Newsletter dell'agenzia OCFS

Vai al modulo

Navigazione e informazioni accessibili

Utilizzate i seguenti link per navigare rapidamente all'interno della pagina. È possibile passare a:

Kathy Hochul, governatrice
Sheila J. Poole, commissario
Settembre 2015 - Vol. 10, n. 9
Tradurre

Messaggio dell'Ufficio esecutivo

Tradizionalmente, festeggiamo il nuovo anno alla mezzanotte di San Silvestro. Ma non posso fare a meno di pensare che il nuovo anno scolastico abbia un significato molto più importante per le nostre vite: i ragazzi tornano a scuola per iniziare un nuovo capitolo della loro vita, i giovani adulti iniziano l'università o si stabiliscono in un nuovo lavoro e i genitori tornano alla routine dopo lo stile di vita spensierato dell'estate.

Il nuovo anno scolastico mi induce a riflettere sui tanti giovani che ci vengono affidati e sulle opportunità a loro disposizione. La newsletter dell'OCFS di questo mese mette in evidenza i risultati ottenuti dagli studenti che hanno colto opportunità formative e professionali che hanno cambiato la loro vita. Presenta le storie di successo di giovani in affido che si sono diplomati nel nostro programma di tirocinio e che si stanno avviando verso esperienze più importanti che li porteranno all'indipendenza e all'autosufficienza. Le loro storie ispiratrici di superamento delle avversità per raggiungere l'eccellenza mi riempiono di orgoglio per il lavoro che svolgiamo.

Altri giovani in cura presso di noi hanno conseguito il diploma di scuola superiore, equivalente al conseguimento di un diploma di scuola superiore. Questo risultato apre loro molte porte che sarebbero state chiuse senza quella credenziale. Sono felice di sapere che nel loro futuro ci sono opportunità che forse non ci sarebbero state senza l'incoraggiamento e il sostegno del personale della struttura OCFS.

Spero che ognuno di voi segni il nuovo anno scolastico trovando l'opportunità di intraprendere qualcosa di nuovo per la propria realizzazione o sviluppo personale: leggere un libro che desiderate leggere, iscrivervi a un corso, imparare una nuova abilità, intraprendere un nuovo progetto o iscrivervi a un corso di esercizi o a una nuova attività. Il più grande investimento è quello che si fa per arricchire se stessi. Si tratta di un investimento che non è vulnerabile a nessun fattore esterno, ma che potete conservare e custodire.

Cordiali saluti,

Sheila J. Poole

Commissario ad interim 

Articoli

Dall'assistenza all'università: I tirocinanti dell'OCFS stanno avendo successo

Entrata in affidamento all'età di 10 anni, Cheryl Osborne ha superato numerosi ostacoli crescendo in un quartiere violento di Brooklyn. Grazie alla dedizione e al duro lavoro, ha raggiunto il successo accademico.

Osborne ha recentemente conseguito un Bachelor of Science in Public Health presso l'Università di Albany, un risultato che pone il ventiduenne in rara compagnia. Gli studi dimostrano che solo una piccola percentuale di giovani in affido ottiene un diploma di laurea.

"Mi sforzo di avere successo e di superare tutte le esperienze esecrabili che ho affrontato nella vita", ha detto Osborne. So di essere cresciuto in modo meno fortunato, ma non lascerò che queste calamità mi definiscano o mi sconfiggano". Spero di ispirare i giovani in affidamento a seguire le mie orme, in modo da avviare una nuova tendenza".

Osborne è stato uno dei 17 partecipanti al programma estivo di tirocinio 2015 dell'OCFS, una partnership tra la Division of Child Welfare and Community Services (CWCS) e il Professional Development Program (PDP) dell'Università di Albany.

Il tirocinio consente agli attuali e agli ex giovani in affidamento di acquisire una preziosa esperienza sul lavoro tra un semestre e l'altro di università. E come Osborne, tutti hanno una storia da raccontare.

(A destra: Cheryl Osborne il giorno del diploma).

Storie di successo

Ban Ban, originario della Birmania, è cresciuto in un campo profughi delle Nazioni Unite in Thailandia. Quando si è trasferita negli Stati Uniti nel 2010, parlava a malapena una parola di inglese. Quando si diplomò alla Rensselaer High School, quattro anni dopo, parlava correntemente. 

Oggi Ban, 18 anni, si sta specializzando in contabilità presso l'Hudson Valley Community College (HVCC) e sta lavorando per ottenere un posto di lavoro presso lo Stato. In Thailandia, questa possibilità non sarebbe mai arrivata".

