Newsletter dell'agenzia OCFS

Vai al modulo

Navigazione e informazioni accessibili

Utilizzate i seguenti link per navigare rapidamente all'interno della pagina. È possibile passare a:

Kathy Hochul, governatrice
Sheila J. Poole, commissario
Agosto 2021 - Vol. 6, n. 8
Tradurre

Messaggio del commissario

Il 6 luglio, lo Stato di New York ha dichiarato un'emergenza per la violenza da arma da fuoco, prima nel suo genere, come parte di una nuova strategia globale per costruire una New York più sicura.

Lo Stato di New York sta attaccando la violenza delle armi come un'epidemia.

L'OCFS è in prima linea in questa epidemia, poiché la violenza delle armi da fuoco tocca troppe famiglie che serviamo e giovani a rischio. Stiamo utilizzando le nostre risorse, insieme a quelle delle nostre agenzie statali consorelle, per intervenire per prevenire la violenza da arma da fuoco nelle comunità di tutto lo Stato.

Consideriamo e trattiamo la violenza da armi da fuoco come una crisi di salute pubblica, andando nelle comunità per identificare con le organizzazioni locali i programmi che possono affrontare rapidamente ed efficacemente la crisi immediata e guardando a soluzioni a lungo termine che si concentrano su strategie di intervento e prevenzione basate sulla comunità per spezzare il ciclo della violenza. La dichiarazione di emergenza per calamità ha permesso allo Stato di accelerare l'invio di fondi e risorse alle comunità e di iniziare a colpire immediatamente la violenza da arma da fuoco.

Incontri con la comunità

L'OCFS e altre agenzie statali stanno organizzando incontri comunitari in 20 località con i più alti tassi di violenza da arma da fuoco nello Stato di New York con funzionari locali e leader della comunità per discutere e collaborare su iniziative per affrontare la violenza da arma da fuoco. Le iniziative si concentrano sul coinvolgimento dei giovani più a rischio in attività lavorative e comunitarie, sull'assunzione di nuovi addetti all'interruzione della violenza con armi da fuoco a livello comunitario e sull'assistenza per il trattamento dei disturbi della salute mentale e dell'uso di sostanze. Desidero ringraziare in particolare Nina Aledort, vice commissario della Division of Youth Development and Partnerships for Success, e il suo team, nonché John Johnson, responsabile del programma Community Credible Messenger Initiative, per il lavoro svolto a sostegno di queste iniziative e per aver favorito incontri positivi e di successo.

I contributi ricevuti finora indicano la necessità di alternative culturalmente rilevanti e progettate a livello locale che attirino i giovani verso attività che li arricchiscano e li coinvolgano nei contributi positivi che possono dare ai loro quartieri e alle loro comunità. Abbiamo anche bisogno di messaggeri credibili e affidabili, in grado di trasmettere il giusto messaggio ai giovani, comprese le persone che hanno vissuto la violenza di strada e hanno trovato un modo migliore.

Le nostre comunità hanno bisogno di un approccio che coinvolga tutte le mani per guarire da questa epidemia. Il governo è fondamentale in questo sforzo e l'OCFS sta contribuendo a guidare e ispirare speranza ascoltando e rispondendo a questa crisi. Dobbiamo lavorare tutti insieme per ridurre la violenza delle armi. In questa newsletter troverete ulteriori informazioni sui nostri sforzi e ringrazio tutti coloro che sono coinvolti in questo lavoro necessario e importante. Insieme, possiamo rendere New York uno Stato più sicuro per i bambini, le famiglie e gli adulti vulnerabili che serviamo.

Cordiali saluti,
Sheila J. Poole
Commissario

Articoli

L'Estate Sicura 2021 si concentra sulla lotta alla violenza delle armi da fuoco

Nell'ultimo mese, a New York ci si è concentrati in modo particolare sulla necessità di porre fine alla violenza delle armi da fuoco. Nell'ambito della campagna Safe Summer 2021, il commissario Poole sta conducendo incontri comunitari in tutto lo Stato (vedi a destra) con il personale delle divisioni Sviluppo giovanile e Partenariati per il successo e Giustizia minorile e opportunità per i giovani (vedi sotto una foto di John Johnson, responsabile del programma Community Credible Messenger Initiative).

