Documenti di orientamento

Salta al contenuto

Navigazione e informazioni accessibili

Utilizza i seguenti link per navigare rapidamente all'interno della pagina. Il numero per ciascuno è il tasto di scelta rapida.

Tradurre

Sei su questa pagina: Documenti di orientamento

Un nuovo coronavirus - 2019 Novel (New) Coronavirus - individuato per la prima volta in Cina si sta ora diffondendo in tutto il mondo. Questo virus causa una malattia chiamata COVID-19 e può provocare febbre, tosse e respiro corto. Ci sono migliaia di casi confermati in un numero crescente di Paesi a livello internazionale e il virus si sta ora diffondendo negli Stati Uniti. Sono in corso indagini per saperne di più su questo virus.

Per informazioni aggiornate, consultare il sito del Dipartimento della Salute dello Stato di New York.

Guida generale

Linee guida per i vaccini

COVID Informazioni e FAQ del CDC
Linee guida per l'accesso al vaccino COVID-19 per persone di età compresa tra 5 e 17 anni

I dipartimenti locali dei servizi sociali (LDSS) e le agenzie fornitrici che gestiscono programmi residenziali autorizzati o certificati dall'OCFS, tra cui l'affido, l'assistenza domiciliare, la detenzione, i programmi per giovani senza fissa dimora e i rifugi per la violenza domestica, devono prepararsi a vaccinare tutti i giovani di età pari o superiore a 5 anni contro il virus COVID-19. Questa guida si applica anche al LDSS e alle agenzie di volontariato per quanto riguarda i bambini in affidamento che risiedono in case di accoglienza certificate o approvate e in case di preadozione.

Informazioni sul vaccino COVID-19: Nozioni di base e altro

Gli operatori e i programmi di assistenza all'infanzia che desiderano essere aggiornati sulle informazioni relative agli attuali vaccini COVID-19 possono ora accedere a una nuova risorsa informativa. Questa presentazione in PowerPoint contiene informazioni e risposte a molte delle domande più frequenti.

Informazioni e FAQ sul vaccino CDC COVID-19
Consultare il sito dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) per le linee guida federali sulla vaccinazione COVID-19.
Janssen Pharmaceuticals/Johnson & Johnson Informazioni sul vaccino COVID-19

Si prega di consultare l'allegato pacchetto di documenti del programma di vaccinazione COVID-19, dove sono presenti moduli, modelli e istruzioni aggiornati relativi al vaccino Janssen Pharmaceuticals/Johnson & Johnson.

Si allegano i seguenti documenti:

  • Linee guida per il programma di vaccinazione COVID-19 dello Stato di New York (in vigore dal 3/5/21)
  • Janssen (Johnson & Johnson) Lettera di autorizzazione EUA (emessa il 3/1/21 - rivista)
  • Modulo di screening e consenso alle vaccinazioni COVID-19 dello Stato di New York
  • Informazioni per gli operatori sanitari sulla lista di controllo per lo screening del vaccino COVID-19
  • Stato di New York COVID-19 Panoramica sulla conservazione e la manipolazione dei vaccini da parte dei fornitori
  • Rapporto sulle escursioni termiche del programma vaccinale COVID-19 dello Stato di New York
  • Programma vaccinale COVID-19 dello Stato di New York Linee guida per il trasporto e la tracciabilità dei vaccini
  • Programma di ridistribuzione del vaccino COVID-19 dello Stato di New York e Q&A

Non sottolineeremo mai abbastanza il ruolo vitale che i vaccini svolgeranno nell'invertire la tendenza delle infezioni da COVID-19 e nel portare la speranza di un futuro più luminoso nello Stato di New York. Il vostro impegno costante per garantire una corretta conservazione, manipolazione e somministrazione dei vaccini è di fondamentale importanza. Grazie per i vostri sforzi per proteggere i cittadini di New York dal COVID-19.

Informazioni sul vaccino Moderna COVID-19

Questo foglio informativo contiene informazioni che aiutano a comprendere i rischi e i benefici del vaccino Moderna COVID-19, che potrebbe essere somministrato a causa dell'attuale pandemia di COVID-19.

Informazioni sul vaccino COVID-19 di Pfizer

Questa scheda informativa contiene informazioni che aiutano a comprendere i rischi e i benefici del vaccino COVID-19 di Pfizer-BioNTech, che potrebbe essere somministrato a causa dell'attuale pandemia di COVID-19.

