Politiche di sostegno agli adolescenti

Salta al contenuto

Navigazione e informazioni accessibili

Utilizza i seguenti link per navigare rapidamente all'interno della pagina. Il numero per ciascuno è il tasto di scelta rapida.

Tradurre

Sei su questa pagina: Politiche di sostegno agli adolescenti

18-OCFS-ADM-19
Responsabilità dei programmi di servizi di crisi per giovani in fuga e senza fissa dimora nei confronti dei bambini e dei giovani ex affidatari in stato di indigenza

Lo scopo di questa Direttiva Amministrativa (ADM) è quello di indirizzare i programmi per giovani in fuga e senza fissa dimora (Runaway and Homeless Youth, RHY) a intraprendere azioni specifiche quando i giovani ex affidatari o che potrebbero rientrare nella definizione di bambino indigente, come definito nella sezione 1092 del Family Court Act (FCA), si presentano ai programmi RHY.

18-OCFS-ADM-18
Stabilità educativa e requisiti di trasporto per i bambini in affidamento familiare

Lo scopo di questa direttiva amministrativa (ADM) è quello di diffondere e delineare il kit di strumenti per gli studenti in affidamento per le agenzie educative locali e le agenzie di servizi sociali locali, sviluppato dall'Office of Children and Family Services (OCFS) e dal State Education Department (SED), che deve essere utilizzato per soddisfare i requisiti previsti dalle leggi federali e statali relative all'iscrizione e al trasporto scolastico dei bambini in affidamento. Il kit di strumenti è stato progettato per creare un processo standard con cui i distretti locali dei servizi sociali (LDSS), le agenzie di volontariato (VA) e le agenzie educative locali (LEA) devono coordinare gli sforzi per promuovere la stabilità educativa degli studenti in affidamento.

18-OCFS-ADM-16
Fornire la verifica della collocazione nell'affido ai giovani di 18 anni o più che escono dall'affido

Lo scopo di questa direttiva amministrativa (ADM) è quello di informare i dipartimenti locali dei servizi sociali (LDSS) e le agenzie volontarie autorizzate (VA) del nuovo requisito contenuto nella legge federale Family First Prevention Services Act (FFPSA), secondo cui un minore che lascia l'affido per aver raggiunto l'età di 18 anni o più e che è stato in affido per più di sei (6) mesi non può essere dimesso dall'affido senza che sia stata fornita la documentazione ufficiale necessaria a dimostrare che il giovane è stato precedentemente in affido. Questo ADM introduce anche il modulo di verifica dell'affido (OCFS-5184) allo scopo di fornire tale documentazione e fornisce istruzioni su quando e come deve essere compilato.

18-OCFS-INF-04
Requisiti di ammissibilità dei voucher per l'istruzione e la formazione

Lo scopo di questa Lettera informativa (INF) è quello di informare i dipartimenti locali dei servizi sociali (LDSS) e le agenzie di volontariato (VA) sui requisiti di richiesta e di idoneità che devono essere soddisfatti per la partecipazione dei giovani al programma ETV (Education and Training Voucher) dello Stato di New York.

18-OCFS-LCM-07
Anno fiscale federale 2018 Allocazioni per la vita indipendente

Il presente Memorandum dei Commissari locali (LCM) ha lo scopo di informare i dipartimenti locali dei servizi sociali (LDSS) sulle assegnazioni del Chafee Foster Care Independence Program (CFCIP) dai fondi dell'anno fiscale federale (FFY) 2018 e sui fondi non spesi dell'FFY 17. Le assegnazioni contenute nell'Allegato A del presente memorandum possono essere utilizzate per le spese relative ai servizi di Vita Indipendente (IL) effettuate dal 1° ottobre 2017 al 30 settembre 2018 e presentate entro il 31 marzo 2019. Tali richieste saranno pagate fino all'importo dell'assegnazione e saranno soggette a un requisito di corrispondenza Stato/locale del 20%. Gli importi non riscossi saranno ridistribuiti ad altri LDSS che hanno richieste superiori all'assegnazione o utilizzati per sostenere le attività dell'Office of Children and Family Services (OCFS) dello Stato di New York relative all'attuazione del Chafee Foster Care Independence Act, consentendo allo Stato di New York di massimizzare l'uso dei fondi disponibili nell'ambito di questo flusso di finanziamento federale.