Nell'ambito di questa iniziativa, il commissario ha visitato il Bronx, Brooklyn, Albany, Rochester e Utica, conducendo colloqui con funzionari locali e leader della comunità. Ha inoltre collaborato con il Fresh Air Fund per evidenziare la gravità di questa emergenza e la necessità che le parti interessate della comunità, come il clero, gli operatori sanitari, le organizzazioni comunitarie e il governo, lavorino insieme per sconfiggere questa crisi sanitaria.

Gestione di sovvenzioni per 2 milioni di dollari

Un'altra parte dell'impegno riguarda i 2 milioni di dollari di sovvenzioni che l'OCFS sta amministrando per le organizzazioni giovanili in 17 contee dello stato e nella città di New York. Il denaro sosterrà lo sviluppo di attività positive e produttive per i giovani e i giovani adulti, per allontanare i giovani dalle attività di strada e farli entrare in attività arricchenti.

Le sovvenzioni, fino a un massimo di 50.000 dollari ciascuna, sosterranno attività di sviluppo positivo per giovani e giovani adulti di età compresa tra i 14 e i 24 anni per programmi che includono STEAM (scienza, tecnologia, ingegneria, arti, matematica), sport, arte visiva e verbale, impegno civico, giustizia riparativa e leadership giovanile.

"Dobbiamo adottare misure preventive, non limitarci ad affrontare la violenza a posteriori", ha dichiarato il commissario Poole durante una visita alla Biblioteca pubblica di Albany mercoledì 21 luglio. Le sovvenzioni contribuiranno a dare vita a nuove strategie basate sui suggerimenti dei giovani e dei membri fidati della comunità. Il messaggio è sconfortante: Il 68% delle vittime di omicidi con armi da fuoco nello Stato di New York non sono bianche; 10.042 giovani uomini vivono in zone calde per la violenza con armi da fuoco. In ogni tappa, questa campagna è adattata ai codici di avviamento postale critici, offrendo posti di lavoro e impegno positivo, oltre al sostegno alla salute mentale, al trattamento dell'abuso di sostanze e all'intervento in caso di crisi familiare.

Nina Aledort, vice-commissario dell'OCFS della Divisione per lo Sviluppo Giovanile e i Partenariati per il Successo, ha dichiarato: "I fondi sono destinati a programmi iper-locali che sanno come raggiungere i giovani che sono a rischio di commettere atti di violenza con armi da fuoco e sono in grado di fornire alternative significative che possono allontanarli dalla violenza e avviarli verso il successo".

Da una laurea in Belle Arti a vice commissario esecutivo dell'OCFS

Per la prima volta dopo diversi anni, l'OCFS ha di nuovo un vice-commissario esecutivo. L'ex consigliere generale Suzanne Miles-Gustave è stata nominata per assistere il commissario Poole nella gestione dell'agenzia.

Suzanne non ha iniziato la sua carriera accademica in legge. Aveva intenzione di diventare un'artista e conserva ancora opere d'arte create da adolescente e al college, dove si è laureata in belle arti.

Legislazione mission-critical

Suzanne ha iniziato a lavorare presso l'OCFS nel 2014 e porta con sé una grande esperienza professionale in campo legale, sia in ruoli esterni che all'interno dell'agenzia. Ha guidato la divisione legale nello sviluppo di leggi fondamentali per la missione e ha svolto un ruolo fondamentale nella definizione delle politiche dell'agenzia per portare avanti la missione di promuovere la sicurezza, la permanenza e il benessere dei nostri bambini, delle nostre famiglie e delle nostre comunità.

Suzanne emana energia, passione e positività.

"La gestione di qualsiasi squadra richiede una forte leadership", ha detto. "I miei avvocati e io riconosciamo che sosteniamo tutte le altre divisioni dell'OCFS in senso legale e siamo qui per loro. La parte più appagante del mio lavoro, però, è essere un leader. Per me è importante dare il modello di una buona leadership al mio staff e di come essere un buon avvocato".

Missione per la diversità, l'equità e l'inclusione

Suzanne è particolarmente entusiasta del fatto che, nell'ambito della sua nuova posizione, avrà più tempo per concentrarsi sulla missione di diversità, equità e inclusione dell'OCFS. "Posso contribuire a guidare il lavoro di programma per assicurarci che la nostra forza lavoro si senta sostenuta e inclusa, lavorando allo stesso tempo per assicurarci che le nostre politiche siano eque in modo da servire tutte le persone".

Suzanne ha osservato che spesso è spinta dalle persone che le dicono che non può realizzare qualcosa. "Quando la gente dubita delle mie capacità, mi spinge a fare di più".