Accesso ai vaccini per persone di età superiore ai 16 anni in programmi/strutture autorizzati o certificati dall'OCFS

Sono disponibili quantità limitate di vaccino COVID-19 per il programma di vaccinazione COVID-19 di New York. La quantità di vaccino che lo Stato riceve si basa sull'assegnazione a New York da parte del governo federale. Il Dipartimento della Salute dello Stato di New York (NYSDOH) determina quindi le assegnazioni statali ai fornitori e agli enti che si sono iscritti per somministrare il vaccino. L'NYSDOH continua ad ampliare il suo quadro di priorità e di assegnazione basato sulle raccomandazioni del Comitato consultivo sulle pratiche di immunizzazione (ACIP) dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC).

I fornitori devono dare priorità agli operatori sanitari e gli ospedali devono continuare a dare priorità agli operatori sanitari non vaccinati del gruppo 1A, ma possono vaccinare qualsiasi persona idonea in 1A o 1B. Le farmacie al dettaglio o le reti o i gruppi di medici, dopo aver vaccinato il proprio personale rivolto ai pazienti, devono vaccinare solo le persone di età pari o superiore a 65 anni. I dipartimenti sanitari locali devono dare priorità alla popolazione dei lavoratori essenziali nella 1B.

Linee guida del programma di vaccinazione

Guida attuale per i programmi di vaccinazione COVID-19 dello Stato di New York

A partire dal 6 aprile, oltre a tutti i gruppi precedentemente idonei, possono essere vaccinati anche gli individui di età pari o superiore ai 16 anni.

Guida precedente per i programmi di vaccinazione COVID-19 dello Stato di New York

23 marzo 2021

A partire dal 23 marzo, i soggetti di età pari o superiore a 50 anni possono essere vaccinati, oltre a tutti i gruppi precedentemente idonei.

17 marzo 2021

A partire dal 17 marzo, i fornitori iscritti, diversi dalle farmacie, possono vaccinare qualsiasi individuo idoneo. Le farmacie devono continuare a vaccinare i soggetti di età pari o superiore a 60 anni e dare priorità al personale scolastico e agli operatori dei servizi per l'infanzia secondo le linee guida federali, ma sono ora autorizzate a vaccinare i soggetti con comorbidità o condizioni di base. Tutti i fornitori devono impegnarsi a vaccinare i cittadini newyorkesi più vulnerabili, compresi quelli con comorbidità o condizioni di base e gli ultrasessantenni.

10 marzo 2021

A partire dal 10 marzo, le farmacie iscritte devono vaccinare solo le persone di età pari o superiore a 60 anni, i docenti e il personale delle scuole P-12 e gli operatori dei servizi per l'infanzia. A partire dal 17 marzo, i fornitori iscritti, diversi dalle farmacie, possono vaccinare qualsiasi individuo idoneo.

28 febbraio 2021

Sono disponibili quantità limitate di vaccino COVID-19 per il programma di vaccinazione COVID-19 di New York. La quantità di vaccino che lo Stato riceve si basa sull'assegnazione a New York da parte del governo federale. Il Dipartimento della Salute dello Stato di New York (NYSDOH) determina quindi le assegnazioni statali ai fornitori e agli enti che si sono iscritti per somministrare il vaccino. L'Ordine Esecutivo 202.91, come esteso, stabilisce anche la priorità obbligatoria per la vaccinazione per tipo di fornitore.

12 gennaio 2021

I fornitori devono dare priorità agli operatori sanitari e gli ospedali devono continuare a dare priorità agli operatori sanitari non vaccinati del gruppo 1A, ma possono vaccinare qualsiasi persona idonea in 1A o 1B. Le farmacie al dettaglio o le reti o i gruppi di medici, dopo aver vaccinato il proprio personale rivolto ai pazienti, devono vaccinare solo le persone di età pari o superiore a 65 anni. I dipartimenti sanitari locali devono dare priorità alla popolazione dei lavoratori essenziali nella 1B.

Linee guida per la quarantena

Aggiornamento all'avviso sanitario: Quarantena per le persone della Comunità esposte a COVID-19

Aggiornamento dell'avviso sanitario: Quarantena per le persone della Comunità esposte a COVID-19

Aggiornamento delle linee guida per la quarantena di per le persone esposte a COVID-19

Sintesi

  • Il presente documento sostituisce la guida del 10 marzo 2021 sulla quarantena per le persone della comunità esposte a COVID-19.
  • Questo aggiornamento allinea la guida con le modifiche all'avviso di viaggio dello Stato di New York che entrerà in vigore il 1° aprile 2021 e con i recenti aggiornamenti dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) sulla quarantena per le persone completamente vaccinate e per quelle guarite dalla COVID-19.
  • Per vaccinazione completa s'intende quella effettuata 2 o più settimane dopo aver ricevuto la seconda dose di una serie di 2 dosi, oppure 2 o più settimane dopo aver ricevuto una dose di un vaccino monodose.

