Comunicati stampa

Salta al contenuto

Navigazione e informazioni accessibili

Utilizza i seguenti link per navigare rapidamente all'interno della pagina. Il numero per ciascuno è il tasto di scelta rapida.

Tradurre

Sei su questa pagina: Comunicati stampa

Per il rilascio immediato: 6 luglio 2022
Contatto: press.office@exec.ny.gov
Email: press.office@exec.ny.gov
Telefono: 5184748418

IL GOVERNATORE HOCHUL FIRMA UNA LEGGE A SOSTEGNO DEI NEO-GENITORI CHE PREVEDE LA POSSIBILITÀ DI ALLATTARE NEGLI AEROPORTI

  
Legislazione (S.3866/A.7813) Richiede agli aeroporti di fornire uno spazio per l'allattamento al seno lontano dalla vista del pubblico  
 
  
Il governatore Kathy Hochul ha firmato una legge (S.3866/A.7813) per sostenere i neogenitori che viaggiano a New York, imponendo ad alcuni aeroporti di prevedere uno spazio per le persone che allattano al seno lontano dalla vista del pubblico. Questa proposta di legge modifica l'attuale legge sulla salute pubblica per garantire la presenza di aeroporti favorevoli all'allattamento che dispongano di strutture per l'allattamento dietro l'area di controllo di sicurezza dell'aeroporto.  
  
"Una delle sfide più grandi per i nuovi genitori è trovare uno spazio per nutrire i propri figli, ha dichiarato il governatore Hochul a" . "Si tratta di una lotta che molti hanno dovuto affrontare per molti anni e solo di recente sono riusciti a ottenere i diritti e le sistemazioni che meritano. Con la firma di questa legge, continueremo a rendere New York un posto migliore per crescere in modo sicuro e protetto i bambini piccoli."  
  
Troppi luoghi pubblici non dispongono di strutture adeguate per consentire alle persone che allattano di nutrire i propri figli. Questa legge si basa su importanti azioni intraprese nello Stato di New York per sostenere i nuovi genitori, tra cui l'istituzione di sale per l'allattamento nei luoghi di lavoro e nelle strutture pubbliche, che consentono ai genitori di allattare i propri figli e tirare il latte materno.  
  
Il senatore dello Stato Timothy M. Kennedy ha dichiarato, "Questa proposta di legge è nata, come molte altre, dopo una conversazione con una mia elettrice, che si è resa conto di una lacuna nei servizi per le madri di New York. Come mamma che viaggia spesso per lavoro, Rachel Jackson ha trovato negli aeroporti poche o nessuna sistemazione per le mamme che allattano. Abbiamo redatto questa legislazione in collaborazione per cambiare questa situazione. Questa legge è stata approvata con il sostegno di molti partner, tra cui l'ospedale pediatrico John R. Oishei di Buffalo e le molte madri di New York che hanno creduto nell'impatto che avrebbe avuto sulle famiglie di tutto lo Stato. Ringrazio il governatore Hochul per aver firmato questa legge, che garantisce alle mamme la possibilità di scegliere anche in viaggio, senza dover scegliere tra la carriera e la crescita di un bambino sano." 
  
Ha dichiarato il deputato Michaelle C. Solages, "Fornendo uno spazio designato, senza bagno, negli aeroporti per l'allattamento al seno, il tiralatte o l'alimentazione dei neonati, perpetuiamo pratiche genitoriali sane. Una corretta alimentazione è essenziale per lo sviluppo del bambino, soprattutto durante il primo anno di vita. Ringrazio il governatore Hochul per aver sostenuto questa legislazione. Si tratta di un grande passo avanti per i newyorkesi che viaggiano e lavorano negli aeroporti, e garantirà alle famiglie le sistemazioni necessarie anche quando viaggiano per il mondo."  
  
###