Sussidi per l'adozione a

Salta al contenuto

Navigazione e informazioni accessibili

Utilizza i seguenti link per navigare rapidamente all'interno della pagina. Il numero per ciascuno è il tasto di scelta rapida.

Tradurre

Sei in questa pagina: Sussidi all'adozione di New York

Cliccando su un termine evidenziato si accede alla definizione di quel termine nel Glossario. Usa il pulsante Indietro per tornare al testo.

Lo scopo di queste informazioni è aiutare gli assistenti sociali ad accelerare il processo di ammissibilità e approvazione delle sovvenzioni per l"adozione, con particolare attenzione ai sussidi per disabili. Le approvazioni delle richieste di sovvenzione per l'adozione sono spesso ritardate quando la qualità o il contenuto della documentazione presentata con la domanda non supporta il tasso richiesto. Queste informazioni chiariranno ciò che è necessario ai medici e agli operatori della salute mentale per documentare le esigenze dei bambini. Può essere utile condividere parti di queste informazioni con questi professionisti.

Il glossario e la spiegazione del processo hanno lo scopo di aiutare il processo di richiesta di sussidio a funzionare meglio per tutti gli interessati; tuttavia, non è stato fatto alcun tentativo per affrontare tutte le potenziali questioni che possono sorgere riguardo al programma di sussidi per l'adozione. Gli assistenti sociali sono incoraggiati a consultare i loro supervisori e il personale legale su questioni specifiche del caso.

Cosa sono i sussidi all'adozione?

I sussidi per l'adozione sono pagamenti mensili di mantenimento (vedi Glossario: sussidio per gli alimenti) che possono essere disponibili in base alle esigenze speciali di un bambino.

I bambini adottati (vedi Glossario: Posizionamento adottivo) possono anche avere diritto al programma federale di assistenza medica o al sussidio medico finanziato dallo stato. La revisione di tutti i sussidi per l'adozione si basa sulla presentazione e l'approvazione della documentazione che soddisfa i requisiti legali e normativi.

Fatta eccezione per condizioni preesistenti sconosciute, gli accordi di sovvenzione per l'adozione devono essere approvati prima del completamento dell'adozione (vedi Glossario: sovvenzione approvata).

Un accordo di sovvenzione per l'adozione è un contratto tra i potenziali genitori adottivi e il dipartimento locale dei servizi sociali.

Gli assegni alimentari continuano fino a quando il figlio compie 21 anni, a meno che il genitore adottivo non sia più legalmente responsabile del mantenimento del figlio o che il figlio non riceva più alcun sostegno dal genitore adottivo. L'assistenza medica e le sovvenzioni mediche continuano per i bambini handicappati nell'ambito di questi stessi parametri. L'assistenza medica per i bambini difficili da collocare non viene continuata dopo il 18° compleanno a meno che non vi sia una determinazione del bisogno.

Perché sono disponibili i sussidi all'adozione?

I sussidi sono forniti per aiutare a soddisfare le esigenze speciali di assistenza ai bambini handicappati e difficili da collocare e per incoraggiare e facilitare la loro adozione. I sussidi aiutano i bambini che non sono più in grado di rimanere con la loro famiglia natale a ottenere una famiglia calorosa e solidale.

Chi si qualifica?

I sussidi per l'adozione sono disponibili per i bambini handicappati e difficili da collocare che sono sotto la custodia e la tutela del commissario locale dei servizi sociali, o di un'agenzia volontaria autorizzata nello Stato di New York, o di un genitore adottivo certificato o approvato. Non tutti i bambini sotto la tutela e la custodia di un commissario o di un'agenzia volontaria nello Stato di New York hanno diritto a una sovvenzione.

Determinazione dell'idoneità

L'ammissibilità ai sussidi per l'adozione si basa su statuti e regolamenti federali e statali. La determinazione dell'idoneità richiede la verifica che il bambino soddisfi gli standard normativi supportati dalla fornitura e dall'approvazione della documentazione richiesta. Le tariffe per gli assegni alimentari si basano generalmente sulla gravità del bisogno dei figli. Affinché un sussidio per l'adozione sia approvato, il bisogno del bambino deve rientrare nella categoria tariffaria stabilita da ciascun distretto di servizi sociali. Deve essere fornita la documentazione attestante che i requisiti per l'ammissibilità delle aliquote

Come vengono presentate le candidature?

