Politiche di permanenza

Salta al contenuto

Navigazione e informazioni accessibili

Utilizza i seguenti link per navigare rapidamente all'interno della pagina. Il numero per ciascuno è il tasto di scelta rapida.

Tradurre

Sei su questa pagina: Politiche di Permanenza

Adozione

19-OCFS-LCM-20
Manutenzione dei casi di ammissibilità

Lo scopo di questo Memorandum dei Commissari locali (LCM) è quello di informare i dipartimenti locali dei servizi sociali (LDSS) dell'obbligo di mantenere file di idoneità separati relativi a ciascun bambino per il quale il LDSS richiede un rimborso federale e/o statale. Alcuni bambini possono beneficiare di più programmi. I fascicoli di idoneità devono soddisfare tutti i requisiti statali e federali ed essere facilmente accessibili in caso di monitoraggio o revisione da parte di funzionari statali e/o federali. I LDSS devono rivedere e aggiornare le loro procedure di determinazione dell'idoneità al titolo IV-E e continuare le attività necessarie per mantenere e migliorare la conformità al titolo IV-E. Le liste di controllo dell'idoneità vengono utilizzate per determinare l'idoneità del bambino a programmi specifici in base alle fonti di finanziamento appropriate. Le liste di controllo determinano se un bambino è idoneo al titolo IV-E o se non è idoneo al titolo IV-E.

19-OCFS-ADM-07
Standard di licenza modello FFPSA e moduli aggiornati per la certificazione o l'approvazione di case affidatari/adottive

Lo scopo di questa direttiva amministrativa (ADM) è quello di informare i dipartimenti locali dei servizi sociali (LDSS) e le agenzie volontarie autorizzate (VA) della pubblicazione degli standard federali di licenza del Family First Prevention Services Act (FFPSA) e dell'allineamento del processo dello Stato di New York per la certificazione o l'approvazione delle case-famiglia con gli standard modello. Questo ADM rilascia anche i moduli aggiornati che devono essere utilizzati dagli LDSS e dalle VA quando certificano o approvano case adottive o affidatarie.

18-OCFS-ADM-23
Nuovo opuscolo: Conoscere le proprie risorse: Benefici per i caregiver non genitoriali e nuovi requisiti per la distribuzione delle pubblicazioni

Lo scopo di questa direttiva amministrativa (ADM) è quello di notificare ai dipartimenti locali dei servizi sociali (LDSS) e alle agenzie di volontariato (VA) i requisiti rivisti per la fornitura di pubblicazioni ai potenziali e attuali affidatari di bambini allontanati dalle loro case. Questo ADM introduce anche un nuovo opuscolo che fornisce informazioni ai caregiver non genitoriali (NPC) che si occupano di bambini al di fuori del sistema di affidamento, sui benefici a cui possono avere diritto.

18-OCFS-ADM-07
Processo di certificazione o approvazione della casa adottiva o affidataria

Lo scopo di questa direttiva amministrativa (ADM) è quello di rendere noti e delineare i nuovi strumenti che devono essere utilizzati per supportare il processo di certificazione e approvazione delle case adottive. Nello Stato di New York, un richiedente può essere certificato o approvato come genitore affidatario. I richiedenti possono anche essere contemporaneamente genitori affidatari certificati o approvati e genitori adottivi approvati. Ai fini del presente ADM, i termini "casa famiglia" e "genitore affidatario" si riferiscono a entrambe le opzioni. Questo ADM ricorda anche ai dipartimenti locali dei servizi sociali (LDSS) e alle agenzie volontarie autorizzate (VA) i requisiti normativi relativi alla certificazione e all'approvazione delle case famiglia.