I LDSS sono informati che devono essere in conformità con tutte le disposizioni stabilite nel documento 02- OCFS-LCM-05, emesso il 28 febbraio 2002. Inoltre, per poter ottenere il rimborso dei fondi CFCIP, gli LDSS devono rispettare le garanzie fornite al Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani degli Stati Uniti (DHHS), elencate nell'Allegato B di tale memorandum.

17-OCFS-ADM-14
Politica di visite in famiglia per i bambini in affidamento familiare

Lo scopo di questa direttiva amministrativa (ADM) è quello di informare i dipartimenti locali dei servizi sociali (LDSS) e le agenzie volontarie autorizzate (VA) della necessità di sviluppare una politica scritta, coerente con la sicurezza e l'interesse del bambino, relativa ai tempi regolari di parenting (visita da parte del genitore del bambino in affidamento) e alle visite familiari per i bambini in affidamento. Questo ADM fornisce una guida agli LDSS e ai VA per lo sviluppo di una politica scritta, che dovrebbe essere sviluppata in consultazione con le parti interessate e resa disponibile alle famiglie e alle parti interessate entro 90 giorni dalla pubblicazione di questo ADM.

17-OCFS-INF-01
Copia certificata gratuita di un certificato di nascita degli Stati Uniti per i giovani in affidamento familiare

Lo scopo di questa Lettera informativa (INF) è quello di fornire indicazioni ai dipartimenti locali dei servizi sociali (LDSS) e alle agenzie di volontariato (VA) su come richiedere una copia certificata gratuita di un certificato di nascita degli Stati Uniti (U.S.) per un giovane in affidamento, in preparazione alla dimissione del giovane dall'affidamento.

17-OCFS-INF-03
Processi dello Stato di New York relativi alla notifica delle vittime della tratta di esseri umani

Lo scopo di questa Lettera informativa (INF) è quello di spiegare le differenze tra alcuni requisiti (dettagliati nel documento 15-OCFS-ADM-16) per identificare, documentare e denunciare i minori vittime di tratta e il processo di conferma della condizione di vittima di tratta di esseri umani; un processo gestito dalla Division of Criminal Justice Services (DCJS) e dall'Office of Temporary and Disability Assistance (OTDA) dello Stato di New York.

16-OCFS-ADM-18
Collocazione, visite e contatti per i fratelli in affidamento familiare

La presente direttiva amministrativa (ADM) ha lo scopo di informare i dipartimenti locali dei servizi sociali (LDSS) e le agenzie di volontariato (VA) sulle disposizioni del capitolo 242 delle leggi del 2016 (il capitolo). Il capitolo modifica varie disposizioni della Legge sul tribunale di famiglia (FCA) e della Legge sui servizi sociali (SSL) che riguardano i contatti e le visite tra fratelli e sorelle (compresi i fratellastri) quando uno o più fratelli e sorelle sono stati allontanati dal loro domicilio.

16-OCFS-ADM-09
Protocolli e procedure per la localizzazione e la risposta ai bambini e ai ragazzi scomparsi dall'affidamento e dall'assistenza non affidataria

Lo scopo di questa direttiva amministrativa (ADM) dell'Office of Children and Family Services (OCFS) dello Stato di New York è quello di informare i dipartimenti locali dei servizi sociali (LDSS) e le agenzie volontarie autorizzate (VA) sui requisiti relativi alla risposta ai giovani assenti senza consenso, scomparsi o rapiti1 dall'assistenza o dal domicilio, come stabilito dalla legge federale Preventing Sex Trafficking and Strengthening Families Act (la legge) [P.L. 113-183] e dalla normativa di cui al 18 NYCRR 431.8, e che sono: in affidamento (cura e custodia o tutela e custodia del LDSS o dell'OCFS); in un caso aperto di servizi di protezione dell'infanzia o di servizi preventivi; ricevono servizi di vita indipendente finanziati a livello federale; sono sotto la supervisione del distretto dei servizi sociali in base a un'ordinanza del tribunale; o hanno meno di 21 anni, sono stati dimessi in un'altra sistemazione abitativa pianificata con una risorsa permanente (APPLA), o si ritiene che siano stati dimessi in APPLA, e sono sotto la supervisione del distretto dei servizi sociali. Questo ADM fornisce indicazioni su come localizzare un bambino/ragazzo assente senza consenso, scomparso o rapito dall'affidamento o dal proprio domicilio, oltre a fornire indicazioni agli assistenti del caso su come reagire una volta che il giovane ritorna all'affidamento.