Una domanda di sovvenzione per l'adozione sotto forma di accordo di sovvenzione per l'adozione è presentata per la determinazione e l'approvazione dell'ammissibilità. I futuri genitori adottivi compilano questo accordo presso un'agenzia di adozione o l'ufficio distrettuale dei servizi sociali locali con l'assistenza del loro assistente sociale. La domanda viene presentata per la revisione alla contea e all"Ufficio per i servizi per l"infanzia e la famiglia dello Stato di New York, a meno che l"Ufficio non abbia delegato la propria autorità di approvazione al distretto locale. Questa ammissibilità alla sovvenzione una tantum e la determinazione del tasso devono essere degne di audit e devono sostenere il tasso stabilito. Tutte le domande devono essere approvate prima della finalizzazione dell'adozione, a meno che il caso non rientri nella piccola finestra di post-finalizzazione o richieste di aggiornamento.

Quale livello di pagamento del sussidio all'adozione sarà approvato?

Un bambino difficile da collocare che si qualifica per un sussidio per l'adozione generalmente riceverà una tariffa base. Un bambino ritenuto minorato può ricevere sussidi al tasso base, speciale o eccezionale. Il livello della sovvenzione per disabili è una decisione amministrativa basata sulla documentazione medica e/o psicologica presentata. La revisione della documentazione è correlata alle definizioni dei tassi di sovvenzione all'adozione nei regolamenti e nelle categorie stabilite da ciascun distretto di servizi sociali. Deve essere presentata un'adeguata documentazione a sostegno del livello di sovvenzione richiesto. I futuri genitori adottivi e l'assistente sociale decideranno chi è responsabile dell'ottenimento di queste informazioni e si assicureranno che la documentazione adeguata sia presentata insieme alla domanda di sovvenzione.

I distretti locali possono stabilire livelli di pagamento all'interno delle tariffe di base, speciali o eccezionali per i bambini handicappati.

Alcuni distretti utilizzano il reddito dei genitori e le dimensioni della famiglia per determinare la percentuale della sovvenzione da pagare. I distretti non possono approvare meno del 75% della tariffa appropriata.

Che cos'è la documentazione richiesta?

Tutte le custodie:

I regolamenti richiedono che la documentazione sia fornita da un medico, uno psicologo o uno psichiatra. Le sovvenzioni si basano su problemi reali, non sul rischio di problemi futuri. Lo scopo della documentazione non è quello di qualificare il bambino per la tariffa di base, speciale o eccezionale: è descrivere il bisogno del bambino. I medici e gli operatori della salute mentale non sono tenuti a conoscere le normative e non sono tenuti a formulare raccomandazioni sulle tariffe. Le tariffe sono raccomandate dagli assistenti sociali e l'approvazione finale è una funzione amministrativa.

Applicazione iniziale (prima della finalizzazione):

Quasi tutte le domande di sussidio per l'adozione vengono presentate prima della finalizzazione. L'accordo di domanda di sussidio per l'adozione può essere presentato non appena il bambino si trova a casa del futuro genitore adottivo. Le domande basate sullo stato di handicappato devono avere la documentazione sopra descritta. Questo dovrebbe essere attuale (meno di un anno). I medici devono essere specifici sui bisogni dei bambini, descrivendo comportamenti, frequenza e gravità del problema, requisiti di intervento, test, risultati, diagnosi/diagnosi, raccomandazioni terapeutiche e prognosi. Tutte le domande di sovvenzione per l"adozione iniziale devono ricevere l"approvazione finale prima della finalizzazione dell"adozione al fine di soddisfare i requisiti federali e garantire il pagamento della manutenzione e il sussidio medico o l"assistenza medica come garantito. Se una domanda iniziale si traduce in un equo processo, una nuova domanda deve generalmente essere presentata e approvata prima della finalizzazione dopo il fair hearing.

