Articoli di notizie

Salta al contenuto

Navigazione e informazioni accessibili

Utilizza i seguenti link per navigare rapidamente all'interno della pagina. Il numero per ciascuno è il tasto di scelta rapida.

Tradurre

Ti trovi in questa pagina: Articoli

IL GOVERNATORE HOCHUL ANNUNCIA CHE LO STATO HA FORNITO $30 MILIONI IN SOVVENZIONI PER COMBATTERE LA VIOLENZA ARMATA NEGLI ULTIMI TRE MESI

Annunciati oggi 6,3 milioni di dollari di nuovi fondi per espandere i programmi di intervento contro la violenza da arma da fuoco in tutto lo Stato

I premi complessivi per la violenza da arma da fuoco includono 8,2 milioni di dollari per l'assunzione di 129 nuovi addetti all'intervento contro le armi da fuoco, 5,8 milioni di dollari per i programmi di coinvolgimento dei giovani e 16 milioni di dollari per la formazione della forza lavoro e il collocamento 8 milioni di dollari per i programmi di coinvolgimento dei giovani e 16 milioni di dollari per la formazione e il collocamento della forza lavoro

Le sovvenzioni finanzieranno nuovi operatori di prossimità, interruttori della violenza e assistenti sociali in tutto lo Stato nelle comunità che sperimentano un aumento delle sparatorie e degli omicidi legati alle armi da fuoco

Messaggeri credibili si uniranno ad altri che lavorano in tutto lo Stato per ridurre la violenza delle armi
attraverso la mediazione, il tutoraggio e il coinvolgimento della comunità.



Il governatore Kathy Hochul ha annunciato oggi l'erogazione di 6,2 milioni di dollari per espandere i programmi di intervento contro la violenza da arma da fuoco nelle comunità dello Stato che hanno registrato un aumento significativo delle sparatorie e degli omicidi legati alle armi da fuoco nell'ultimo anno. Il governatore Hochul ha anche annunciato l'assegnazione di nuove sovvenzioni per 100.000 dollari ai Family Services of Westchester e Peace is a Lifestyle per espandere i loro programmi di impegno giovanile e antiviolenza a Westchester e nel Bronx. Il governatore Hochul ha annunciato il finanziamento questa mattina al Mount Vernon Boys and Girls Club, insieme al rappresentante Jamaal Bowman e a una serie di esperti di prevenzione della violenza e leader della comunità.

Proseguendo la collaborazione dello Stato con le comunità che si trovano ad affrontare l'aumento della violenza da arma da fuoco, il finanziamento consentirà alle organizzazioni non profit e agli ospedali di assumere 90 nuovi operatori di prossimità, interruttori della violenza e assistenti sociali che lavoreranno per ridurre la violenza da arma da fuoco attraverso la mediazione, il tutoraggio e l'impegno nella comunità, affrontando il trauma vissuto dalle vittime di violenza e dalle loro famiglie.

"La sfortunata realtà è che vediamo ancora lo spettro della violenza con armi da fuoco nelle comunità di tutta la nazione", ha dichiarato il governatore Hochul,". "Questo è un campanello d'allarme e con l'annuncio di oggi sono orgoglioso di aver stanziato più di 30 milioni di dollari in sovvenzioni per combattere la violenza delle armi. Questi fondi serviranno a potenziare i programmi di assistenza di strada in aree mirate che hanno visto un'impennata nel ciclo della violenza con armi da fuoco, fornendo ai giovani gli strumenti e l'istruzione per perseguire un futuro più luminoso."

A settembre, il governatore Hochul ha annunciato 23,7 milioni di dollari di sovvenzioni, tra cui 2 milioni di dollari per l'assunzione di 39 nuovi interruttori di violenza nella città di New York e di operatori di strada in tutti i 12 programmi SNUG Street Outreach sostenuti dallo Stato. Con questi nuovi riconoscimenti, lo Stato ha assegnato un totale di 8,2 milioni di dollari in sovvenzioni per consentire a 31 organizzazioni non profit e ospedali di assumere 129 nuovi addetti all'intervento contro la violenza delle armi, 5,8 milioni di dollari per programmi di coinvolgimento dei giovani e 16 milioni di dollari per la formazione e l'inserimento della forza lavoro.