17-OCFS-ADM-05
Utilizzo della fase di sviluppo della casa adottiva e affidataria (FAD) in CONNECTIONS

Lo scopo di questa direttiva amministrativa (ADM) è quello di obbligare i dipartimenti locali dei servizi sociali (LDSS) e le agenzie volontarie autorizzate (VA) a registrare le informazioni vitali relative alla certificazione o all'approvazione iniziale e al rinnovo o alla ri-autorizzazione annuale delle case famiglia in sezioni specifiche della fase di sviluppo delle case famiglia e adottive (FAD) in CONNECTIONS. Queste informazioni devono essere conservate anche nel fascicolo della casa famiglia esterna. Questa versione riflette anche il requisito che gli LDSS e le VA esaminino, al momento della richiesta iniziale di certificazione o approvazione, le informazioni disponibili in CONNECTIONS per determinare se i potenziali genitori affidatari sono stati precedentemente in possesso di un certificato o di una lettera di approvazione come genitore affidatario e se tale certificato o lettera di approvazione è stata revocata, non rinnovata o se un bambino affidato è stato rimosso dalla casa affidataria per motivi di salute o di sicurezza.

16-OCFS-LCM-02
Cambiamenti che incidono sui pagamenti dell'assistenza all'adozione

Lo scopo del Memorandum dei Commissari locali è quello di informare i dipartimenti locali dei servizi sociali (LDSSs) dei cambiamenti di politica riguardanti l'amministrazione del programma di sussidi per le adozioni, in particolare per quanto riguarda il mancato sostegno al bambino adottato da parte dei genitori adottivi, le certificazioni annuali, il recupero dei pagamenti in eccesso e la cessazione/sospensione dei pagamenti dei sussidi per le adozioni.

16-OCFS-ADM-02
Regolamenti che vietano la discriminazione e le molestie nei programmi di assistenza ai minori e ai giovani

Lo scopo di questa direttiva amministrativa (ADM) è quello di informare i dipartimenti locali dei servizi sociali (LDSS) e le agenzie volontarie autorizzate (VAs) delle disposizioni contenute nei §§ 180.5(a)(6), 182-1.5(g)(1) del NYCRR. e 182-2.5(g)(1), e nei §§ 421.3(d), 423.4(m)(7), 441.19(d) e 441.24 del 18 NYCRR, alcuni dei quali sono entrati in vigore il 6 novembre 2013. Questi regolamenti proibiscono la discriminazione e le molestie da parte del personale LDSS e VA, dei volontari e dei genitori affidatari certificati o approvati nei confronti dei richiedenti servizi di adozione, delle famiglie che ricevono servizi di prevenzione, dei futuri genitori affidatari, dei genitori affidatari e dei bambini affidati, dei giovani nei programmi per giovani in fuga e senza fissa dimora (), e giovani in detenzione per motivi di razza, credo, colore, origine nazionale, età, sesso, orientamento sessuale, identità o espressione di genere, stato civile, religione o disabilità, al fine di promuovere e mantenere un ambiente sicuro per i bambini, i giovani e le famiglie che l'Office of Children and Family Services (OCFS) serve.

15-OCFS-ADM-05
Legge sul collocamento multietnico del 1994, modificata dalle disposizioni sull'adozione interetnica del 1996.

Lo scopo di questa direttiva amministrativa (ADM) è quello di fornire ai dipartimenti locali dei servizi sociali (LDSS) e alle agenzie volontarie autorizzate (VA) informazioni sui requisiti della legge sul collocamento multietnico del 1994 (Multiethnic Placement Act of 1994, MEPA), come modificata dalle disposizioni sull'adozione interetnica (IEP) dello Small Business Job Protection Act del 1996.

15-OCFS-INF-01
Reinserimento di bambini

Lo scopo di questa Lettera informativa (INF) è quello di definire e fornire informazioni ai dipartimenti locali dei servizi sociali (LDSS) e alle Agenzie volontarie autorizzate (VA) sul riaffidamento dei bambini a parenti non consanguinei e su come si interseca con l'assistenza all'infanzia. Inoltre, l'INF fornisce raccomandazioni su come prevenire il re-homing e suggerisce i passi da compiere quando viene identificato un caso di re-homing.

