Articoli di notizie

Salta al contenuto

Navigazione e informazioni accessibili

Utilizza i seguenti link per navigare rapidamente all'interno della pagina. Il numero per ciascuno è il tasto di scelta rapida.

Tradurre

Ti trovi in questa pagina: Articoli

L'UFFICIO DEI SERVIZI PER L'INFANZIA E LA FAMIGLIA DELLO STATO DI NEW YORK ANNUNCIA LA PROROGA DEL TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI AI FORNITORI DI SERVIZI PER L'INFANZIA PER UN IMPORTO DI 343 MILIONI DI DOLLARI, FINALIZZATE ALL'ASSISTENZA ALLA FORZA LAVORO

La nuova scadenza del 14 dicembre offre a un maggior numero di fornitori l'opportunità di ricevere il sostegno diretto finanziato dal Federal American Rescue Plan Act e dal Coronavirus Response and Relief Supplemental Appropriation
L'Ufficio statale per i servizi all'infanzia e alla famiglia (OCFS) ha annunciato oggi che la scadenza per la presentazione delle domande all'indirizzo per le sovvenzioni per la forza lavoro dei fornitori di servizi di assistenza all'infanzia è stata prorogata fino al 14 dicembre 2022. I 343 milioni di dollari di finanziamenti federali andranno a diretto beneficio dei fornitori di servizi di assistenza all'infanzia e continueranno a contribuire alla stabilizzazione del settore. I fondi sono gestiti dall'Office of Children and Family Services (OCFS) dello Stato di New York.
 
"Sostenere i fornitori di servizi di assistenza all'infanzia, alcuni dei lavoratori più impegnati e sottopagati, stabilizza ulteriormente il settore dell'assistenza all'infanzia con investimenti specifici nel sostegno alla forza lavoro", ha dichiarato il commissario dell'OCFS Sheila J. Poole a . "Queste sovvenzioni sono fondamentali per rafforzare le infrastrutture dei fornitori e lo sviluppo della forza lavoro. Per troppo tempo, gli operatori dei servizi per l'infanzia hanno sostenuto le nostre comunità senza ricevere una retribuzione e dei benefici che riflettessero la loro importanza. Questo finanziamento è un passo importante per cambiare questa situazione e vogliamo che il maggior numero possibile di fornitori idonei ne tragga vantaggio".
 
I fornitori ammissibili devono essere programmi di assistenza all'infanzia autorizzati o registrati dall'OCFS, asili nido di gruppo autorizzati dalla città di New York o programmi di assistenza all'infanzia di gruppo legalmente esenti (iscritti presso un'agenzia di iscrizione) che hanno ottenuto la licenza a partire dal 1° gennaio 2021.
 
L'OCFS ha già ricevuto più di 12.000 domande, ma si rende conto che ci sono ancora centinaia di fornitori idonei che potrebbero non essere a conoscenza del finanziamento o che stanno per completare le loro domande.
 
Per sostenere la forza lavoro nel settore dell'assistenza all'infanzia e per assistere gli sforzi di reclutamento e mantenimento, almeno il 75% di questo finanziamento deve essere utilizzato per le seguenti voci, tra le altre:
  • Bonus o aumenti di stipendio
  • Contributi ai costi dell'assicurazione sanitaria che riducono i costi per il personale.
  • Contributi ai piani di pensionamento del personale che integrano qualsiasi contributo del datore di lavoro
  • Anticipo formativo o rimborso delle tasse universitarie
  • Supporti e servizi per la salute mentale del personale
Il restante 25% può essere utilizzato per altre spese ammissibili. Ulteriori informazioni sulla sovvenzione sono disponibili su qui.
 
Per snellire e semplificare il processo di candidatura, i fornitori faranno domanda attraverso un'unica applicazione online. Le agenzie di Child Care Resource and Referral (CCR&R) forniranno assistenza tecnica per aiutare i fornitori di servizi di assistenza all'infanzia a completare la domanda online. Cliccare su qui per avere informazioni di contatto con l'agenzia. I fornitori sono invitati a leggere attentamente la Dichiarazione di interesse della sovvenzione per maggiori dettagli sull'ammissibilità.
 
Le domande sono disponibili qui fino al 14 dicembre 2022.
###