16-OCFS-ADM-08
Requisiti di notifica e partecipazione all'udienza per la permanenza

Lo scopo di questa direttiva amministrativa (ADM) è di consigliare i dipartimenti locali dei servizi sociali (LDSS) e le agenzie volontarie autorizzate (VA) in merito alle disposizioni del capitolo 573 delle leggi del 2015, come modificato dal capitolo 14 delle leggi del 2016. Questi capitoli modificano l'articolo 10-A del Family Court Act (FCA) in relazione alla notifica e alla partecipazione dei bambini in affidamento di età pari o superiore a 10 anni alle loro udienze per la permanenza.

16-OCFS-ADM-02
Regolamenti che vietano la discriminazione e le molestie nei programmi di assistenza ai minori e ai giovani

Lo scopo di questa direttiva amministrativa (ADM) è quello di informare i dipartimenti locali dei servizi sociali (LDSS) e le agenzie volontarie autorizzate (VA) delle disposizioni di cui ai §§ 180.5(a)(6), 182-1.5(g)(1) del 9 NYCRR. e 182-2.5(g)(1), e nei §§ 421.3(d), 423.4(m)(7), 441.19(d) e 441.24 del 18 NYCRR, alcuni dei quali sono entrati in vigore il 6 novembre 20131. Questi regolamenti proibiscono la discriminazione e le molestie da parte del personale LDSS e VA, dei volontari e dei genitori affidatari certificati o approvati nei confronti dei richiedenti servizi di adozione, delle famiglie che ricevono servizi di prevenzione, dei futuri genitori affidatari, dei genitori affidatari e dei bambini affidati, dei giovani in fuga e dei giovani senza fissa dimora (RHY), e giovani in detenzione per motivi di razza, credo, colore, origine nazionale, età, sesso, orientamento sessuale, identità o espressione di genere, stato civile, religione o disabilità, al fine di promuovere e mantenere un ambiente sicuro per i bambini, i giovani e le famiglie che l'Ufficio dei servizi per l'infanzia e la famiglia (OCFS) serve.

16-OCFS-INF-10
Orientamento sessuale, identità di genere ed espressione di genere (SOGIE)

Lo scopo di questa Lettera informativa (INF) è fornire al personale indicazioni e risorse relative all'orientamento sessuale, all'identità di genere e all'espressione di genere (SOGIE). L'obiettivo di fornire istruzione e risorse sulla terminologia SOGIE è quello di promuovere un ambiente sicuro e rispettoso per tutti i bambini, i giovani e gli adulti.

16-OCFS-INF-04
Substance Abuse and Mental Health Services Administration e Family Acceptance Project Release: Una guida alle risorse per gli operatori: Aiutare le famiglie a sostenere i loro figli LGBT

Lo scopo di questa lettera informativa è di informare i dipartimenti locali dei servizi sociali (LDSS) e le agenzie di volontariato (VA) della disponibilità di A Practitioner's Resource Guide: Helping Families to Support Their LGBT Children, una guida alle risorse pubblicata dalla Substance Abuse and Mental Health Services Administration (SAMHSA) e dal Family Acceptance Project.

15-OCFS-ADM-22
Pianificazione del caso per i giovani in affidamento familiare di età pari o superiore a 14 anni

Lo scopo di questa direttiva amministrativa (ADM) è quello di affrontare l'attuazione delle disposizioni della legge federale Preventing Sex Trafficking and Strengthening Families Act (la legge) [P.L. 113-183] che si concentra sulla pianificazione dei casi e della transizione per i giovani in affidamento di età pari o superiore a 14 anni.

15-OCFS-ADM-21
Sostenere le esperienze normative per i bambini, i ragazzi e i giovani adulti in affidamento: Applicazione di uno standard di genitore ragionevole e prudente

La presente direttiva amministrativa (ADM) ha lo scopo di fornire informazioni ai dipartimenti locali dei servizi sociali (LDSS) e alle agenzie volontarie autorizzate (VA) in merito all'obbligo di applicare lo standard di genitore ragionevole e prudente (lo standard) stabilito dalla legge federale Preventing Sex Trafficking and Strengthening Families Act (la legge) [P.L. 113-183]. Questo ADM include (1) le definizioni di standard, caregiver e attività adeguate all'età o allo sviluppo, (2) le opportunità di implementare lo standard utilizzando il Piano di Servizio di Valutazione della Famiglia (FASP) e la Revisione del Piano di Servizio (SPR) e (3) le considerazioni sull'applicazione dello standard, compresa la questione della responsabilità del caregiver.