"Solo circa la metà dei bambini va a scuola", ha detto Ban. "Molti di loro sono stati arruolati nell'esercito, oppure sono stati vittime della tratta di esseri umani o del traffico sessuale. Il bello è che, dopo il diploma, si può andare all'università. Ci sono molte più opportunità".

(A sinistra: Ban Ban siede al suo computer nell'Edificio Nord. Dopo l'università spera di lavorare per un'agenzia statale).

Deloris Woodson, compagna di classe di Ban alla HVCC, sta contribuendo a creare opportunità per gli altri. Woodson, 20 anni, ha fatto il volontario per Stride Adaptive Sports negli ultimi sette anni, lavorando come consulente di campo e istruttore di sci per bambini con disabilità fisiche e dello sviluppo.

Woodson ha appena completato il suo secondo tirocinio presso l'OCFS. La ragazza, originaria di Long Island, spera di conseguire una laurea in psicologia e di tornare all'agenzia come dipendente a tempo pieno.

"Mi piace l'aspetto del lavoro sociale", ha detto Woodson. "Ora capisco cosa ci vuole per lavorare in questo campo e provo molta empatia e compassione per le persone che lo fanno".

"Crescita "sorprendente

Ban, Woodson e altri due stagisti si trovavano presso la sede centrale, mentre gli altri erano distribuiti tra gli uffici regionali di Albany, Buffalo, New York City e Rochester. Hanno svolto un'ampia gamma di compiti, dall'archiviazione alla presa di appunti. 

Oltre al lavoro d'ufficio, i tirocinanti hanno partecipato alle Giornate regionali dei giovani in affidamento e agli interventi, alle riunioni regionali di NYS Youth in Progress e a un incontro dei giovani con il commissario ad interim Poole. Hanno condiviso le loro esperienze di vita per migliorare gli altri.

(A destra: Deloris Woodson fa fotocopie nell'edificio nord. Vorrebbe lavorare per l'OCFS dopo l'università).

"Lavorare con un giovane per sviluppare le sue capacità in un ambiente professionale richiede pazienza e comprensione, soprattutto perché la maggior parte dei nostri giovani non ha avuto alcuna esperienza in ufficio", ha dichiarato Kristin Gleeson, che gestisce il programma di tirocinio. "Alla fine dei due mesi e mezzo, è così sorprendente vedere quanto siano cresciuti, sia personalmente che professionalmente".

E per Cheryl Osborne, che ha sconfitto le probabilità di conseguire la laurea triennale all'inizio di quest'anno, il viaggio di crescita personale continua. Dopo aver svolto un tirocinio sotto la guida di Terri Beers nell'Ufficio regionale di Albany, si è iscritta alla scuola di specializzazione presso l'Università di Albany.

Ora, la giovane affidataria di lunga data sta lavorando per conseguire un dottorato in giustizia penale, traendo ispirazione dalle persone che ha incontrato all'OCFS.

"Tutti qui ci tengono", ha detto Osborne. "Non c'è persona che abbia conosciuto che non sia appassionata del proprio lavoro. Ascoltano le persone. Ascoltano i giovani".

(Sopra: I tirocinanti dell'OCFS partecipano al Foster Care Youth Speak Out presso l'Herkimer County Community College il 13 agosto. Da sinistra a destra: Cheryl Osborne, Trishanee Blake, Ban Ban, Alexandria "Kat" Johnson, Deloris Woodson e l'assistente studentesca Raven Profit).

YLA celebra il primo giorno di laurea TASC in assoluto

Con indosso il cappello e l'abito di laurea, due giovani entrano nella palestra della Youth Leadership Academy per festeggiare una pietra miliare. I membri dello staff si alzano per salutarli con una standing ovation, mentre la Graduation March amplifica la scena emotiva.

Per arrivare a questo punto, i giovani hanno completato con successo l'esame di equivalenza della scuola superiore, il Test Assessing Secondary Completion (TASC). Ora sono a un passo dal gettare il cappello in trionfo.

"Uno dei risultati più importanti per le nostre strutture è il conseguimento del diploma di scuola superiore", ha dichiarato il direttore della struttura YLA Todd Schraffenberger. "Questo apre le porte a molte possibilità per questi giovani quando torneranno a casa".

Un giovane ha completato il test a Riker's Island - "una cosa non facile da fare" - prima di arrivare alla YLA, ha detto Schraffenberger. L'altro giovane ha iniziato a studiare per il TASC su sollecitazione dei suoi amministratori, consulenti e insegnanti. Sei mesi dopo ha sostenuto l'esame e l'ha superato.