Ha frequentato la scuola d'arte perché creare arte l'ha aiutata a esprimere sentimenti difficili da articolare, tra cui le questioni femminili, l'uguaglianza di genere e la razza. Essendo l'unica donna di colore nelle sue classi, non si sentiva pienamente supportata dai professori o dai compagni. Un momento cruciale è stato quando un professore le ha detto che non sarebbe mai diventata un'artista di successo a causa della sua identità di donna nera. In quel momento Suzanne ha deciso che non sarebbe stata un'artista e ha deciso di frequentare la facoltà di legge per concentrarsi sui diritti civili, "perché i sogni di nessuno dovrebbero essere limitati a causa della loro identità".

L'OCFS è certamente grato a Suzanne per aver intrapreso una carriera in cui ha già lasciato il segno e continuerà a farlo come nuovo vice commissario esecutivo dell'OCFS. Congratulazioni, Suzanne, per la tua nomina a questo ruolo di leadership.

Una spinta a tutte le stelle per un programma di assistenza all'infanzia di qualità

Il vicegovernatore Kathy Hochul ha visitato i programmi di assistenza all'infanzia nella città di New York e in altre parti dello Stato per annunciare l'espansione di 35 milioni di dollari del programma QUALITYstarsNY, insieme al commissario Poole e al vicecommissario della Division of Child Care Services Janice Molnar. (Vedi foto con Janice, a sinistra, poi il commissario Poole e il vicegovernatore, terzo da destra).

QUALITYstarsNY è un'iniziativa a livello statale condotta dal New York Early Childhood Professional Development Institute della City University di New York sotto la guida del Consiglio consultivo per la prima infanzia del governatore. Più di 900 strutture di assistenza all'infanzia partecipano già al programma, servendo 55.000 bambini e 10.000 professionisti dell'assistenza all'infanzia.

Il programma fornisce risorse per l'assistenza alla prima infanzia, compresa la formazione del personale. I programmi ricevono un supporto personalizzato da parte di uno specialista designato per il miglioramento della qualità e l'accesso a opportunità di sviluppo professionale e di carriera, materiali e arredi per le classi e un'ampia gamma di risorse per costruire e sostenere la programmazione.

Gli specialisti del miglioramento della qualità valutano i fornitori di servizi di assistenza all'infanzia in base a standard basati sulla ricerca e quindi progettano, implementano e finanziano un piano di miglioramento della qualità. Il finanziamento ampliato si estende fino al 30 settembre 2024.

Nathaniel Gray, borsista dell'OCFS, è stato nominato nella prestigiosa lista dei "40 under 40".

Probabilmente conoscete Nathaniel Gray per il suo ruolo di conduttore di numerose presentazioni virtuali nel corso dell'ultimo anno pandemico come parte della leadership del Comitato per la diversità dell'OCFS. L'onnipresente e versatile "Edie Windsor, Marsha P. Johnson e Sylvia Rivera Empire Fellow" dell'OCFS è ora uno dei "2021 Albany 40 Under 40" di City & State.

"Sono molto onorato ed emozionato", ha detto Nate. "Questo premio mi incoraggia a continuare a lavorare per i giovani LGBTQ e legittima la necessità di avere più leader LGBTQ".

40 Under 40 è un premio aziendale ricercato e distinto per i giovani leader d'impresa.

Nate è cresciuto in una cittadina conservatrice dell'Ohio, figlio di marines. "Il coming out è stato incredibilmente difficile e alla fine è stata una grande ragione per trasferirsi a New York City per trovare uno spazio sicuro".

Appassionato di teatro musicale

Ha frequentato la Pace University e ha conseguito un master in lavoro sociale, leadership e politica presso la Fordham University. Ha insegnato musica e lavorato con i bambini per 10 anni, mentre utilizzava il suo talento per perseguire la sua altra passione: il teatro musicale.

Ma nel 2013 qualcosa è cambiato per lui.

"Diversi suicidi di giovani LGBTQ di alto profilo hanno acceso in me una scintilla per capire perché questo accade e come fermarlo", ha detto, aggiungendo che il suo obiettivo a lungo termine è "continuare a essere l'adulto nella leadership di cui avrei potuto beneficiare da bambino".