Guida alla quarantena per esposizione

Viaggi

Attuale avviso di viaggio NYS COVID-19

Tutti i cittadini di New York devono attenersi alle linee guida per i viaggi, allegate al presente documento e disponibili sul sito web del NYS DOH. Vi invitiamo a prendere visione delle informazioni contenute in questi importanti documenti di orientamento.

Gli aggiornamenti contenuti nella guida del 1° aprile includono

  • La quarantena e i test non sono più richiesti per i viaggiatori nazionali asintomatici a partire dal 1° aprile 2021.
  • La quarantena, in linea con le raccomandazioni del CDC per i viaggi internazionali, è ancora raccomandata per i viaggiatori nazionali che non sono completamente vaccinati o che non si sono ripresi dalla COVID-19 confermata in laboratorio nei 3 mesi precedenti.
  • Le restrizioni sui viaggi internazionali sono stabilite dai Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC).
  • Il modulo di viaggio NYS deve continuare a essere compilato da tutti i viaggiatori.

Risorse:

Precedenti avvisi di viaggio NYS COVID-19

Guida per pubblico

Datore di lavoro/dipendente

Avviso del DOH sulla riduzione del periodo di isolamento
Guida rivista sui protocolli COVID-19 per il ritorno al lavoro del personale di assistenza diretta

Avviso sanitario: Protocolli rivisti per il personale che ricopre ruoli clinici e di assistenza diretta in alcune strutture residenziali designate, SOLO per il ritorno al lavoro in seguito a esposizione o infezione da COVID-19.

Questa guida si applica solo ai programmi residenziali autorizzati o certificati dall'Office for Children and Family Services (OCFS) dello Stato di New York:

  • affido congregato,
  • giovani in fuga e senza fissa dimora e
  • programmi di detenzione minorile.

Protocolli di orientamento rivisti Personale di assistenza diretta

  • OCFS-5465 - Notifica e attestazione: Ritorno al lavoro del personale di assistenza diretta durante la quarantena
Protocolli rivisti per il ritorno al lavoro del personale sanitario e di altre strutture di assistenza diretta in seguito all'esposizione a COVID-19 - inclusi i requisiti per la quarantena e il congedo per le diverse strutture sanitarie

Questo documento sostituisce il documento del 10 marzo 2021 "Aggiornamento dell'avviso sanitario provvisorio: Protocolli rivisti per il ritorno al lavoro del personale sanitario e di altre strutture di assistenza diretta in seguito all'esposizione al COVID-19, compresi i requisiti per la quarantena e il congedo per le diverse strutture sanitarie". Le informazioni contenute nel presente documento sostituiscono tale guida e qualsiasi altra guida precedente relativa al personale sanitario (HCP) completamente vaccinato e asintomatico che ritorna al lavoro dopo l'esposizione alla COVID-19 o il viaggio.

Assistenza bambini

Si veda anche Guida generale sopra.

Nuove linee guida per la quarantena

Questa lettera contiene i requisiti COVID-19 più recenti per i programmi di assistenza all'infanzia. Essa sostituisce tutte le indicazioni precedenti, compresa la lettera inviata dall'OCFS il 31 maggio 2022. Si prega di leggere attentamente queste informazioni e di condividerle con le famiglie.

Avviso per il personale COVID-19 Vaccinazione, test e uso della maschera nei campi per bambini, nelle fattorie, nei frutteti e in altri luoghi con lavoratori stagionali/migranti e/o alloggi per lavoratori congregati

L'avviso fornisce informazioni e chiarimenti ai dipartimenti sanitari locali in merito alla vaccinazione, ai test e all'uso della maschera COVID-19 per il personale dei campi per bambini, delle fattorie, dei frutteti e di altri luoghi con lavoratori stagionali/migranti e/o alloggi per lavoratori riuniti.

20-OCFS-INF-09

Lo scopo di questa Lettera informativa (INF) è quello di ribadire alcune informazioni importanti per i fornitori di servizi per l'infanzia, necessarie per continuare a operare durante l'attuale emergenza sanitaria.