(In senso orario dall'alto a sinistra: I diplomati lanciano i loro cappelli; il direttore della struttura Todd Schraffenberger, lo specialista della ricreazione Ababach Smith ed Esteban Ramos della Divisione della giustizia minorile e delle opportunità per i giovani intervengono alla cerimonia).

"Tutti lo abbiamo sfidato a farlo", ha detto Schraffenberger. "Questo giovane è stato all'altezza della situazione".

Alla cerimonia del 29 luglio, entrambi i giovani hanno ricevuto un certificato di riconoscimento. Quando alla fine hanno lanciato i loro berretti in aria, il personale YLA ha applaudito con orgoglio.

È stata la fine di un capitolo in più di un senso. Da allora i giovani hanno lasciato le cure e la custodia dell'OCFS, affrontando nuove sfide sulla strada di un futuro più luminoso.

"Entrambi gli studenti hanno in programma di frequentare l'università in autunno", ha dichiarato l'insegnante IV Betsy Tilley. "Il Dipartimento di Educazione dello YLA è molto orgoglioso di questi due ragazzi e spera che siano i primi di una lunga serie di laureati TASC in futuro".

L'OCFS dà il via alla raccolta di etichette per l'educazione

A partire da questo mese, salvare l'etichetta della vostra lattina di zuppa preferita può aiutare i giovani delle nostre strutture di giustizia minorile.

I membri del personale sono invitati a partecipare a questo programma volontario posizionando delle cassette di raccolta in aree ad alto traffico e riempiendole di etichette per l'istruzione.

I prodotti partecipanti includono penne BIC, zuppe Campbell's, bevande V8 e altro ancora. Cliccare su qui per vedere l'elenco completo.

Labels for Education non deve essere confuso con Box Tops for Education, che è un programma separato.

(A destra: un contenitore per la raccolta nell'Edificio Sud).

Per ulteriori informazioni, inviare un'e-mail a Yvette Dickson o Doug Holiday.

Addio ai borsisti

Uno è destinato all'Amministrazione dei servizi per l'infanzia. Un'altra è diretta a un'organizzazione no-profit che aiuta i giovani a uscire dall'affidamento. Un altro ancora rimane qui, nella Divisione degli Affari legali.

I cinque membri della classe inaugurale di borsisti del servizio Excelsior dell'OCFS stanno prendendo direzioni diverse, concludendo due anni di servizio statale che hanno lasciato un'impressione duratura sull'agenzia e sui suoi dirigenti.

"Abbiamo avuto un'esperienza straordinaria con voi", ha detto il mese scorso il commissario ad interim Sheila J. Poole durante un ricevimento. "Le cose che avete fatto per noi nei nostri progetti di agenzia, non avremmo mai avuto la capacità di farle senza di voi".

La borsista Myra Soto, che ha conseguito un Master in Pubblica Amministrazione, ha lavorato nell'Ufficio di pianificazione strategica e sviluppo delle politiche. Quando lo Stato di New York ha implementato l'iniziativa Lean per ottimizzare i servizi, Soto e la contabile associata Karen Williams sono diventate due delle prime "Empire Belt" dell'agenzia.

"Abbiamo viaggiato molto negli uffici regionali, organizzando sessioni di 'Lean 101' per ottenere il consenso necessario per il cambiamento culturale e l'accettazione del Lean", ha detto Soto.

(Da sinistra a destra: Il Commissario ad interim Sheila J. Poole legge il certificato di riconoscimento di Krystan Hitchcock mentre Myra Soto e Lisa Vasnani attendono il loro).

Soto ha lavorato a stretto contatto con la Division of Child Care Services per ridurre il processo di autorizzazione degli asili nido da una media di 173 giorni a 90 giorni. Il loro impegno è valso un premio per l'eccellenza del servizio pubblico da parte dell'Accademia statale per la pubblica amministrazione.

"È stato un grande onore", ha detto Soto. "Sono stato particolarmente grato che la squadra sia stata premiata. Le persone che lavorano qui sono impegnate a fare la differenza, il che ti rende entusiasta ed entusiasta di venire al lavoro ogni giorno".

Un'esperienza di apprendimento

Due borsisti sono aquile legali. Krystan Hitchcock e Lisa Vasnani avevano sostenuto l'esame di abilitazione all'esercizio della professione forense prima di iniziare il loro servizio presso l'OCFS. Durante il loro soggiorno qui, entrambi hanno ricevuto la notizia del loro decesso.

Hitchcock ha lavorato presso la Division of Juvenile Justice and Opportunities for Youth (DJJOY) e l'Office of the Ombudsman. Ha ottenuto grande visibilità per aver scritto e interpretato un video che informa i giovani sui loro diritti.