I programmi di sensibilizzazione e di interruzione della violenza trattano la violenza da arma da fuoco come un problema di salute pubblica, identificandone la fonte, interrompendone la trasmissione e trattandola coinvolgendo individui e comunità per cambiare le norme comunitarie sulla violenza. L'Ordine Esecutivo 211, recentemente prorogato dal Governatore Hochul, consente allo Stato di accelerare queste sovvenzioni. La Division of Criminal Justice Services (DCJS) ha collaborato con l'Ufficio del sindaco di New York per la giustizia penale per distribuire i fondi alle organizzazioni non profit che gestiscono programmi basati sulla comunità, mentre la DCJS amministrerà le sovvenzioni ai programmi basati sugli ospedali e ai 12 programmi SNUG Street Outreach dello Stato. I programmi SNUG Street Outreach dello Stato si estenderanno ad Albany, Bronx, Buffalo, Hempstead, Mt. Vernon, Newburgh, Poughkeepsie, Rochester, Syracuse Troy, Yonkers e Wyandanch. Quattro di questi programmi - ad Albany, nel Bronx, a Buffalo e a Syracuse - hanno personale che lavora sia nella comunità che nei centri traumatologici. Il DCJS finanzia e fornisce la supervisione amministrativa e la formazione ai programmi SNUG, che sono gestiti da organizzazioni non profit in quelle comunità.

I programmi SNUG Street Outreach dello Stato si estenderanno ad Albany, Bronx, Buffalo, Hempstead, Mt. Vernon, Newburgh, Poughkeepsie, Rochester, Syracuse Troy, Yonkers e Wyandanch. Quattro di questi programmi - ad Albany, nel Bronx, a Buffalo e a Syracuse - hanno personale che lavora sia nella comunità che nei centri traumatologici. Il DCJS finanzia e fornisce la supervisione amministrativa e la formazione ai programmi SNUG, che sono gestiti da organizzazioni non profit in quelle comunità.

Il deputato Jamaal Bowman ha dichiarato: "Nel corso del mio lavoro di educatore e della mia esperienza di genitore e residente a New York, ho visto in prima persona le difficoltà che le persone delle nostre comunità devono affrontare quotidianamente. Sono orgoglioso di unirmi al governatore Hochul nell'investire strategicamente in programmi comunitari critici e nell'assicurare nuovi finanziamenti ai Westchester Family Services e a Peace is A Lifestyle. Le persone soffrono e lo vediamo dalla quantità di violenza e di comportamenti autodistruttivi che si verificano sia tra i giovani che tra le generazioni più anziane. L'annuncio odierno di ulteriori finanziamenti e la continua collaborazione tra il Governatore, i gruppi comunitari sul campo e il sottoscritto rappresentano un passo avanti positivo nella nostra missione di porre fine alla violenza, ma non ci fermeremo qui. Per iniziare a guarire e rispondere a questa crisi, abbiamo bisogno di più fondi per i programmi di sostegno nei nostri quartieri. Al Congresso, continuerò a lavorare per far firmare il Build Back Better Act, che fornirà 5 miliardi di dollari per i programmi di intervento contro la violenza in tutto il Paese. So che siamo sulla strada giusta per guarire i nostri amici, i nostri cari e i nostri vicini."