Nuove linee guida supplementari dei CDC sull'assistenza all'infanzia

I Centers for Disease Control and Prevention hanno pubblicato una guida supplementare per la cura dei bambini. Scritto in collaborazione con gli Offices of Child Care e Head Start per una varietà di contesti di assistenza all'infanzia, questa risorsa fornisce una guida specifica per l'assistenza all'infanzia su questioni come:

  • Distanziamento sociale;
  • Procedure di ritiro e riconsegna dei bambini;
  • Pulizia e disinfezione di giocattoli e biancheria da letto;
  • Prendersi cura in sicurezza di neonati e bambini piccoli; e
  • Preparazione del cibo e servizio pasti

Inoltre, il documento di orientamento fornisce numerosi collegamenti a risorse che forniscono dettagli ancora maggiori, comprese le informazioni sui rischi dei bambini relativi al coronavirus (COVID-19).

DJOY

Si veda anche Guida generale sopra.

Memo: Modifica dei requisiti delle maschere nelle strutture gestite dall'OCFS

A partire dal 10 giugno 2022, il personale e i giovani delle strutture OCFS non sono più tenuti a indossare maschere, tranne che nelle situazioni descritte in questo promemoria. Anche i visitatori non sono più tenuti a indossare maschere nelle strutture dell'OCFS.

Memo: Visite alle strutture OCFS - Estate 2022 (aggiornato al 19 luglio)

Esaminate attentamente i seguenti protocolli; ci sono diversi cambiamenti rispetto alle indicazioni per le visite del passato. Le strutture e i CMSO devono rivedere le aspettative di questa guida con le famiglie.

Memo: Aggiornamento della direttiva sulle maschere e sulla copertura del viso

Questo promemoria riflette i requisiti attuali in materia di copertura del viso e DPI e si applica al personale DJJOY che lavora presso le strutture OCFS.

Ingresso dei giovani nei programmi DJJOY - Disponibilità del test rapido per COVID-19

La capacità dell'OOCFS di offrire ai giovani un test rapido COVID-19 (vedere Disponibilità di test rapidi COVID-19 per il personale della struttura e i giovani, pubblicato il 29 luglio 2021) richiede una modifica delle procedure di quarantena all'ingresso. Di seguito sono riportate le linee guida aggiornate sulle procedure di accoglienza e quarantena per i giovani ammessi nelle strutture gestite dal DJJOY. Questa guida sarà incorporata anche nelle Linee guida per l'uso dei dispositivi di protezione individuale / Protocollo di quarantena e isolamento, pubblicate il 23 febbraio 2021.

Memo - Assenso e consenso alla vaccinazione dei giovani 9-29-21

L'OCFS considera la vaccinazione contro il COVID-19 un servizio medico di routine. Un giovane di età pari o superiore ai 16 anni e sotto la custodia dell'OCFS può fornire il proprio assenso informato (si applica ai giovani di età inferiore ai 18 anni) o il consenso informato (si applica ai giovani di età superiore ai 18 anni) per essere vaccinato contro la COVID-19. L'assenso/consenso informato del giovane è determinante.

Emendamento alla disponibilità di test rapidi COVID-19 per il personale della struttura e i giovani

Questo avviso modifica la parte di implementazione di Disponibilità dei test rapidi COVID-19 per il personale delle strutture e i giovani, pubblicato il 29 luglio 2021.

Emendamento alla COVID-19, Giovani in assistenza residenziale e coperture per il viso/maschere

Il 27 agosto 2021, il Dipartimento della Salute di New York (DOH) ha emesso la Commissioner's Determination on Indoor Masking Pursuant to 10 NYCRR 2.61 (DOH Determination). Di seguito sono riportati importanti risultati della Determinazione DOH che modificano l'attuale guida DJJOY COVID-19, Youth in Residential Care, and Face Coverings/Masks. Questo emendamento si applica ai giovani che risiedono nelle strutture dell'OCFS.

Disponibilità dei test rapidi COVID-19 per il personale della struttura e i giovani

Le strutture OCFS sono state autorizzate a offrire il test rapido COVID-19 (il test Abbott BinaxNOW COVID-19 Ag Card) sia al personale della struttura che ai giovani. I test saranno utilizzati per identificare e rispondere a possibili casi asintomatici di COVID-19 nelle strutture DJJOY. Il test COVID-19 è volontario sia per il personale che per i giovani.

BHS COVID-19 Q&Una casella di posta elettronica per le domande della struttura relative ai giovani

Il DJJOY ha creato un processo per le strutture per presentare le domande relative al COVID-19 legate al lavoro e alla cura dei giovani nelle strutture.

Pulizia delle strutture

Le attività di pulizia devono essere documentate secondo il PPM 3500.00 Pulizia della struttura. La relativa procedura operativa locale approvata deve rispecchiare il processo locale di ciascuna struttura.

