranno a essere disponibili fondi per i sussidi all'infanzia da fonti di finanziamento statali e federali. Lo stanziamento statale per l'assistenza all'infanzia è di 136,066 milioni di dollari. Inoltre, lo Stato di New York continuerà a ricevere una dotazione dal CCDF. I sussidi finanziati da altre fonti statali e federali nell'ambito del Child Care Block Grant saranno assegnati ai distretti in un Memorandum dei Commissari locali separato.

Ai distretti sarà concessa una maggiore flessibilità per quanto riguarda le tariffe dei servizi di assistenza all'infanzia, la definizione delle priorità per chi riceve gli slot, ecc.

Tutte le contee continueranno a mantenere la stessa flessibilità per quanto riguarda la definizione delle priorità, la definizione delle tariffe e la selezione delle popolazioni da servire. Le norme e i regolamenti del programma di sovvenzione per l'assistenza all'infanzia non cambiano. L'FFFS consente alle contee di prendere decisioni individuali e di destinare più o meno fondi a sostegno dell'assistenza all'infanzia, a seconda delle esigenze locali. Ciò consente alle contee di prendere decisioni sulla gestione dei loro carichi di lavoro, ma non permette alle contee di modificare le regole di base che disciplinano i sussidi. Alle contee è già concessa una notevole flessibilità nella definizione delle priorità, nella creazione di standard definiti a livello locale per le assenze, nella definizione delle tariffe per le famiglie e delle categorie di famiglie da servire. Tutte queste prerogative locali sono mantenute in questa nuova opportunità di finanziamento flessibile.

A questi fondi si applicano tutti i regolamenti relativi ai sussidi per l'assistenza all'infanzia?

Risposta: Sì, si applicano tutti gli statuti e i regolamenti. Queste modifiche riguardano solo l'assegnazione dei fondi, non le norme statali e federali che regolano il programma.

Continuerà ad esserci un fondo di riserva?

La creazione del programma FFFS elimina la necessità di un Fondo di riserva separato. In sostanza, la decisione della contea su quanto trasferire dal TANF all'assistenza all'infanzia consente alla contea di stabilire il proprio tetto di spesa per l'assistenza all'infanzia, fino al tetto del trasferimento. In questo modo, si eliminano le fasi amministrative aggiuntive di richiesta di assegnazione del Fondo di riserva, di presentazione di una modifica del piano e di attesa dell'approvazione. Questo è un altro vantaggio per le contee in termini di semplificazione amministrativa offerta dalla proposta di finanziamento flessibile.

Avrò ancora un Maintenance of Effort (MOE) per l'assistenza all'infanzia?

Sì, il MOE rimane in vigore allo stesso livello che è stato raggiunto fin dall'inizio dell'NYSCCBG per preservare i finanziamenti federali. Anche i metodi di rimborso rimarranno invariati: La quota del 25% sull'assistenza all'infanzia legata all'assistenza temporanea sarà la prima fonte per soddisfare il MOE. Nella misura in cui ciò non è sufficiente a soddisfare il MOE, le richieste di risarcimento per basso reddito saranno imputate al MOE fino a quando quest'ultimo non sarà soddisfatto.

Tutti i servizi di assistenza all'infanzia possono essere richiesti nell'ambito del NYSCCBG? L'assistenza all'infanzia sarà pagata direttamente dal TANF?

Le richieste di assistenza all'infanzia non saranno pagate direttamente dal TANF. È importante che ogni contea preveda l'ammontare complessivo dei fondi che spenderà per l'assistenza all'infanzia nell'anno fiscale dello Stato, in modo che l'importo appropriato del TANF possa essere incluso nel piano locale per il Fondo flessibile.

Quali sono le linee guida per le contee nel fare questa proiezione?