La passione di Nate è lavorare con i giovani e ha fondato "The Proud Path", un'organizzazione che forma organizzazioni non profit e scuole a sostenere i giovani LGBTQ senza fissa dimora. La sua borsa di studio termina questo mese ed è stato assunto a tempo pieno nell'Ufficio per la diversità, l'equità e l'inclusione dell'OCFS.

Congratulazioni, Nate!

Il direttore dell'Ufficio dei servizi per i nativi americani completa il prestigioso programma di leadership

La direttrice del Bureau of Native American Services Heather A. La Forme ha recentemente partecipato alla cerimonia di premiazione del programma Minority Professional Leadership Development a Washington.

Gestito da AdoptUSKids, il programma, della durata di un anno, progettato per i leader emergenti delle minoranze che lavorano nel settore dell'assistenza all'infanzia, comprende esperienze pratiche, esposizione a esperti nazionali e opportunità di tutoraggio. Heather ha presentato il suo lavoro con l'OCFS sull'Indian Child Welfare Act (ICWA).

Il programma comprendeva anche progetti di ricerca utilizzati per affrontare questioni legate all'adozione o alla tutela, oltre a corsi strutturati online su politiche, pratica, ricerca e leadership trasformazionale. La rete di alumni fornisce un supporto di carriera a lungo termine, condivisione di risorse e opportunità di leadership.

Heather appartiene alla Nazione Onondaga, clan Beaver. È entrata a far parte dell'OCFS nel 2012 e dal 2015 è direttrice dell'Ufficio dei servizi per i nativi americani - solo la quarta persona a ricoprire tale incarico. Le sue responsabilità comprendono la gestione della conformità dello Stato di New York all'ICWA e il monitoraggio dei pagamenti alle nazioni tribali previsti dai trattati.

Congratulazioni, Heather!

La Divisione Assistenza all'infanzia segna le promozioni

La Division of Child Care Services (DCCS) dell'OCFS annuncia cinque promozioni di personale dell'Home Office.

"Ognuno di questi individui è radicato nel lavoro della divisione e porta nella sua nuova posizione entusiasmo e profondo impegno per la nostra missione e i nostri obiettivi", ha sottolineato Janice Molnar, vice commissario del DCCS. "Insieme ai loro collaboratori, ognuno di loro contribuirà all'entusiasmante crescita e trasformazione della Divisione dei servizi per l'infanzia".

  • Bob Korycinski, direttore delle operazioni amministrative negli ultimi otto anni, è stato promosso a responsabile del programma dei servizi per bambini e famiglie 4, in riconoscimento delle sue maggiori responsabilità e di quelle che continuerà ad assumere come membro chiave del team di leadership della divisione. La promozione di Bob è entrata in vigore l'8 luglio 2021.

    Inoltre, quattro attuali supervisori del DCCS sono stati trasferiti in posizioni di manager di nuova creazione a partire dal 22 luglio 2021.

    Unità di supporto agli uffici regionali (ROSU)
    • John Benson, che lavora presso il DCCS dal 2019 come supervisore del ROSU, occupa ora una nuova posizione di responsabile del programma 1 dei servizi per bambini e famiglie del ROSU.
    • Anche Mark DeCicco è stato promosso a nuovo responsabile del programma 1 dei servizi per bambini e famiglie del ROSU. Ha iniziato a lavorare con il DCCS come licenziatario presso l'ufficio regionale di Albany nel 2013 e si è trasferito al ROSU nel 2014. È stato promosso a supervisore nel 2017.
    Unità di contratto
    • Linda Darrah è stata promossa a nuova posizione di responsabile del programma dei servizi per l'infanzia e la famiglia 1, con responsabilità di supervisione sull'unità dei contratti per le risorse di assistenza all'infanzia e sull'unità del doposcuola. Linda ha iniziato a lavorare per il DCCS come licenziataria presso l'ufficio regionale di Albany nel 2006. Nel 2015, Linda è stata promossa a una posizione nella divisione Child Welfare & Community Service e nel 2017 si è trasferita nuovamente al DCCS come supervisore del ROSU.
    Sovvenzioni e monitoraggio
    • Sonoma Pelton, che lavora presso il DCCS dal 2019 come supervisore dell'unità Legally Exempt Policy, è stata promossa a responsabile dei programmi dei servizi per l'infanzia e la famiglia 1, con la responsabilità dell'unità Child Care Subsidy Program e della relativamente nuova unità di monitoraggio e garanzia della qualità dei sussidi.