Formazione di base sulla giustizia minorile

DJJOY ha interrotto l'addestramento dell'Accademia di base (BAT) per diversi mesi a causa del COVID-19. La presenza di personale non addestrato al piano mette a rischio la sicurezza del personale e dei giovani. Di conseguenza, il DJJOY riprenderà la formazione JJBT alla fine di agosto 2020, con un piano di sicurezza completo, un programma modificato per ridurre i pernottamenti, il passaggio di alcuni moduli a una formazione basata su computer, un numero minore di partecipanti e un'attenzione particolare alle competenze fondamentali che consentono al personale di lavorare e impegnarsi con i giovani nelle strutture.

  • Formazione di base sulla giustizia minorile (JJBT) e COVID-19 Precauzioni e sicurezza
    English: PDF JJBT - 7 agosto
Maschere e coperture per il viso

2 febbraio 2021

In linea con le indicazioni del CDC e in conformità con l'Ordine Esecutivo 202.16, dal 16 aprile 2020, tutto il personale che lavora in una struttura OCFS deve indossare una maschera protettiva o una copertura durante il lavoro. Il personale deve indossare maschere/coperture per il viso in conformità con le indicazioni del CDC.

23 febbraio 2021

22 gennaio 2021

Come indicato nel memorandum, Indossare un respiratore N95 o una maschera facciale di tipo chirurgico sul posto di lavoro, datato 8 aprile 2020, il personale della struttura è autorizzato a portare e indossare i propri respiratori N95. Il DJJOY ha ulteriormente rivisto le linee guida sui DPI per includere disposizioni sull'uso di respiratori N95 rilasciati dall'OCFS e sottoposti a test di idoneità.

7 ottobre 2020

Con effetto immediato, le strutture devono fornire coprimenti/maschere ai giovani quando non sono in grado o è improbabile che mantengano una distanza sociale di un metro e mezzo dagli altri (ad esempio, dal personale, dai visitatori, dagli altri giovani) e quando sono impegnati in attività o eventi a livello di struttura. Inoltre, se i giovani sono intenzionalmente o effettivamente in coorte, devono indossare una maschera quando programmano con un'altra coorte.

21 luglio 2020

Nel caso in cui il personale non si attenga a questi mandati e non sia stato concesso un accomodamento ragionevole, le strutture devono innanzitutto coordinarsi con le Relazioni sindacali, che contatteranno il sindacato locale per incoraggiare il dipendente a conformarsi alle direttive. Se il dipendente non si adegua, le strutture devono contattare le Relazioni sindacali per discutere di un avviso di sospensione.

20 luglio 2020

14 luglio 2020

Con effetto immediato e fino a nuovo avviso, tutto il personale che lavora in una struttura OCFS deve indossare una maschera o una copertura protettiva per il viso, in conformità con l'Ordine Esecutivo 202.16 e la lotta contro la COVID-19.

Attività ricreative nelle strutture OCFS: Sport senza, a contatto limitato e a contatto ravvicinato

Il personale deve continuare a svolgere una programmazione ricreativa per i giovani che si concentri sulla costruzione di abilità individuali e incoraggi la distanza sociale (ad es. streaming/video fitness, videogiochi che incoraggiano il movimento, ecc.), compresi gli sport senza contatto.

Linee guida, domande e copioni per lo screening
Protocolli per i controlli obbligatori della temperatura

Tutte le persone che chiedono di essere ammesse nella struttura sono tenute a farsi misurare la temperatura con un termometro senza contatto, prima di poter proseguire con le regolari procedure di ingresso e di controllo del contrabbando.

Linee guida per i viaggi fuori dallo Stato e congedi per il personale essenziale di DJJOY

L'amministrazione della struttura ha la facoltà di disapprovare o approvare il congedo quando è a conoscenza del fatto che il congedo è destinato a un viaggio in uno Stato soggetto a restrizioni o è correlato a tale viaggio.

Accesso ai vaccini

27 febbraio 2021

L'OCFS è lieto di annunciare che il personale delle strutture e i giovani idonei possono ora essere vaccinati in uno dei numerosi siti di vaccinazione dell'Ufficio di Salute Mentale (OMH) del NYS, utilizzando il sistema di programmazione online dell'OMH (O-LOV).

11 gennaio 2021

A partire dall'11 gennaio 2021, solo il personale DJJOY che lavora in strutture residenziali con interazione diretta e regolare con i giovani è incluso nella Fase 1A della prioritizzazione dei vaccini. I giovani e il personale di altre strutture non DJJOY saranno inclusi in una fase successiva, che verrà affrontata in quel momento.