Il personale dell'OCFS è disponibile a fornire ulteriore assistenza tecnica, ma le questioni fondamentali che una contea deve esaminare sono:

  • Quanto ha speso la contea per i sussidi all'infanzia nell'anno precedente?
  • Quali sono gli obiettivi della contea: Crescita? Aumentare i requisiti di partecipazione al lavoro per i beneficiari dell'assistenza pubblica? Mantenimento del programma attuale? Riduzione del carico di lavoro?
  • Ci sono state altre tendenze che devono essere prese in considerazione (ad esempio, cambiamenti nel tipo di assistenza scelta dai genitori, ecc.)
  • Qual è l'allocazione della contea attraverso il NYSCCBG?
Cosa succede se le contee sottostimano le proiezioni e trasferiscono troppo poco denaro?

Se una contea trasferisce fondi troppo esigui, il distretto sarà responsabile del 100% delle richieste di risarcimento che superano l'importo stanziato attraverso l'NYSCCBG e l'importo trasferito dall'FFFS. Indipendentemente dall'importo che una contea trasferisce dal FFFS al NYSCCBG, la contea è ancora responsabile del 25% del costo dell'assistenza all'infanzia per i beneficiari dell'assistenza pubblica e del rispetto del MOE dell'assistenza all'infanzia della contea.

Cosa succede se le contee trasferiscono troppo denaro?

Le richieste di assistenza all'infanzia saranno innanzitutto imputate al MOE del distretto. In seguito, verranno richiesti a fronte della parte del Fondo flessibile che è stata trasferita all'assistenza all'infanzia. In seguito, le richieste di risarcimento saranno rivolte all'assegnazione del NYSCCBG. Pertanto, nella misura in cui una contea ha sovrastimato il proprio fabbisogno di trasferimenti in un determinato anno, avrà "rollover" nella propria allocazione NYSCCBG. Si prevede che la contea ne tenga conto nel pianificare il livello di trasferimento per l'anno successivo.

Il benessere dei bambini

La proposta di FFFS avrà un impatto sull'ammissibilità dello Stato (cioè sulla capacità dello Stato di soddisfare i requisiti di MOE o di corrispondenza) e sulla distribuzione del Titolo IV-B, sottoparte 1 o 2?

La capacità dello Stato di rispettare il Titolo IV-B, Parti 1 e 2, non è influenzata negativamente dalla proposta FFFS. Le spese per l'assistenza all'infanzia non rimborsate dai fondi federali si qualificano come MOE del titolo IV-B, sottoparte 2. Queste spese comprendono quelle ammissibili al rimborso del 65% da parte dello Stato per l'assistenza all'infanzia.

L'FFFS consente la flessibilità di trasferire fondi tra l'FFFS e il Titolo XX? Ci sarà un linguaggio specifico per spiegare l'importo massimo del trasferimento?

Sì, i distretti continueranno ad avere la flessibilità di trasferire i fondi TANF al Titolo XX nell'ambito dei requisiti federali di trasferimento relativi al Titolo XX e al Fondo federale per lo sviluppo dell'assistenza all'infanzia. Come minimo, ogni distretto potrà trasferire fino al 73% del FFFS al Fondo per lo sviluppo dell'assistenza all'infanzia e al Titolo XX, con un massimo del 24% del FFFS ammissibile al Titolo XX. Eventuali modifiche alle disposizioni federali TANF associate alla TANF Reauthorization saranno affrontate se necessario.

È necessario rivedere le procedure di ammissibilità e/o le priorità per l'autorizzazione dei finanziamenti per l'assistenza all'infanzia? L'OCFS intende rivedere le istruzioni per la determinazione dell'idoneità all'assistenza ai minori?

L'ammissibilità alle fonti di finanziamento per l'assistenza all'infanzia (Titolo IV-E, TANF-EAF per l'assistenza all'infanzia e Titolo XX al di sotto del 200%) è inalterata. Il titolo IV-E rimane il programma di scelta per l'affidamento. I distretti dovrebbero limitare l'autorizzazione del TANF-EAF solo ai collocamenti in affidamento, in conformità con i requisiti federali. L'OCFS raccomanda che ai distretti non venga più richiesta l'autorizzazione TANF-EAF per i servizi di assistenza all'infanzia a domicilio. I criteri federali di idoneità per questi servizi sono cambiati per le famiglie e gli individui idonei che ricevono l'Assistenza alle famiglie o con un reddito fino al 200% del livello di povertà federale. Per i fondi FFFS che i distretti scelgono di trasferire al Titolo XX, deve essere ancora completata la determinazione dell'idoneità per il Titolo XX al di sotto del 200%.