    Congratulazioni a questo personale talentuoso e meritevole!

Ci vediamo alla Fiera dello Stato di New York!

Dopo essere stata cancellata l'anno scorso, questo mese torna la Grande Fiera dello Stato di New York, che durerà 18 giorni dal 20 agosto al 6 settembre. Cibo, mostre, intrattenimento e molto altro ancora sono solo l'inizio, compreso lo stand dell'OCFS gestito dai vostri colleghi!

Il 26 aprile il Governatore ha annunciato la "Reimagined New York State Fair". Mentre si fa il conto alla rovescia per l'evento di Central New York, si aggiungono quasi ogni giorno nuove attrazioni e concerti al Syracuse fairgrounds.

La fiera è una ricompensa unica per i newyorkesi che si sono sacrificati così tanto durante la pandemia. L'evento consentirà ai visitatori provenienti da tutto lo Stato e dal Paese di godere delle attrazioni di prim'ordine della fiera.

Molti vedono la fiera come un passo importante verso la piena riapertura dello Stato di New York e della sua economia.

L'ingresso è di 3 dollari a persona, mentre i bambini di età inferiore ai 12 anni sono ammessi gratuitamente. Visitate il sito NYS Fair per trovare ulteriori informazioni sulla fiera. E se siete interessati, ci sono ancora dei posti disponibili per aiutare il personale dello stand dell'OCFS. Per ulteriori informazioni, contattare Jackie.jensen@ocfs.ny.com .

Spero di vedervi lì!

Non perdetevi la celebrazione della Giornata internazionale della diversità

Per la prima volta in due anni, l'OCFS celebrerà la "Giornata internazionale" il 19 agosto, dopo che la pandemia aveva interrotto l'evento l'anno scorso.

Organizzata dal Comitato per la diversità dell'OCFS, la giornata rappresenta un'opportunità per unirsi ai colleghi in una celebrazione virtuale delle diverse culture rappresentate dai dipendenti dell'OCFS e dalle persone che serviamo.

In occasione della Giornata della diversità e del patrimonio multiculturale del 2019 (vedi foto sopra), la celebrazione ha incluso cibo di varie nazioni, esibizioni di giovani e personale dell'OCFS e mostre di arte popolare. Per ulteriori informazioni, guardate la vostra e-mail.

Io grido, tu gridi, tutti gridiamo per il gelato

Il gelato d'estate è tornato in auge quest'anno, quando l'OCFS ha organizzato i suoi eventi di ringraziamento per il personale presso la sede centrale (sopra) e le sedi regionali alla fine di luglio.

Quest'anno il messaggio è stato ancora più speciale: un enorme ringraziamento a tutto il personale che ha lavorato duramente durante la pandemia, che per molti di noi ha rappresentato la sfida più difficile della nostra vita professionale e personale.

Grazie e speriamo che vi stiate godendo l'estate!

Attività di sensibilizzazione della comunità con le forze dell'ordine a Rochester

I membri dell'Ufficio multiservizi della comunità di Rochester (CMSO) stanno lavorando per migliorare la comunicazione con le forze dell'ordine locali. I dipendenti del CMSO Pablo Astudillo, Ken Pryor e Dwayne Hayward hanno partecipato a giugno all'evento Community Outreach TIPS - Trust, Information, Programs and Services.

Erano presenti diverse forze dell'ordine della città, della contea e dello Stato, oltre a organizzazioni no-profit e di base. Con l'assistenza degli agenti della Monroe County Probation, Dwayne e Pablo sono andati di porta in porta a condurre sondaggi sulla qualità della vita e a informare i residenti dell'evento.

L'evento comprendeva passeggiate a cavallo, una grigliata e numerose agenzie che distribuivano informazioni sui loro programmi. Ken ha lavorato al tavolo per il CMSO, discutendo dei diversi programmi e servizi che l'OCFS fornisce alla comunità.

La festa di laurea al Centro residenziale di Brentwood include musica, cibo... e il college

La cerimonia di fine anno scolastico del Centro residenziale di Brentwood ha avuto un significato speciale per tre residenti in particolare: si sono diplomati e andranno al college in autunno.

"Nonostante gli ostacoli, tutti i giovani di Brentwood hanno ottenuto risultati eccezionali durante lo scorso anno scolastico, impegnandosi al massimo", ha dichiarato il direttore della struttura Edward Figueroa, Jr.

