Articoli di notizie

Salta al contenuto

Navigazione e informazioni accessibili

Utilizza i seguenti link per navigare rapidamente all'interno della pagina. Il numero per ciascuno è il tasto di scelta rapida.

Tradurre

Ti trovi in questa pagina: Articoli

IL GOVERNATORE HOCHUL FIRMA UNA LEGISLAZIONE CHE CONSENTE ALLE PERSONE INIZIALMENTE AMMISSIBILI MA NEGATO LO STATUS DI GIOVANE AUTORE DEL REATO DI PRESENTARE NUOVAMENTE DOMANDA PER LA DESIGNAZIONE RETROATTIVA

Legislazione (S.282/A.6769) Permette a chi è stato condannato per un crimine ed è eleggibile per lo status di giovane delinquente, ma inizialmente gli è stata negata la designazione, di richiedere nuovamente la designazione retroattiva.
   
Il governatore Kathy Hochul ha firmato oggi la legge (S.282/A.6769) che consente alle persone che avevano meno di 19 anni quando sono state condannate per un crimine, e quindi idonee allo status di giovani delinquenti, ma a cui è stata negata la designazione, di richiedere nuovamente lo status di giovani delinquenti con effetto retroattivo.
 
"Troppi newyorkesi che hanno fatto scelte sbagliate in giovane età sono costretti a fare i conti con le conseguenze a vita di condanne penali che negano loro una seconda possibilità di avere una vita produttiva e soddisfacente, ha dichiarato il governatore Hochul" . "Le comunità prosperano quando ogni membro ha l'opportunità di contribuire ed è ora che New York faccia i cambiamenti necessari per garantire a tutti una giusta possibilità di successo. Grazie a questa legge, possiamo ora sostenere coloro che hanno imparato dai loro errori, eliminando lo stigma di una condanna penale e dando loro l'opportunità di rimettersi in piedi."
 
Per coloro che sono stati condannati per un reato quando avevano meno di 19 anni, la legge sui giovani delinquenti di New York offre l'opportunità di sostituire la condanna con una sentenza confidenziale e non penale e una riduzione della pena detentiva. I precedenti penali hanno effetti duraturi, tra cui pregiudizi sociali e accesso limitato all'occupazione, due ostacoli significativi alla riabilitazione che aumentano drasticamente la probabilità di recidiva. Molti di coloro che hanno meno di 19 anni al momento della condanna e sono idonei a ottenere lo status di giovani delinquenti non lo ottengono ancora. Questa legge consente a coloro che non hanno ottenuto tale designazione e che non sono stati condannati per un altro reato in almeno cinque anni dalla sentenza originaria di richiedere la designazione retroattiva dello status di giovane delinquente.
 
Il senatore Zellnor Myrie ha dichiarato, "Le nostre comunità sono più forti e più sicure quando le persone hanno la possibilità di avere una seconda chance. I giovani spesso portano con sé le conseguenze di una condanna penale per tutta la vita, e questa legislazione permetterebbe loro di richiedere al tribunale di condanna una nuova determinazione dello status di giovane criminale. Sono grata al governatore Hochul, al membro dell'Assemblea Hyndman e ai molti sostenitori e attivisti che hanno condiviso le loro storie, e non vedo l'ora di continuare a lottare per l'equità, la sicurezza e un sistema giudiziario all'altezza dei nostri più alti ideali."
 
Ha dichiarato il deputato Alicia Hyndman, "I giovani dovrebbero essere trattati come tali nel nostro sistema giuridico. L'entrata in vigore di questa legge darà alle persone condannate prima di aver compiuto 19 anni una seconda possibilità fondamentale per lasciarsi alle spalle lo stigma della fedina penale. Vorrei dare atto alla collega Aravella Simotas di essersi battuta senza sosta per questa legislazione nel corso degli anni."