14-OCFS-ADM-01
Termine della notifica di arresti successivi in case famiglia e adozioni chiuse

Lo scopo di questa direttiva amministrativa è quello di stabilire la procedura che deve essere utilizzata dai distretti dei servizi sociali e dalle agenzie volontarie autorizzate per notificare alla Criminal History Review Unit (CHRU) dell'Office of Children and Family Services (OCFS) quando:

  1. Una richiesta di certificazione o approvazione di un potenziale genitore affidatario o di un potenziale genitore adottivo è stata ritirata o negata dopo che l'OCFS ha completato un controllo dei precedenti penali;
  2. Una casa famiglia viene chiusa e i genitori affidatari non sono più certificati o approvati; oppure
  3. Una persona che era un genitore adottivo approvato non è più approvato dall'ente autorizzato.

La notifica tempestiva all'OCFS da parte dell'agenzia autorizzata è necessaria per prevenire il rilascio non autorizzato di informazioni sui precedenti penali e per sostenere la conformità con gli standard statutari e normativi applicabili relativi ai controlli dei precedenti penali.

14-OCFS-ADM-03
Assistenza all'adozione e requisiti di rendicontazione federale per quanto riguarda il delinking

Lo scopo di questa direttiva amministrativa è quello di informare i dipartimenti locali dei servizi sociali dell'obbligo di identificare i bambini che sono stati ritenuti idonei e che ricevono l'assistenza per l'adozione del Titolo IV-E in base all'espansione federale dell'assistenza per l'adozione del Titolo IV-E, spesso definita "delinking", e dell'obbligo per l'Ufficio dei servizi per i bambini e le famiglie (OCFS) di riferire al governo federale sul reinvestimento dei risparmi basati sul delinking.

13-OCFS-ADM-05
Notifica alle potenziali famiglie adottive del credito d'imposta federale per le adozioni

La presente direttiva amministrativa (ADM) ha lo scopo di informare i dipartimenti locali dei servizi sociali (LDSS) e le agenzie volontarie autorizzate delle modifiche apportate al credito d'imposta per le adozioni dalla legge federale American Taxpayer Relief Act del 2012 (Public Law 112-240), firmata il 2 gennaio 2013. Questa legge ha reso permanente il credito d'imposta per le adozioni.

12-OCFS-INF-06
Effetti della cessazione dei diritti genitoriali sulla continuità dei contatti tra genitore naturale e bambino

Lo scopo di questa lettera informativa (INF) è quello di fornire informazioni ai dipartimenti locali dei servizi sociali (LDSS) e alle agenzie volontarie autorizzate in merito a una recente sentenza della Corte d'Appello del NYS nel caso Hailey ZZ (la citazione ufficiale non è ancora disponibile). La Corte d'Appello ha stabilito che il tribunale familiare non può ordinare la continuazione dei contatti tra un genitore e un bambino una volta che i diritti del genitore sono stati interrotti involontariamente ai sensi della legge sui servizi sociali (SSL) §384-b.

11-OCFS-ADM-04
Designazione religiosa di un bambino in affidamento e di un bambino in adozione

Lo scopo di questa direttiva amministrativa (ADM) è quello di ricordare ai distretti dei servizi sociali e alle agenzie volontarie autorizzate i loro obblighi legali e programmatici in merito alla designazione religiosa di un bambino nell'ambito di affidamenti e adozioni. Questa direttiva riguarderà anche l'uso di un modulo dell'Office of Children and Family Services (OCFS) per ottenere i desideri religiosi dei genitori quando il loro bambino viene dato in affidamento o in adozione.

11-OCFS-INF-05
Chiarimento dei criteri dello studio sulle adozioni relativi alla durata del matrimonio e all'orientamento sessuale

La presente lettera informativa (INF) ha lo scopo di fornire chiarimenti ai dipartimenti locali dei servizi sociali (LDSS) e alle agenzie volontarie autorizzate in merito alla 18 NYCRR 421.16 (e) e (h) in relazione alla durata del matrimonio e all'orientamento sessuale come criteri di studio per l'adozione.