Le famiglie dei diplomati si sono riunite a fine giugno, insieme al personale attuale e a quello precedente di Brentwood, in occasione della cerimonia a distanza. I partecipanti hanno ricevuto anche la visita del Vice Commissario della Divisione Giustizia Minorile e Opportunità per i Giovani Felicia Reid e del Commissario Associato Rob MacGiffert, che si sono divertiti con la musica, il cibo e le emozioni.

Congratulazioni ai diplomati e grazie ai meravigliosi insegnanti e al personale che li hanno aiutati a raggiungere questo fantastico traguardo.

Il credito d'imposta per i figli favorisce le famiglie di New York

A partire da luglio, il nuovo e ampliato credito d'imposta per i figli (CTC) previsto dall'American Rescue Plan Act (ARPA) fornisce benefici mensili di 250 dollari per ogni figlio di età compresa tra i 6 e i 17 anni e di 300 dollari per ogni figlio di età inferiore ai sei anni. Il periodo di validità va da oggi alla fine dell'anno, il che equivale a 3.000-3.600 dollari per bambino per quasi tutte le famiglie che lavorano.

Dopo aver superato la pandemia, questi pagamenti sono un'ancora di salvezza per alcune famiglie. Un paio di elementi di nota:

  • La maggior parte delle famiglie riceverà automaticamente i pagamenti mensili senza dover intraprendere alcuna azione.
  • Le famiglie che non hanno presentato la dichiarazione dei redditi lo scorso anno possono comunque accedere al beneficio.

Questa volta, il CTC rende ammissibili al credito di 3.000 dollari anche i diciassettenni. In precedenza, le famiglie a basso reddito non ricevevano lo stesso importo o una parte della CTC. Con l'ARPA, tutte le famiglie bisognose riceveranno l'intero importo.

Le famiglie otterranno il resto del credito al momento della dichiarazione dei redditi del prossimo anno. Per saperne di più: www.whitehouse.gov/child-tax-credit/.

Il Consiglio per l'infanzia e la famiglia presta la propria esperienza per il Kids Count

È uscito il libro di dati Kids Count 2021 della Fondazione Annie E. Casey, che colloca lo Stato di New York al 27° posto nella classifica generale del benessere dei bambini negli Stati Uniti. Ma lo Stato è in crescita in quasi tutte le categorie misurate.

Nel sondaggio, lo Stato di New York è al 10° posto per la salute, al 16° per l'istruzione, al 33° per la famiglia e la comunità e al 45° per il benessere economico. In una recente intervista radiofonica, Cate Teuten Bohn, direttrice dell'iniziativa New York Kids Count del Council of Children and Families, si è detta d'accordo sul fatto che il nuovo credito d'imposta per i bambini contribuirà a rafforzare il benessere economico. L'autrice ha citato il censimento di New York, che rivela che, nonostante l'economia si stia riprendendo, troppe famiglie newyorkesi devono ancora affrontare problemi come l'insicurezza alimentare.

"Tuttavia, all'inizio del 2021, quasi una famiglia su cinque con bambini a New York a volte [o] spesso non aveva cibo a sufficienza, secondo i risultati dell'indagine, ha spiegato" Cate.

Il libro dei dati mostra che nel periodo 2017-2019, il 41% dei bambini di New York di tre e quattro anni non è stato iscritto alla scuola materna, rispetto al 52% a livello nazionale.

OCFS Team Shirt per la sfida della forza lavoro del CDPHP con la Commissione per i ciechi

Siamo lieti di annunciare che le magliette sportive che i partecipanti dell'OCFS al CDPHP Workforce Team Challenge sfoggeranno quest'anno riporteranno sul retro la scritta New York State Commission for the Blind. Forza NYSCB!

Il NYSCB fornisce servizi di riabilitazione professionale e altri servizi diretti ai residenti dello Stato di New York legalmente ciechi, compresi bambini, adulti e anziani. Uno degli obiettivi principali della Commissione è quello di aiutare i consumatori a raggiungere l'autosufficienza economica e la piena integrazione nella società. Per ulteriori informazioni: ocfs.ny.gov/programs/nyscb/.

La gara si terrà il 26 agosto presso l'Altamont Fairgrounds di New York e si svolgerà attraverso il villaggio di Altamont. Ci auguriamo che molti di voi rispolverino le scarpe da corsa o da passeggio per unirsi alla squadra quest'anno.

In bocca al lupo a tutti i partecipanti.