Visite e televisioni

9 aprile 2021

A partire dal 12 aprile 2021, tutte le strutture che non hanno avuto un caso noto di COVID (definito al punto [I][A]) possono riprendere le visite di persona limitate secondo le procedure descritte in questa guida.

1 dicembre 2020

A causa dell'aumento dei casi di COVID-19 in tutto lo Stato, è stato deciso di modificare tutte le visite televisive nelle strutture OCFS con effetto immediato. La sicurezza dei giovani e del personale rimane in primo piano. Questo cambiamento di prassi sarà valutato settimanalmente e rimarrà in vigore fino a nuovo avviso.

17 novembre 2020

A partire dalla data del presente avviso, per tutte le strutture in cui è noto un caso di COVID-19 - sia tra i giovani che tra il personale - tutte le visite di persona sono modificate in visite televisive fino a nuovo avviso.

21 luglio 2020

Tutti i visitatori devono ottenere l'autorizzazione all'ingresso prima di recarsi alla struttura, informando il referente della struttura o un suo incaricato.

29 giugno 2020

Nel frattempo, le strutture dovrebbero ampliare l'uso delle videocamere per le visite dirette alle famiglie, agli avvocati dei giovani, ai fornitori di servizi esterni e ai programmi dell'OCFS, compresi il personale del CMSO e l'Ufficio dell'Ombudsman (OOTO).

LDSS e agenzie di volontariato

Si veda anche Guida generale sopra.

Lettera ai contatti APS: Guida COVID-19 aggiornata per le indagini e i contatti con i casi da parte dei distretti locali dei servizi sociali
Parte 338. Programma di prevenzione e protezione COVID-19
COVID-19 Linee guida per la certificazione e la riautorizzazione dei genitori affidatari
Protocolli per il ritorno al lavoro del personale di assistenza diretta in seguito a un'esposizione a COVID-19 (aggiornato al 12/06/21)

Avviso sanitario: Protocolli rivisti per il personale che ricopre ruoli clinici e di assistenza diretta in alcune strutture residenziali designate, SOLO per il ritorno al lavoro in seguito a esposizione o infezione da COVID-19.

Coprire obbligatoriamente il viso nelle strutture di assistenza congregata

Con il recente aumento delle infezioni da COVID-19, le strategie di prevenzione restano fondamentali per proteggere bambini, adulti e personale. Pertanto, a partire dal 16 settembre 2021, l'OCFS ha implementato un regolamento di emergenza che impone a tutte le persone che partecipano a programmi di aggregazione di indossare una copertura per il viso in ambienti chiusi.

Personale dei servizi di protezione degli adulti

Protocolli per il personale dei servizi di protezione degli adulti che conduce le indagini. Linee guida e protocolli specifici sulle valutazioni a distanza, sulla programmazione delle visite a domicilio, sui clienti/contatti che presentano sintomi e sul rifiuto dell'ingresso a domicilio per timore di esposizione a COVID-19.

CFTSS Telehealth

In risposta alle preoccupazioni legate al nuovo coronavirus (COVID-19), il Ministero della Salute di New York ha autorizzato l'erogazione di servizi di cura e supporto per bambini e famiglie (CFTSS) tramite telemedicina o telefonia ogni volta che sia clinicamente appropriato per prendersi cura del paziente. Questa deroga temporanea rimarrà in vigore fino a quando non sarà revocata dal Ministero della Salute.

Personale dei servizi di protezione dell'infanzia

Protocolli per il personale dei servizi di protezione dell'infanzia che conduce le indagini. Linee guida e protocolli specifici per le valutazioni a distanza, la programmazione delle visite domiciliari, i clienti/contatti che manifestano sintomi, il rifiuto dell'ingresso a casa per motivi di esposizione alla COVID-19 e l'allontanamento dei bambini esposti o con diagnosi di COVID-19.

Linee guida CONNECTIONS: Udienze di pianificazione della permanenza ritardata
Programmi residenziali per la violenza domestica: Richiesta di deroga alla durata massima del soggiorno

Il 27 marzo 2020, il Governatore ha firmato l'Ordine Esecutivo 202.11, che consente ai programmi residenziali di violenza domestica (DV) di continuare a servire le vittime di violenza domestica che hanno bisogno di superare la durata massima del soggiorno per i programmi residenziali.

