Articoli di notizie

Salta al contenuto

Navigazione e informazioni accessibili

Utilizza i seguenti link per navigare rapidamente all'interno della pagina. Il numero per ciascuno è il tasto di scelta rapida.

Tradurre

Ti trovi in questa pagina: Articoli

IL GOVERNATORE HOCHUL ANNUNCIA UN PROGRAMMA PILOTA CON BABY2BABY PER FORNIRE PANNOLINI E ALTRI ARTICOLI ESSENZIALI AI FORNITORI DI SERVIZI PER LA VIOLENZA DOMESTICA

Il governatore Kathy Hochul ha annunciato oggi un programma pilota tra la banca nazionale di pannolini Baby2Baby e sei fornitori di servizi per la violenza domestica per distribuire pannolini e altri beni di prima necessità alle sopravvissute alla violenza domestica e ai loro figli nella città di New York, nel Southern Tier e nel Western New York. L'annuncio di oggi sostiene le politiche e le iniziative dello Stato di New York, leader a livello nazionale, volte a sostenere le sopravvissute alla violenza domestica e sessuale e a trasformare l'erogazione dei servizi in tutto lo Stato per renderli incentrati sulle sopravvissute, informati sui traumi e culturalmente rispondenti, , ampliando al contempo la partnership dello Stato di New York con Baby2Baby. La banca dei pannolini di NYS Cares + Baby2Baby sta attualmente fornendo 20 milioni di pannolini, a costo zero, a bambini e famiglie di tutto lo Stato attraverso i programmi di alimentazione di emergenza di New York.

 

"Il problema della violenza domestica è profondamente personale per me e per la mia famiglia ed è qualcosa contro cui ho lottato per tutta la mia vita", ha dichiarato il governatore Hochul" . "Attraverso questo programma, la mia amministrazione si impegna ad aiutare i sopravvissuti e le loro famiglie a ricevere il sostegno e i beni di prima necessità di cui hanno bisogno per vivere un futuro più luminoso e sicuro."

 

Baby2Baby è una banca di pannolini e un'organizzazione no-profit che fornisce ai bambini che vivono in povertà pannolini, vestiti e altri beni di prima necessità che ogni bambino merita. Lo Stato di New York ha messo in contatto l'organizzazione con HELP/ROADS, l'Urban Resource Institute e Safe Horizon nella città di New York; Liberty Resources nel Southern Tier; Hispanos Unidos de Buffalo e YWCA Niagara nel Western New York per il progetto pilota, che consentirà loro di effettuare due ordini a Baby2Baby da oggi a dicembre. I fornitori di servizi faranno un sondaggio tra i clienti che hanno figli fino a 12 anni e richiederanno articoli essenziali a Baby2Baby, che valuterà le necessità e invierà le donazioni direttamente ai fornitori per distribuirle ai sopravvissuti e alle loro famiglie.

 

Le co-CEO di Baby2Baby Kelly Patricof Sawyer e Norah Weinstein hanno dichiarato, "Baby2Baby è orgogliosa di ampliare la sua partnership di lunga data con lo Stato di New York per fornire alle sopravvissute alla violenza domestica gli elementi essenziali di cui hanno bisogno per mantenere i loro bambini al sicuro e in salute durante questo periodo senza precedenti. Ci auguriamo di continuare a far crescere l'impatto di questo lavoro in modo che ogni bambino, indipendentemente dalle circostanze, riceva i beni di prima necessità che merita."

 

La direttrice esecutiva dell'Ufficio per la prevenzione della violenza domestica, Kelli Owens, ha dichiarato, "I sopravvissuti lavorano instancabilmente per soddisfare le esigenze delle loro famiglie, e può essere particolarmente impegnativo per coloro che vivono in comunità emarginate. Il nostro lavoro per trasformare l'erogazione dei servizi nello Stato di New York in un modello più incentrato sui sopravvissuti significa incontrare i sopravvissuti dove si trovano. Lo Stato di New York si impegna a garantire che i sopravvissuti abbiano tutto ciò che serve per aiutarli a trovare stabilità e autonomia, e questo programma aiuterà i sopravvissuti che ne hanno più bisogno."

 

Il commissario dell'Ufficio per i servizi all'infanzia e alla famiglia, Sheila J. Poole, ha dichiarato, "Oltre a fornire un rifugio sicuro alle sopravvissute alla violenza domestica, dobbiamo soddisfare le loro esigenze di base e aiutarle a raggiungere l'indipendenza. Mi congratulo con il governatore Hochul per aver istituito questo programma vitale a sostegno dei sopravvissuti e dei loro figli piccoli."

Negli ultimi 10 anni, Baby2Baby ha distribuito più di 200 milioni di articoli ai bambini nei rifugi per i senzatetto, nei programmi di violenza domestica, negli affidamenti, negli ospedali e nelle scuole poco servite, oltre che ai bambini che hanno perso tutto in seguito a un disastro. Già quest'anno, Baby2Baby ha ricevuto richieste per 731 milioni di pannolini, con un aumento del 505% rispetto al 2020. Baby2Baby è anche a capo della Rete nazionale Baby2Baby, un gruppo di organizzazioni che distribuiscono beni di prima necessità ai bambini che vivono in povertà in più di 40 città degli Stati Uniti.

 

Lo Stato L'Ufficio per la prevenzione della violenza domestica è l'unica agenzia statale a livello esecutivo del Paese dedicata al problema della violenza domestica. La linea telefonica diretta per la violenza domestica e sessuale è disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, ai numeri 800-942-6906 (chiamate), 844-997-2121 (SMS) o @opdv.ny.gov (chat).

 

Lo Stato Office of Children and Family Services autorizza e finanzia i fornitori di servizi per la violenza domestica e lo Stato Office of Victim Services finanzia e sostiene più di 200 programmi di assistenza alle vittime in tutto lo Stato che forniscono servizi diretti alle vittime e ai sopravvissuti di reati e alle loro famiglie. Questi programmi di assistenza alle vittime aiutano anche le vittime di reato a richiedere un risarcimento e altre forme di assistenza finanziaria da parte dell'agenzia, che rappresenta una rete di sicurezza per le persone che non hanno altre risorse.