La leader della maggioranza Andrea Stewart-Cousins ha dichiarato: "Quest'anno abbiamo assistito a un'impennata nel numero di crimini legati alle armi. Si tratta di una vera e propria crisi sanitaria e deve essere affrontata con un senso di urgenza. Lo Stato di New York è stato il primo nella nazione a dichiarare la violenza da arma da fuoco un'emergenza disastrosa e a trattarla come una crisi di salute pubblica. Vorrei ringraziare il governatore Kathy Hochul per aver prorogato questa emergenza e aver liberato fondi da utilizzare per gli interventi. L'intervento contro la violenza nelle comunità è uno dei modi più efficaci per ridurre e fermare i crimini legati alle armi, e l'annuncio di oggi prosegue il nostro lavoro con i leader delle comunità per fare investimenti concreti. Lavorando con le nostre comunità e grazie agli investimenti in corso, possiamo arginare il numero di sparatorie nella nostra zona e porre fine a questi omicidi insensati."

Il primo vice-commissario della Divisione dei Servizi di Giustizia Penale dello Stato di New York, Mark E. White, ha dichiarato: "Troppe vite di giovani sono state stroncate a causa della violenza che affligge le nostre comunità. Questo investimento contribuirà a garantire che le nostre comunità abbiano le risorse necessarie per sostenere i nostri giovani. Ringraziamo la governatrice Hochul per la sua leadership e il suo impegno a ridurre la violenza delle armi finanziando e ampliando i programmi di avvicinamento alle strade, che offrono alternative positive ai nostri giovani."

Sheila J. Poole, commissario dell'Office of Children and Family Services dello Stato di New York, ha dichiarato: "Le attività delle bande e la violenza di strada danneggiano i nostri bambini e le nostre famiglie e lacerano il tessuto delle nostre comunità. Mi congratulo con il governatore Hochul per aver fatto questo investimento, atteso da tempo e profondamente necessario, nei confronti dei giovani e delle comunità. I giovani hanno bisogno di sperare che ci sia un futuro oltre le bande e le armi."

Gli operatori di strada e gli addetti all'interruzione della violenza rispondono alle sparatorie per prevenire le ritorsioni attraverso la mediazione e assistono le persone direttamente colpite dalla violenza; coinvolgono la comunità, le organizzazioni religiose e il clero e le imprese locali attraverso raduni ed eventi speciali; fanno da tutor agli individui per fissare obiettivi e metterli in contatto con opportunità e servizi educativi e lavorativi, tra cui consulenza, trattamento di droghe e alcol, corsi di gestione della rabbia e altre risorse, per promuovere abilità di vita positive.

Grazie a una partnership tra il DCJS e l'Ufficio statale per i servizi alle vittime, i programmi SNUG forniscono anche consulenze informate sui traumi, gruppi di sostegno, patrocinio e assistenza per la presentazione delle domande di risarcimento delle vittime e rinvii ad altri servizi, se identificati o necessari. Assistenti sociali clinici e case manager assistono i partecipanti allo SNUG e le loro famiglie; il personale dello SNUG, alcuni dei quali hanno anche una storia di traumi complessi a causa della loro vita precedente e del loro coinvolgimento con il sistema giudiziario penale; e qualsiasi vittima di violenza comunitaria o di altri crimini nelle città servite dal programma. La struttura amministrativa e la formazione centralizzata del DCJS per lo SNUG garantiscono una supervisione completa e coerente del programma, nonostante sia gestito da 12 enti diversi in ogni comunità.

Gli 8,2 dollari sono stati assegnati alle seguenti organizzazioni non profit, agli ospedali e alla Division of Criminal Justice Services, che riceverà 254.000 dollari (degli 8,2 milioni) per due posizioni per espandere la struttura amministrativa che supervisiona i programmi SNUG finanziati dallo Stato. Il finanziamento per ciascun programma varia perché si basa sulla struttura salariale di ciascuna entità e se le posizioni sono a tempo pieno o part-time:

New York City Violence Interrupters

• Brownsville Think Tank Matters: una posizione, $75.000

• CAMBA (Brownsville in Violence Out): tre posizioni, $120.000

• CCI (RISE/Brooklyn, Save Our Streets/The Bronx e Neighborhood Safety Initiatives/Harlem): sei posizioni, $420.000