Il finanziamento dell'affido ha un impatto sulla proposta FFFS? Avremo ancora uno scambio tra affidamento e assistenza pubblica (PA)?

Il bilancio esecutivo 2005-06 mantiene il Foster Care Block Grant come stanziamento statale separato. Si raccomanda un finanziamento statale totale di 373,5 milioni di dollari, che comprende la continuazione del finanziamento di base e l'add-on per il reclutamento e il mantenimento degli operatori per l'infanzia. La spesa disponibile in contanti nell'ambito del Foster Care Block Grant aumenterà di 73 milioni di dollari, poiché i distretti non saranno tenuti a compensare la spesa TANF per JD/PINS e la retta di New York City. Come in passato, l'assegnazione del Foster Care Block Grant avverrà tramite un Memorandum separato dei Commissari locali. Lo scambio EAF per l'affido continuerà con i fondi TANF che sono separati dal FFFS.

L'FFFS ha un impatto su altri finanziamenti federali o statali? L'FFFS comprende sia i trasferimenti del Titolo XX che le assegnazioni ordinarie del Titolo XX?

I fondi disponibili per il Titolo IV-E dell'assistenza all'affido, i sussidi per l'adozione, la vita indipendente e gli altri programmi finanziati a livello federale, ad eccezione del TANF, non sono influenzati dal FFFS. Le assegnazioni regolari per la Vita Indipendente e il Titolo XX continueranno a essere emesse in base a un Memorandum dei Commissari locali separato. Inoltre, l'Advantage After-School Program, l'Home Visiting Program e il Child Welfare Quality Enhancement Fund, precedentemente finanziati dal TANF, saranno ora sostenuti dal Fondo generale dello Stato.

Il Services Random Moment Study (SRMS) continuerà e, in caso affermativo, sarà modificato per riflettere la proposta delleFFS?

L'SRMS non richiede modifiche al piano o alle procedure per accogliere la proposta delleFFS. L'SRMS rimane fondamentale per stabilire il rimborso federale dei costi amministrativi per: TANF-EAF; Titolo IV-E; Titolo XX e Titolo XX Below 200 Percent; Programma Chaffee Foster Care Independent Living; Titolo IV-B, Sottoparti 1 e 2; e altre sovvenzioni federali.

La proposta delleFFS richiederà modifiche al sistema di richiesta di rimborso o ai piani di rimborso?

Non è prevista una revisione immediata dei moduli o delle procedure di richiesta di risarcimento. Le revisioni del modulo di richiesta di rimborso possono essere effettuate come consentito per massimizzare la flessibilità delleFFS. I piani di spesa sviluppati dai distretti saranno utilizzati per monitorare i trasferimenti richiesti dal TANF al Titolo XX e al Child Care Block Grant.

L'FFFS proposto continua a fornire il finanziamento annuale di 3 milioni di dollari per la violenza domestica non residenziale a sostegno di servizi nuovi/ampliati?

Il programma di violenza domestica non residenziale può ancora essere finanziato dal FFFS a livelli determinati localmente. Come negli anni precedenti, i distretti locali sono incoraggiati a collaborare con fornitori no-profit nella fornitura di servizi non residenziali per la DV.

Programmi contrattuali

In che modo le contee riceveranno informazioni sulla qualità e sull'impatto dei servizi che non hanno fornito direttamente, per aiutarle a decidere se continuare o meno a finanziare questi servizi (Bridge, EDGE e servizi di prevenzione della gravidanza)? Una contea è tenuta a continuare a stipulare contratti per questi programmi attualmente gestiti dall'OCFS e dal DOL nella contea?

L'OCFS e la DOL saranno disponibili a fornire assistenza tecnica su richiesta per quanto riguarda le decisioni di programmazione, i contratti con i fornitori e gli attuali livelli di finanziamento per supportare il processo decisionale locale.

