Comunicati stampa

Salta al contenuto

Navigazione e informazioni accessibili

Utilizza i seguenti link per navigare rapidamente all'interno della pagina. Il numero per ciascuno è il tasto di scelta rapida.

Tradurre

Sei su questa pagina: Comunicati stampa

Per il rilascio immediato: 31 marzo 2022
Contatto: press.office@exec.ny.gov
Email: press.office@exec.ny.gov
Telefono: 5184748418

IL GOVERNATORE HOCHUL EMETTE UNA PROCLAMAZIONE PER CELEBRARE LA GIORNATA DELLA VISIBILITÀ TRANSGENDER

Il 31 marzo a New York è stata proclamata la Giornata della visibilità transgender - Leggi la proclamazione Qui
 
I punti di riferimento dello Stato saranno illuminati per celebrare la Giornata della visibilità transgender  
 
La governatrice riconosce il livello storico di rappresentanza dei membri della sua amministrazione apertamente transgender, gender non conforming e non binary
 
Video che mostra la rappresentanza dei membri transgender nell'ufficio del governatore Qui
 
    
Il governatore Kathy Hochul ha emesso oggi un proclama che dichiara il 31 marzo 2022 Giornata della visibilità transgender, per celebrare la comunità trans nello Stato di New York e in tutto il Paese. La governatrice ha anche annunciato che i monumenti dello Stato di New York saranno illuminati di rosa, bianco e azzurro stasera, 31 marzo, per celebrare la Giornata della visibilità transgender e ha riconosciuto il livello storico di rappresentanza dei membri della sua amministrazione apertamente transgender, gender non-conforming e non-binary.
    
"Oggi celebriamo la Giornata della visibilità transgender sottolineando gli innumerevoli contributi che i membri della comunità transgender hanno dato nello Stato di New York e in tutto il Paese", ha dichiarato il governatore Hochul" . "Questa giornata sensibilizza sulle discriminazioni subite dalle persone transgender, gender non-conforming e non-binary in tutto il mondo. Mentre i legislatori di altri Stati approvano leggi che danneggiano i loro elettori transgender, sono orgoglioso di annunciare la nomina di quattro funzionari pubblici dedicati e qualificati con esperienza trans che lavoreranno con me per continuare a sostenere la comunità transgender nella sua lotta per la giustizia, l'equità e la correttezza."   
 
La governatrice ha annunciato le nomine delle seguenti persone transgender, gender non-conforming e non-binary della sua amministrazione:
 
Priya Nair (They/Them) è stata nominata vice responsabile delle diversità. Più di recente, Priya ha ricoperto il ruolo di direttore associato dell'equità di genere per il NYC Health + Hospitals, il più grande sistema sanitario pubblico degli Stati Uniti. In precedenza, Priya è stata nominata "Inaugural Edie Windsor, Marsha P. Johnson, and Sylvia Rivera New York State LGBTQ Fellow", dove ha ricoperto il ruolo di consulente politico e project manager per promuovere le iniziative del governatore in materia di LGBTQ e diversità. Prima di entrare nella Camera esecutiva, Priya è stata il referente LGBTQ dei portavoce del Consiglio comunale di New York Melissa Mark-Viverito e Corey Johnson. Priya è stata nominata nell'elenco di City & State "Pride Power 100" nel 2019 e nel 2020, è newyorkese da sempre e ha conseguito una laurea al Vassar College.
 
Ron Zacchi (Lui/Lei) è stato nominato direttore degli Affari LGBTQ+. Più di recente, Ron ha ricoperto il ruolo di direttore delle relazioni esterne per la NYS Division of Human Rights. Ron è entrato nell'amministrazione statale attraverso l'Empire State Fellows Program e ha ricoperto il ruolo di vicedirettore degli affari intergovernativi per l'Office of Temporary and Disability Assistance (OTDA). Ron ha iniziato la sua carriera nel servizio pubblico durante il suo decennale lavoro sull'uguaglianza matrimoniale, in particolare come direttore esecutivo di Marriage Equality New York (MENY). Ron ha conseguito un Bachelor of Arts presso la Lawrence Herbert School of Communication della Hofstra University e un Executive MPA presso la Marxe School of Public and International Affairs del Baruch College, ricevendo la Hagedorn Scholarship.
 
Chanel Lopez (lei/lui) è stato nominato vicedirettore degli Affari LGBTQ+. Prima di questo ruolo, Chanel ha ricoperto il ruolo di collegamento con le comunità transgender per la Commissione per i diritti umani della città di New York, dove ha sviluppato e mantenuto i rapporti con i funzionari eletti e le diverse comunità e ha assistito nella pianificazione, nel coordinamento e nell'attuazione delle strategie di coinvolgimento pubblico per conto della Commissione. In precedenza, Chanel ha lavorato come consulente giovanile per l'Ali Forney Center, dove si è occupata della creazione di spazi sicuri e di fornire consulenza in caso di crisi e mediazione per la risoluzione dei conflitti ai giovani LGBTQ+ senza fissa dimora. Chanel ha conseguito il diploma di scuola superiore presso la Martin Luther King Jr. High School. È stata anche protagonista di tre documentari e ha ricevuto un Certificato di Merito e una Proclamazione dal Presidente del Bronx Borough Ruben Diaz Jr. Chanel è stata anche la prima donna transgender a essere premiata dalla Dominican Parade Association.
 
Jenna Frasier (Loro/Lei) è stata selezionata come borsista LGBTQ di Edie Windsor, Marsha P. Johnson e Sylvia Rivera. Essi sperano di onorare l'eredità dei tre incredibili newyorkesi da cui la borsa di studio prende il nome. Jenna è una yogi e un'assistente sociale appassionata di co-creazione di spazi di guarigione e liberazione. Hanno contribuito a dirigere la raccolta fondi e la strategia digitale di I Challenge Myself, un'organizzazione che nutre mente, corpo e spirito introducendo gli studenti delle scuole pubbliche di New York al ciclismo di resistenza, e hanno allenato un club ciclistico per giovani LGBTQ+, i Fearless Flyers. In precedenza, Jenna ha insegnato yoga nelle scuole elementari del South Bronx e di Harlem e ha facilitato gruppi di organizzazione comunitaria con adolescenti di tutta NYC basati su un quadro antirazzista. Hanno conseguito un master presso la Silberman School of Social Work dell'Hunter College e una laurea in giornalismo presso la Northwestern University.
 
I punti di riferimento che saranno illuminati per celebrare la Giornata della visibilità transgender includono:   
  
  • Centro commerciale mondiale    
  • Ponte del Governatore Mario M. Cuomo       
  • Ponte Kosciuszko      
  • Edificio H. Carl McCall SUNY      
  • Edificio dell'istruzione statale      
  • Edificio degli uffici statali Alfred E. Smith       
  • Empire State Plaza     
  • Fiera dello Stato - Cancello principale e Centro espositivo      
  • Cascate del Niagara     
  • Il sito "Franklin D. Roosevelt" Mid-Hudson Bridge      
  • Grand Central Terminal - Viadotto di Pershing Square      
  • Gateway dell'aeroporto internazionale di Albany     
    
###