• The Central Family Life Center (Staten Island): tre posizioni, $136.800

• East Flatbush Village: due posizioni, $120.000

• Elite Learners (Brownsville, Prospect Lefferts Gardens, Brookdale Hospital, Kings County Hospital) :11 posizioni, $660.000
• Giardino dei ministeri del Getsemani (Harlem): due posizioni, $50.000

• Gateway Community Empowerment (Brooklyn): una posizione, $36.000

• Ebraico Centro comunitario di Greater Coney Island: tre posizioni, $175.695

• LifeCamp (programma basato sulla comunità/Queens and Jamaica Hospital): sei posizioni, $240.000

• Northwell Hospital (South Shore University Hospital, Cohen Children's Medical Center, State Island University Hospital): cinque posizioni (include un assistente sociale), $557.500

• Guns Down, Life Up (NYC Health + Hospitals/Lincoln) :tre posizioni, $191.382

• Kings Against Violence Initiative (Kings County Hospital): tre posizioni, $180.000

• Southside United (Brooklyn): due posizioni, $92.000

• Risorse Street Corner (programma basato sulla comunità/Harlem e Harlem Hospital): sei posizioni, $300.000

• Urban Youth Alliance International (The Bronx): tre posizioni, $156.975

SNUG/Lavoratori di sensibilizzazione e assistenti sociali di strada basati sull'ospedale

• 669.000 a Jacobi Medical Center per tre operatori di sensibilizzazione e tre assistenti sociali

• 1,88 milioni di dollari per 23 posizioni al servizio degli ospedali di Albany, Buffalo, Poughkeepsie, Mt. Vernon, Newburgh, Rochester e Syracuse: 11 operatori di prossimità e 12 operatori sociali/di salute mentale

SNUG / Community-Based Street Outreach Workers

- Albany: Trinity Alliance, sei posizioni, 311.510 dollari

- Bronx: Jacobi Medical Center, quattro posizioni, 219.600 dollari

- Buffalo: Erie County Medical Center, sette posizioni, 406.000 dollari

- Hempstead: Family and Children's Association, una posizione: 48.260 dollari

- Mt. Vernon: Family Services of Westchester, due posizioni, 93.416 dollari

- Newburgh: RECAP, due posizioni, 107.200 dollari

- Poughkeepsie: Family Services, due posizioni, 107.200 dollari

- Rochester: PathStone, cinque posizioni, 260.000 dollari

- Siracusa: Syracuse Community Connections, cinque posizioni, 262.400 dollari

- Troy: Trinity Alliance, una posizione, 42.748 dollari

- Yonkers: YMCA of Yonkers, due posizioni, 101.600 dollari

- Wyandanch: Economic Opportunity Council of Suffolk, una posizione, $44.570

La Divisione dei Servizi di Giustizia Penale ha diverse responsabilità, tra cui la formazione delle forze dell'ordine, la raccolta e l'analisi dei dati sulla criminalità in tutto lo Stato, la gestione delle informazioni sulla storia criminale e degli archivi di impronte digitali, la supervisione amministrativa della banca dati del DNA dello Stato, in collaborazione con la Polizia di Stato di New York, il finanziamento e la supervisione dei programmi di libertà vigilata e di correzione comunitaria, l'amministrazione dei fondi federali e statali per la giustizia penale, il sostegno alle agenzie legate alla giustizia penale in tutto lo Stato e l'amministrazione di nel registro dei criminali sessuali dello Stato.

L'Ufficio per i servizi alle vittime sostiene più di 200 programmi di assistenza alle vittime che forniscono servizi diretti, come consulenza in caso di crisi, patrocinio, ricovero d'emergenza, assistenza legale civile e assistenza al trasferimento, alle vittime e alle loro famiglie. L'agenzia fornisce inoltre assistenza finanziaria e rimborsi alle vittime di reato idonee per spese mediche e di consulenza, spese funerarie e di sepoltura, perdita di salario e sostegno, oltre ad altri tipi di assistenza.

###


Ulteriori notizie disponibili su www.governor.ny.gov
Stato di New York | Camera esecutiva |press.office@exec.ny.gov | 518.474.8418