Come faranno le contee a sapere quanto viene speso attualmente nella loro contea per ciascuna di queste aree di programma, chi fornisce i servizi e quale valutazione dei bisogni è stata fatta per determinare il livello di programmazione attualmente fornito?

L'OTDA collaborerà con l'OCFS e il DOL per fornire alle contee un pacchetto di informazioni relative ai programmi forniti nelle rispettive contee.

Programmi per l'occupazione

Il FFFS deve essere utilizzato per sostenere il personale del Programma per l'occupazione che fornisce servizi di collocamento ai richiedenti/destinatari di assistenza pubblica per conto dei distretti locali?

No. Il bilancio esecutivo del Governatore per l'anno 2005-06 prevede fondi per sostenere queste posizioni.

Il Dipartimento del Lavoro stipula contratti con diverse organizzazioni della nostra contea per fornire una serie di servizi legati all'occupazione (ad esempio, trasporti, educazione degli adulti, programmi di sussidi salariali). I distretti locali avranno la possibilità di continuare a stipulare questi contratti gestiti dallo Stato?

Sì. Nell'ambito del processo di pianificazione, i distretti locali possono scegliere di destinare una parte dei loro FFFS per continuare a sostenere questi contratti. Le agenzie statali riserverebbero questi fondi alla direzione locale per sostenere i costi del contratto.

In che modo l'FFFS influisce sulla capacità delle contee di ottenere rimborsi attraverso i fondi per l'amministrazione del lavoro? I fondi dell'amministrazione locale per l'occupazione saranno limitati?

Il bilancio esecutivo 2005-06 prevede la fusione dei rimborsi per due flussi di finanziamento relativi all'amministrazione del lavoro locale nel nuovo Fondo per l'amministrazione locale. La componente TANF del rimborso per l'occupazione sarà inclusa nel FFFS, così come il rimborso per tutte le altre amministrazioni locali TANF. Inoltre, la quota statale dell'amministrazione del lavoro sarà limitata dal Fondo per l'amministrazione locale. Non ci sarà un limite fisso al rimborso federale dei Food Stamp E&T, ma lo Stato dovrà presentare bilanci annuali all'USDA per ottenere un eventuale aumento di tali fondi.

Tutti i pagamenti a favore o per conto dei beneficiari, comprese le spese di formazione, non sono inclusi nel FFFS e i distretti possono continuare a richiedere il rimborso statale e/o federale per tali spese.

I servizi di sviluppo del personale appaltati dallo Stato saranno ancora disponibili per i distretti locali?

La FFFS non influisce sulla disponibilità di servizi di sviluppo del personale appaltati dallo Stato per i distretti dei servizi sociali. La formazione WTW esistente, compresa la formazione di base WTW, per il personale dei distretti dei servizi sociali continuerà a essere disponibile per i distretti.

Che ne è dei programmi precedentemente finanziati nell'ambito del TANF, ad es. LIVES, Immersione nella lingua inglese, Alfabetizzazione delle famiglie e degli adulti, Integrazione salariale e trasporti?

I fondi FFFS forniranno ai distretti locali la flessibilità necessaria per implementare qualsiasi programma che aiuti i loro clienti specifici a raggiungere l'autosufficienza.

Negli ultimi anni abbiamo ricevuto uno stanziamento per il programma estivo di occupazione giovanile, continueremo a ricevere questo finanziamento?

Il vostro distretto locale riceverà una sola assegnazione nell'ambito del fondo FFFS. Nell'ambito di questa sovvenzione, il vostro distretto avrà la flessibilità necessaria per finanziare programmi che includano qualsiasi programma occupazionale ammissibile per soddisfare le esigenze dei vostri clienti nel loro percorso verso l'autosufficienza.

In che modo le FFFS influenzeranno i finanziamenti del Programma per l'occupazione giovanile nella mia contea?

L'FFFS consentirà a ogni contea di progettare un programma TANF per l'occupazione giovanile che soddisfi le proprie esigenze. Invece di distribuire i fondi per area locale di investimento della forza lavoro, il FFS includerà, contea per contea, quella parte di fondi che in precedenza era stata assegnata a regioni geografiche prevalentemente più ampie note come aree di investimento della forza lavoro. L'FFS consentirà una maggiore pianificazione strategica a livello di contea e permetterà di utilizzare i fondi in modo mirato alle aree più bisognose della contea. Una forte comunicazione tra le agenzie a livello di contea sarà fondamentale per valutare le necessità e indirizzare l'uso dei fondi.