11-OCFS-INF-02
Ripristino dei diritti genitoriali

Lo scopo di questa lettera informativa (INF) è quello di fornire informazioni ai dipartimenti locali dei servizi sociali (LDSS) e alle agenzie volontarie autorizzate in merito al Capitolo 343 delle leggi del 2010, che modifica il Family Court Act (FCA) e la Social Services Law (SSL) in relazione al ripristino dei diritti dei genitori. Questa legge, entrata in vigore l'11 novembre 2010, autorizza il Tribunale della famiglia, in circostanze ben definite, a ripristinare i diritti genitoriali di un genitore naturale dopo la loro cessazione.

11-OCFS-INF-01
Adozione da parte di due partner intimi adulti non sposati

Lo scopo di questa lettera informativa (INF) è quello di fornire informazioni ai dipartimenti locali dei servizi sociali (LDSS) e alle agenzie volontarie autorizzate in merito al Capitolo 509 delle Leggi del 2010 che, in linea con la giurisprudenza attuale, ha modificato la sezione 110 della Legge sulle Relazioni Domestiche (DRL) in relazione all'autorizzazione esplicita di due partner adulti non sposati intimi ad adottare un bambino insieme.

Kinship/Kinship Guardianship Assistance Program (KinGAP)

18-OCFS-ADM-23
Nuovo opuscolo: Conoscere le proprie risorse: Benefici per i caregiver non genitoriali e nuovi requisiti per la distribuzione delle pubblicazioni

Lo scopo di questa direttiva amministrativa (ADM) è quello di notificare ai dipartimenti locali dei servizi sociali (LDSS) e alle agenzie di volontariato (VA) i requisiti rivisti per la fornitura di pubblicazioni ai potenziali e attuali affidatari di bambini allontanati dalle loro case. Questo ADM introduce anche un nuovo opuscolo che fornisce informazioni ai caregiver non genitoriali (NPC) che si occupano di bambini al di fuori del sistema di affidamento, sui benefici a cui possono avere diritto.

18-OCFS-ADM-06
Moduli di idoneità per il Programma di assistenza ai tutori per i parenti (KinGAP)

Lo scopo di questa direttiva amministrativa (ADM) è quello di notificare ai dipartimenti locali dei servizi sociali (LDSS) e alle agenzie volontarie autorizzate (VA) il rilascio dei moduli di idoneità aggiornati necessari per stipulare un accordo Kinship Guardianship Assistance Program (KinGAP).

18-OCFS-ADM-03
Ampliamento del Programma di assistenza ai tutori per i parenti (KinGAP) - Rivisto

Lo scopo di questa direttiva amministrativa (ADM) è di informare i dipartimenti locali dei servizi sociali (LDSS) e le agenzie volontarie autorizzate (VA) delle disposizioni del capitolo 384 delle leggi del 2017 (capitolo 384). Il Capitolo 384 è stato firmato dal Governatore Andrew Cuomo il 23 ottobre 2017. Espande il Kinship Guardianship Assistance Program (KinGAP) in relazione a chi può essere idoneo a ricevere i pagamenti KinGAP ed estende la durata di alcuni pagamenti KinGAP fino al compimento del 21° anno di età del bambino. Le modifiche apportate dal Capitolo 384 sono denominate "espansione KinGAP". Con questo ADM, l'Office of Children and Family Service (OCFS) dello Stato di New York rilascia anche moduli aggiornati, una versione aggiornata della pubblicazione intitolata Know Your Permanency Options: The Kinship Guardianship Assistance Program (Pub-5108, in inglese e spagnolo) e lettere di notifica nuove e aggiornate. Questo ADM è stato rivisto per incorporare i feedback ricevuti dall'OCFS che richiedevano ulteriori chiarimenti. Per comodità, le revisioni sono evidenziate in viola e si trovano nelle sezioni III, IV e V, oltre che nei nuovi link riportati sopra.