Personale addetto all'affido e alla prevenzione

Protocolli per il personale addetto all'affido e alla prevenzione che conduce i contatti con i casi. Linee guida e protocolli specifici sui contatti di lavoro a distanza, sulla programmazione dei contatti di lavoro, sui genitori/caregiver/membri della famiglia che manifestano sintomi, sugli spostamenti dei bambini diagnosticati o esposti alla COVID-19, sul supporto potenziato per i genitori/caregiver e sulle visite.

Agenzia per l'affidamento e programmi di detenzione - Supervisione dei giovani

Questa guida consente di adeguare temporaneamente i modelli di personale e i requisiti di formazione per soddisfare le esigenze del programma. Tutte le revisioni temporanee delle politiche e gli aggiustamenti delle pratiche locali richiesti da queste linee guida devono rispondere a circostanze eccezionali e devono continuare a soddisfare le esigenze dei giovani nei vostri programmi, senza mettere a rischio la sicurezza dei giovani e del personale.

Scarica i moduli e i documenti correlati:

Programma di reinserimento degli affidatari

In risposta all'emergenza sanitaria COVID-19, l'OCFS ha sviluppato un programma di reinserimento per coloro che sono usciti dall'affidamento durante la pandemia. Di seguito è riportato un file con due volantini con informazioni sul programma.

Guida alla certificazione e alla riautorizzazione dei genitori affidatari

In risposta all'emergenza sanitaria COVID-19, l'OCFS ha sviluppato questa guida per aiutare i dipartimenti locali dei servizi sociali e le agenzie di volontariato a completare la certificazione dei nuovi genitori affidatari e le riautorizzazioni annuali per le case di accoglienza certificate o approvate. Questa guida è efficace per la durata dell'emergenza, a meno che non sia esplicitamente indicato diversamente.

Fornitori di servizi sanitari e dipartimenti sanitari locali

Standard adeguati ed efficienti per i test sono una componente essenziale di una strategia a più livelli per prevenire la diffusione duratura del COVID-19 nello Stato di New York e per garantire una distribuzione efficiente delle risorse. La capacità di analisi per la COVID-19 nello Stato di New York viene aumentata ogni giorno. Tuttavia, fino a quando non saremo a pieno regime, questa guida è necessaria per garantire che lo Stato di New York dia priorità alle risorse per soddisfare le esigenze più urgenti di salute pubblica.

Disponibilità di deroghe e sospensioni dei requisiti del Programma HOME

Le sospensioni e le deroghe previste in questo memorandum consentiranno alle PJ di utilizzare i fondi HOME per il TBRA a favore di individui e famiglie che si trovano in difficoltà economiche a causa della pandemia COVID-19, tra cui 1) fornire assistenza immediata per l'affitto a individui e famiglie in cerca di un alloggio, 2) assistere le famiglie che hanno un alloggio ma devono affrontare una riduzione o la perdita del salario e 3) assistere le famiglie TBRA esistenti che hanno bisogno di ulteriore assistenza a causa della riduzione o della perdita del salario.

Sospensioni e deroghe per facilitare l'uso dell'assistenza agli affitti a base di canone concordato (TBRA) concessa da HOME

Le sospensioni e le deroghe previste in questo memorandum consentiranno alle PJ di utilizzare i fondi HOME per il TBRA a favore di individui e famiglie che si trovano in difficoltà economiche a causa della pandemia COVID-19, tra cui 1) fornire assistenza immediata per l'affitto a individui e famiglie in cerca di un alloggio, 2) assistere le famiglie che hanno un alloggio ma devono affrontare una riduzione o la perdita del salario e 3) assistere le famiglie TBRA esistenti che hanno bisogno di ulteriore assistenza a causa della riduzione o della perdita del salario.

Alloggi per senzatetto e di sostegno: Operatori / Organizzazioni di riferimento

Le strutture di aggregazione, come i rifugi per persone senza fissa dimora, sono particolarmente a rischio di diffusione di malattie trasmissibili a causa del numero di persone che vivono in prossimità. I gestori delle strutture devono adottare misure per ridurre al minimo il rischio di un focolaio di COVID-19. Vi preghiamo di esaminare queste informazioni con la direzione e il personale del vostro programma e di apportare le modifiche necessarie alle politiche e ai protocolli del vostro programma.

Avviso sanitario: Quarantena per i residenti di strutture congregate non sanitarie esposti a Covid-19

Questo avviso si allinea alle raccomandazioni intermedie dei Centers for Disease Control and Prevention (CDC) per la salute pubblica delle persone completamente vaccinate , emesse il 29 aprile 2021 e relative ai residenti completamente vaccinati di strutture non sanitarie.