Nella lettera di annuncio del FFFS si afferma che i pagamenti delle prestazioni effettuati a favore o per conto dei beneficiari continueranno a essere rimborsati secondo le quote federali tradizionali. Tuttavia, in alcuni casi, i fondi TANF al 100% (ad es. Community Solutions for Transportation) sono utilizzati per pagare alcuni tipi di costi di trasporto legati all'occupazione (ad esempio, abbonamenti per l'autobus, assicurazione dell'auto e riparazioni dell'auto). I distretti locali non potranno utilizzare l'FFFS per questo tipo di costi?

I distretti locali potranno utilizzare i loro FFFS per questi servizi di trasporto.

Pianificazione

Il processo di presentazione del piano sarà più semplice per le contee rispetto agli attuali piani multipli richiesti?

Un unico piano sarà presentato a OTDA. Le agenzie statali coordineranno i processi di revisione dei piani.

Le contee hanno appena ricevuto l'approvazione della parte relativa all'assistenza all'infanzia del Piano dei servizi consolidato/Piano dei servizi integrati (CSP/ISP). Le contee dovranno ora sviluppare di nuovo un piano completamente nuovo?

No, tutte le decisioni prese nell'ambito del programma CSP/ISP rimangono in vigore. Le informazioni aggiuntive relative all'assistenza all'infanzia che dovrete presentare nell'ambito del piano di finanziamento flessibile saranno limitate ESCLUSIVAMENTE all'importo del finanziamento che trasferirete dal FFFS all'assistenza all'infanzia. Il CSP/ISP rimarrà il documento da utilizzare per definire qualsiasi decisione politica e programmatica a livello di contea per il programma di sussidi per l'assistenza all'infanzia.

Quali sono i requisiti di pianificazione e i processi di approvazione? Alla luce della nuova legge che richiede una pianificazione integrata a livello di contea, come pensa l'OCFS che si verificherà una reale integrazione con un'altra serie di requisiti di pianificazione?

Il capitolo 160 delle leggi del 2004 ha istituito il Piano integrato dei servizi per i bambini e le famiglie (CFS), che deve essere sviluppato congiuntamente dal DSS locale e dall'ufficio giovani. Entro il 2008, tutte le contee dovranno avere un piano integrato per il CFS. Il presente piano e il piano di spesa delleFFS saranno complementari e non duplicativi. Il processo di pianificazione del CFS è inteso come un processo a livello di contea per identificare i risultati per i bambini e le famiglie della contea, stabilire le priorità e destinare i fondi ai programmi che rispondono alle priorità e ai bisogni identificati a livello locale. Il piano di spesa FFFS deve riflettere l'investimento strategico della contea della parte TANF FFFS dei fondi complessivi della contea. L'OCFS lavorerà a stretto contatto con l'OTDA, le altre agenzie statali e le parti interessate locali nello sviluppo dei requisiti per il Piano CFS.

I distretti dovranno comunque presentare un piano di occupazione per l'assistenza temporanea e i buoni pasto?

Il piano FFFS eliminerà la necessità per i distretti di presentare più piani fiscali separati per i programmi finanziati dal TANF, come il precedente piano TANF New York Works Block Grant. I distretti continueranno a dover presentare un piano di occupazione per l'assistenza temporanea e i buoni pasto una volta ogni due anni. Il Piano per l'occupazione, richiesto dalla legge, è necessario per identificare la politica distrettuale in merito all'iscrizione alle attività lavorative, alla disponibilità di servizi di supporto e ad altri aspetti dei servizi per l'occupazione dei distretti. Questo Piano viene messo a disposizione del personale di Fair Hearings per consentire loro di applicare in modo appropriato la politica distrettuale. Lo Stato continuerà a esplorare le opportunità per ridurre al minimo i requisiti di pianificazione.