15-OCFS-ADM-20
Pianificazione della transizione con i giovani per una dimissione di successo

Lo scopo di questa direttiva amministrativa (ADM) dell'Office of Children and Family Services (OCFS) dello Stato di New York è quello di fornire ai dipartimenti locali dei servizi sociali (LDSS) e alle agenzie volontarie autorizzate (VA) una guida su come sviluppare e implementare un piano di transizione con tutti i giovani per prepararli a un'età adulta di successo e di discutere i requisiti specifici del piano di transizione richiesto per i giovani di età superiore ai 18 anni che escono dall'affidamento.

15-OCFS-ADM-19
Pianificazione di un'età adulta di successo: Un'altra sistemazione abitativa permanente pianificata con una risorsa per la permanenza (APPLA) per giovani di 16 anni e più.

Lo scopo di questa direttiva amministrativa (ADM) è quello di affrontare l'attuazione di diverse disposizioni della legge federale Preventing Sex Trafficking and Strengthening Families Act (la legge) [P.L. 113-183]. Questo ADM si concentra sulla modifica di un'altra sistemazione abitativa permanente pianificata con una risorsa per la permanenza (APPLA) come obiettivo di pianificazione della permanenza (PPG), eliminando l'APPLA per i bambini in affidamento al di sotto dei 16 anni e aggiungendo nuovi criteri a ciò che lo Stato deve documentare e il tribunale deve considerare in un'udienza per la permanenza in cui l'APPLA è il piano di permanenza richiesto.

15-OCFS-ADM-13
Controllo annuale obbligatorio del credito per i giovani e i giovani adulti in affidamento familiare di 14 anni o più.

Lo scopo di questa direttiva amministrativa (ADM) è di informare i dipartimenti locali dei servizi sociali (LDSS) e le agenzie volontarie autorizzate (VA) di un cambiamento nella legge federale che richiede agli Stati di richiedere rapporti sui consumatori per i giovani in affidamento che hanno raggiunto i 14 anni di età. Prima della modifica della legge, l'età era di 16 anni.

13-OCFS-INF-01
La legge Garrett Lee Smith sulla prevenzione del suicidio giovanile e la costruzione di comunità competenti per la prevenzione del suicidio giovanile.

La lettera informativa ha lo scopo di informare i distretti locali dei servizi sociali e altre agenzie sulla sovvenzione Garrett Lee Smith Youth Suicide Prevention Act assegnata nel 2011 all'Ufficio di salute mentale dello Stato di New York (OMH).

12-OCFS-ADM-07
Verifica annuale del credito richiesta per i figli adottivi di età pari o superiore a 16 anni

Lo scopo di questa direttiva amministrativa (ADM) è di informare i dipartimenti locali dei servizi sociali (LDSS) e le agenzie volontarie autorizzate di una nuova importante disposizione di legge federale, aggiunta dal Child and Family Services Improvement and Innovation Act (P.L. 112-34), riguardante il furto di identità dei giovani in affidamento, entrata in vigore il 1° ottobre 2011.

11-OCFS-ADM-09
Salute riproduttiva e servizi per i giovani in affidamento familiare

Lo scopo di questa direttiva amministrativa (ADM) è di informare i dipartimenti locali dei servizi sociali (LDSS) e le agenzie volontarie autorizzate sui requisiti relativi ai servizi di salute riproduttiva per i giovani in affidamento.

11-OCFS-ADM-02
Rientro nell'affido da parte di ex giovani in affido tra i 18 e i 21 anni

Lo scopo di questa direttiva amministrativa (ADM) è di informare i dipartimenti locali dei servizi sociali (LDSS) e le agenzie volontarie autorizzate delle disposizioni del Capitolo 342 delle Leggi del 2010 e dei relativi emendamenti alle leggi federali e statali. Il Capitolo 342 consente agli ex giovani in affidamento di età compresa tra i 18 e i 21 anni di rientrare nell'affidamento in determinate circostanze e richiede che l'LDSS informi i giovani che stanno uscendo dall'affidamento del loro diritto a rientrare nell'affidamento. Il Capitolo 342 è entrato in vigore l'11 novembre 2010.