Isolamento o quarantena

Le seguenti linee guida per i programmi residenziali e i rifugi per la violenza domestica autorizzati o certificati dall'OCFS si basano sulle più recenti raccomandazioni del CDC e del DOH per la prevenzione della diffusione del nuovo coronavirus della malattia del 2019 (COVID-19) e per la gestione delle persone sotto inchiesta (PUI) per COVID-19. Sono documentate indicazioni specifiche per il protocollo di isolamento o quarantena, compresa la notifica necessaria.

Programmi residenziali per giovani - Visita ai giovani e alle famiglie

La presente guida intende sviluppare e perfezionare la guida fornita il 20 marzo 2020 in merito alle visite con i genitori e i fratelli. Le precedenti linee guida dell'OCFS fornivano indicazioni al personale addetto all'affido e alla prevenzione in merito alle visite ai giovani e alle famiglie durante l'emergenza sanitaria COVID-19. Tale guida, pur non limitando né attenuando alcuno dei requisiti normativi e statutari relativi alle visite dei giovani e delle famiglie, prevedeva mezzi alternativi per tali visite, comprese le piattaforme virtuali. Questa guida aveva lo scopo di salvaguardare e mantenere la salute e il benessere dei giovani, delle famiglie e del personale, contenendo al contempo la diffusione della COVID-19 durante la fase iniziale della pandemia nello Stato. Dopo gli sforzi compiuti con successo dai newyorkesi per appiattire la curva e ridurre la trasmissione del virus, l'OCFS riconosce la necessità che i giovani e le famiglie inizino a riprendere altri tipi di contatto tra loro in modo pianificato e il più sicuro possibile. Di seguito sono riportate alcune considerazioni per la pianificazione dei contatti e delle visite con i familiari che saranno fisicamente presenti con il bambino in affidamento.

Servizi di sollievo: Linee guida per il 1915(c) Children's Waiver

Come indicato nel documento Guidance for Home and Community-Based Services (HCBS) Providers Serving Children/Youth Under the 1915(c) Children's Waiver Related to COVID-19, se un partecipante al waiver sceglie di non avere un incontro faccia a faccia o se viene stabilito che un incontro faccia a faccia non è appropriato durante l'emergenza sanitaria COVID-19, il fornitore del Respite può fornire il servizio a distanza seguendo le linee guida sulla teleassistenza.

Giovani in fuga e senza fissa dimora (RHY) - Obbligo di maschera nei programmi di accoglienza

Il NYS DOH richiede che tutti i clienti, i visitatori e il personale indossino una copertura per il viso, indipendentemente dallo stato di vaccinazione, quando non è possibile mantenere la distanza sociale (pagine 2-3). Questo requisito si ripercuote su tutti i programmi di assistenza sanitaria di base, compresi i centri di accoglienza e le residenze di gruppo TILP. Assicuratevi che il vostro personale e i vostri giovani comprendano e attuino questo requisito con effetto immediato.

Runaway and Homeless Youth (RHY) - Rilievo normativo

A causa del nuovo coronavirus, il COVID-19, i programmi potrebbero dover prendere ulteriori precauzioni e fare eccezioni per proteggere al meglio la salute e la sicurezza dei giovani nella loro assistenza e nella loro comunità.

Test della tubercolosi, modifiche ai requisiti normativi

Guida per i dipartimenti locali dei servizi sociali e le agenzie di volontariato autorizzate in merito alle modifiche dei requisiti normativi per i test della tubercolosi.

Screening dei visitatori per le visite in comunità

Assicuratevi di porre a tutti i clienti o ai loro familiari le seguenti 3 domande: Avete viaggiato in un Paese per il quale il CDC ha emesso una designazione di viaggio di livello 2 o 3 negli ultimi 14 giorni? Ha avuto contatti con persone indagate (PUI) per COVID-19 negli ultimi 14 giorni o con persone con COVID-19 nota?; e ha sintomi di infezione respiratoria?

Screening dei visitatori per i programmi residenziali

Le seguenti linee guida si basano sulle raccomandazioni più aggiornate dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) e del Dipartimento della salute del NYS (DOH) per la prevenzione della diffusione della nuova malattia da coronavirus 2019 (COVID-19) e la gestione delle persone indagate (PUI). Sono incluse anche indicazioni specifiche per i programmi residenziali.

Genitori

Rendere divertenti le maschere: Aiutare il bambino a indossare una maschera facciale

en Español

Come affrontare le sfide educative per i K-12 durante la pandemia COVID-19

Altre risorse

Informazioni su COVID

Risorse federali

Aiuto per i genitori

Risorse per i non vedenti

Come puoi aiutare