"A tutti piace molto", ha detto Hitchcock ridendo, "ma io odio vedere la mia faccia lì sopra".

Vasnani ha approfondito la divisione degli Affari legali, collaborando con i consulenti su questioni che vanno dall'abuso e l'abbandono di minori alla discriminazione e al diritto del lavoro.

"È stata un'esperienza di apprendimento", ha detto Vasnani. "È stato interessante poter lavorare in diversi uffici all'interno della divisione legale. Sono grato per l'ampiezza delle opportunità che mi sono state offerte come borsista".

(Da sinistra a destra: Hitchcock, Vasnani e Soto mostrano i loro certificati di riconoscimento durante la cerimonia nella sala conferenze dei dirigenti).

Due borsisti, Joelle Held e Ismelda "Izzy" Rosario, hanno lavorato a New York. Held ha lavorato presso la Division of Child Welfare and Community Services, mentre Rosario ha lavorato presso il DJJOY ed è stata membro dello Statewide Family Partnership Committee.

"Oltre alle competenze acquisite durante il lavoro, ho imparato a lavorare in modo dinamico con persone di diversa estrazione professionale e a comunicare e confrontarmi con il personale e i fornitori di servizi della comunità in modo efficace", ha dichiarato Rosario.

Un nuovo capitolo

Ora che la loro borsa di studio è terminata, nuove opportunità attendono tutte e cinque le donne. Vasnani rimarrà nella Divisione Affari legali, mentre gli altri borsisti affronteranno sfide al di fuori dell'agenzia.

Hitchcock entrerà a far parte dell'Administration for Children's Services come avvocato l'8 settembre. Soto diventerà project manager presso il Center for the Study of Social Policy, a sostegno delle opportunità educative e lavorative per i giovani adulti che escono dall'affido.

"È stato davvero fantastico e ci mancherai terribilmente", ha detto il commissario ad interim Poole. 

Aggiornamento dell'OCFS sull'idoneità all'uso dell'inglese limitato: nuove traduzioni disponibili

Cercate un modulo o una pubblicazione OCFS in una lingua straniera? L'Ufficio informazioni pubbliche (PIO) ha aggiunto diverse nuove traduzioni al sito web dell'OCFS.

Pubblicazioni

La seguente pubblicazione sui servizi per l'infanzia e la comunità è ora disponibile in spagnolo :

Pub. 5176, Re-Homing: Cosa devono sapere i genitori

Moduli

I seguenti moduli per i servizi sociali e comunitari sono ora disponibili in spagnolo, cinese, russo, creolo haitiano, coreano e italiano:

  • OCFS-3909, Modulo di richiesta di informazioni sulla tutela - Solo per uso del tribunale
  • OCFS-3937, Richiesta di informazioni - Adozione privata
  • OCFS-4190, Modulo di richiesta di visita/banca dati del registro centrale a livello statale
  • LDSS-2221, Segnalazione di sospetto abuso o maltrattamento su minore
  • LDSS-3370, Istruzioni per la compilazione del modulo di controllo del database del registro centrale dello Stato
  • LDSS-3370a, Organizzazioni autorizzate a effettuare controlli sui database ai sensi della sezione 424-a della legge sui servizi sociali.
  • LDSS-3371A e LDSS-3371B, Notifica delle procedure della Legge sui servizi sociali 424-a

I seguenti moduli della New York State Commission for the Blind (NYSCB) sono ora disponibili in spagnolo, cinese, russo, creolo haitiano, coreano e italiano:

  • OCFS-3440, Piano dei Servizi Individuali
  • OCFS-3446, Rilascio di informazioni riservate
  • OCFS-4584, Modulo di richiesta per il Fondo di prestito di attrezzature per disabili

Quando possibile, i moduli NYSCB sono stati compilati nel formato preferito per essere letti da un software per ipovedenti.

Vogliamo che siate informati. Controllate spesso il nostro sito web per avere un elenco aggiornato delle traduzioni. Per ulteriori informazioni, inviare un'e-mail al coordinatore dell'accesso linguistico dell'OCFS .

Al Capitale per un giorno, lotta allo sfruttamento finanziario

Un imprenditore truffa una donna di 85 anni. Un uomo firma assegni a nome del padre 89enne. Un contabile truffa i suoi clienti anziani dei risparmi di una vita.

Queste storie, tratte dai titoli dei giornali della Mohawk Valley, scalfiscono solo la superficie dello sfruttamento finanziario nello Stato di New York. David Jordan, direttore esecutivo dell'Ufficio per gli anziani della contea di Montgomery, sa che molte vittime sono riluttanti a farsi avanti.