16-OCFS-ADM-10
Continuazione del Programma di assistenza ai tutori di affinità (KinGAP) a un tutore subentrante

Lo scopo di questa direttiva amministrativa (ADM) dell'Office of Children and Family Services (OCFS) dello Stato di New York è quello di fornire un aggiornamento delle informazioni fornite nella 15-OCFS-ADM-15 per affrontare l'attuazione di una disposizione emanata dalla legge federale Preventing Sex Trafficking and Strengthening Families Act (la legge) [P.L.113-183]. Questa disposizione riguarda la continuazione dei pagamenti del Kinship Guardianship Assistance Program (KinGAP) a un tutore successivo se il tutore originario che riceve i pagamenti KinGAP muore o è incapace. L'attuazione di questa disposizione è necessaria affinché lo Stato di New York continui a mantenere un piano statale conforme al Titolo IV-E, condizione necessaria affinché lo Stato di New York e un dipartimento locale dei servizi sociali (LDSS) ricevano i finanziamenti federali per l'affido, l'assistenza all'adozione e i pagamenti KinGAP.

Con l'emissione di questa politica, la precedente politica 15-OCFS-ADM-15 viene annullata e questa ADM la sostituisce. Questa direttiva rivista riflette le recenti modifiche statutarie di New York (Parte M del Capitolo 54 delle Leggi del 2016) in merito all'idoneità dei tutori subentranti a ricevere il rimborso delle spese di tutela non ricorrenti.

Questo comunicato riguarda solo la continuazione del KinGAP a un tutore successore prevista dalla Legge. Altri comunicati riguarderanno altri requisiti della Legge.

15-OCFS-ADM-15
Continuazione del Programma di assistenza ai tutori di affinità (KinGAP) a un tutore subentrante

Lo scopo di questa direttiva amministrativa (ADM) dell'Office of Children and Family Services (OCFS) dello Stato di New York è quello di fornire un aggiornamento delle informazioni fornite nella 15-OCFS-ADM-02 per affrontare l'attuazione di una disposizione recentemente emanata dalla legge federale Preventing Sex Trafficking and Strengthening Families Act (la legge) [P.L.113-183].

14-OCFS-LCM-15
Segnalazione accurata degli affidamenti a parenti

Lo scopo del Memorandum dei commissari locali (LCM) è quello di fornire informazioni ai dipartimenti locali dei servizi sociali (LDSS) su un nuovo campo che deve essere inserito per segnalare gli affidamenti di parentela (parenti) nel sistema di segnalazione dell'assistenza all'infanzia, Child Care Review Service (CCRS).

12-OCFS-LCM-03
Pagamenti del programma di assistenza ai tutori di parentela - Reddito escludibile per l'ammissibilità al programma di sussidi per l'assistenza all'infanzia

Lo scopo di questo Memorandum dei Commissari locali (LCM) è quello di stabilire una politica formale relativa al calcolo del reddito conteggiabile per le famiglie che ricevono i pagamenti del Kinship Guardianship Assistance Program (KinGAP) e di notificare questa politica ai distretti dei servizi sociali.

11-OCFS-ADM-12
Nuovo obbligo di rendicontazione per i collocamenti diretti dei bambini presso parenti, ai sensi dell'articolo 10 della legge sui tribunali di famiglia

Lo scopo di questa direttiva amministrativa (ADM) è quello di fornire un nuovo obbligo di segnalazione ai dipartimenti locali dei servizi sociali (LDSS) per quanto riguarda i bambini affidati direttamente alla custodia legale di un parente in base all'articolo 10 del Family Court Act (FCA). Queste nuove informazioni sono richieste nell'ambito dei requisiti di rendicontazione aggiunti dalla Parte F del Capitolo 58 delle leggi del 2010 (Capitolo 58), che ha implementato il Kinship Guardianship Assistance Program (KinGAP).

11-OCFS-ADM-03
Programma di assistenza ai tutori per i parenti (KinGAP)

Lo scopo di questa direttiva amministrativa (ADM) è quello di fornire informazioni e indicazioni complete ai distretti dei servizi sociali e alle agenzie volontarie autorizzate sul Kinship Guardianship Assistance Program (KinGAP). KinGAP è un nuovo programma dello Stato di New York che entra in vigore il 1° aprile 2011. È stato concepito per fornire un pagamento mensile e altri benefici a parenti tutori qualificati di bambini in affidamento che sono stati dimessi dall'affidamento.