"Spesso si tratta di qualcuno che conoscono e di cui si fidano da anni e non vogliono che vada in prigione", ha detto Jordan. "Oltre a questo, c'è la paura di fondo che 'se denuncio questo fatto, qualcuno possa intervenire e mandarmi in una casa di riposo'".

Da tempo la Giordania sospetta che lo sfruttamento finanziario sia molto più comune - e molto più costoso - di quanto si pensasse.

Ma è rimasto scioccato nell'apprendere solo come costoso.

(A sinistra: Banchieri, imprenditori e funzionari della contea ascoltano con attenzione l'impatto dello sfruttamento finanziario nello Stato di New York).

Uno studio innovativo dell'Ufficio Servizi per Adulti dell'OCFS, presentato dal Commissario ad interim Sheila J. Poole alla Mohawk Valley Capital for a Day il 20 agosto, rileva che lo sfruttamento finanziario di adulti anziani e vulnerabili ha un impatto annuale stimato di 1,5 miliardi di dollari a New York. 

"È astronomico", ha detto Jordan. "La gente potrebbe pensare che si tratti di un refuso".

Yufan Huang, ricercatore II della Divisione di pianificazione strategica e sviluppo delle politiche, e Alan Lawitz, direttore dell'Ufficio servizi per adulti, hanno collaborato allo studio con 31 dipartimenti locali dei servizi sociali e Lifespan of Greater Rochester.

"Questo studio fornisce importanti dati di base sui costi e nuove informazioni demografiche sulle caratteristiche delle vittime e degli autori di reato e sui risultati, che aiuteranno a prendere decisioni future su come indirizzare al meglio le risorse per la prevenzione e l'intervento", ha dichiarato Lawitz.

Tre agenzie statali collaborano con l'OCFS per combattere il problema. Ognuno di loro ha inviato dei rappresentanti al forum del 20 agosto presso la First United Methodist Church di Herkimer.

Anthony Albanese, sovrintendente ad interim del NYS Department of Financial Services, ha illustrato come la sua agenzia stia collaborando con l'industria bancaria per educare i cassieri e i funzionari di prestito sui trasferimenti forzati di fondi e proprietà. 

Phyllis Morris, vice commissario dell'Ufficio per l'assistenza temporanea e alla disabilità del NYS, ha parlato di come la sua agenzia stia cercando di proteggere gli anziani che si affidano al Supplemental Nutrition Assistance Program (SNAP), precedentemente noto come buoni pasto.

Corinda Crossdale, direttrice dell'Ufficio per gli anziani del NYS, ha descritto il progetto pilota in cui la sua agenzia e l'OCFS utilizzano i contabili forensi come parte di un'équipe multidisciplinare potenziata che mira allo sfruttamento finanziario.

Tutti hanno convenuto che c'è ancora del lavoro da fare, ma David Jordan della Contea di Montgomery è stato incoraggiato da ciò che ha sentito. "Penso che sia stato fantastico", ha detto. 

Ricordando Paul Elisha

Paul Elisha, che si occupava delle comunicazioni per il Dipartimento dei Servizi Sociali dello Stato di New York (DSS) e per la Divisione per la Gioventù (DFY) nei giorni precedenti all'OCFS, è morto il mese scorso all'età di 92 anni.

"Era un creativo, uno scrittore eccezionale e un anticonformista nelle comunicazioni", ha detto la coordinatrice dell'accesso linguistico dell'OCFS Mery Rosendorn, che ha lavorato con Elisha al DSS. "Paul era anche un amico. Era una persona affabile e premurosa, un ottimista e un pensatore chiaro con un senso della missione".

Originario di Asbury Park, nel New Jersey, Elisha ha prestato servizio sotto il figlio del presidente Franklin D. Roosevelt, James, nell'esercito degli Stati Uniti durante la Seconda Guerra Mondiale, secondo un articolo apparso sul Times Union.

Oltre al servizio statale, la carriera di Elisha è stata variegata e illustre: dirigente pubblicitario, direttore d'orchestra e musicista professionista, editore, commentatore e conduttore radiofonico e un periodo di cinque anni come direttore esecutivo di New York State Common Cause. Era anche un poeta pubblicato.

(A destra: Paul Elisha nello studio della WAMC/Northeast Public Radio, dove ha condotto un programma di poesia di lunga durata. Per gentile concessione di WAMC).

Elisha è sopravvissuto alla moglie di 35 anni, Jeanne, ai tre figli e ai tre nipoti.

Alla prossima volta...

Grazie per aver letto l'edizione di settembre 2015 della Newsletter OCFS. Se avete un suggerimento per le prossime edizioni, scrivete a steve.flamisch@ocfs.ny.gov.