Richieste post-finalizzazione:

Le adozioni di bambini dello Stato di New York che avvengono senza sussidi possono essere ammissibili per una richiesta di sovvenzione post-finalizzazione in circostanze molto limitate. I bambini che hanno una condizione preesistente sconosciuta al genitore al momento della finalizzazione e diagnosticata dopo la finalizzazione dell'adozione possono beneficiare di sussidi medici e/o di manutenzione non IVE. Il processo di candidatura richiede la stessa qualità della documentazione della domanda iniziale e deve contenere anche la certificazione che la richiesta copre una condizione preesistente. Inoltre, il medico o il professionista della salute mentale deve verificare la data della diagnosi.

Richieste di upgrade:

I bambini adottati con un sussidio possono subire un peggioramento delle condizioni iniziali per le quali la sovvenzione è stata approvata. Se queste condizioni cambiano nella misura in cui sono soddisfatte le qualifiche per un tasso più elevato, può essere richiesta una domanda di aggiornamento. Questa domanda deve essere supportata con gli esami in corso, deve documentare i cambiamenti nelle esigenze dei bambini e deve soddisfare tutti gli altri requisiti di documentazione. Le richieste di aggiornamento per condizioni invariate o stabili che esistevano al momento dell'adozione ma non erano completamente documentate non saranno approvate. La decisione se concedere un upgrade è a discrezione del distretto locale dei servizi sociali e dell'Office of Children and Family Services.

Cosa non supporta i sussidi?

Un gran numero di applicazioni contiene informazioni da potenziali genitori adottivi, insegnanti, PEI, moduli OP-5 o loro equivalenti, fisioterapisti, logopedisti e terapisti occupazionali. Queste fonti possono supportare, ma non possono sostituire la documentazione necessaria. Il pesante carico di lavoro dei professionisti medici è riconosciuto; tuttavia, le note sui progressi, le autorizzazioni dei tassi, un modulo di prescrizione che indica un problema e una diagnosi senza supportare la storia psicosociale non saranno una documentazione sufficiente per una determinazione del tasso.

Lo scopo dell'esame non è quello di qualificare il bambino per una determinata tariffa; è valutare il bisogno del bambino e mostrare la frequenza e la gravità di comportamenti e condizioni specifici per i quali il genitore deve fornire servizi. La documentazione accettata deve essere degna di audit.

Che dire del rischio di problemi futuri?

Molti bambini corrono il rischio di sviluppare problemi in futuro che non sono evidenti al momento della domanda di sovvenzione per l'adozione iniziale. Il rischio può essere indicato nella documentazione iniziale della richiesta di sovvenzione e, se i problemi correlati causano un aumento delle esigenze dei bambini, una domanda di aggiornamento potrebbe essere appropriata in futuro. I bambini che sviluppano altri tipi di problemi non correlati a condizioni preesistenti o direttamente attribuibili a circostanze preadottive non potranno beneficiare dell'assistenza post-adottiva.

Cosa succede se il caso non soddisfa i requisiti per una sovvenzione?

Ci sono momenti in cui la domanda di sovvenzione per l'adozione non soddisfa nessuna delle qualifiche difficili da collocare e in cui non è possibile produrre documentazione a sostegno della definizione di handicappato o del tasso per il quale è stata presentata la domanda. È necessario fare tutto il possibile per garantire che la documentazione necessaria sia disponibile e riesaminata. Tuttavia, quando il caso non può essere approvato come richiesto e i genitori rifiutano un'aliquota inferiore per la quale hanno diritto, o non hanno diritto a nessun'altra aliquota, il caso viene respinto. Il rifiuto può essere fatto a livello locale quando il bambino è ritenuto non idoneo al sussidio per l'adozione, oppure può essere fatto all'approvazione finale. I funzionari locali o statali devono inviare una lettera di rifiuto che informa i genitori del loro diritto di richiedere un equo processo entro sessanta giorni dal rifiuto di una domanda di sovvenzione per l'adozione. Il processo di fair hearing offre ai genitori un veicolo per mettere in discussione le decisioni. I consiglieri auditori esaminano la domanda in termini di statuti e regolamenti e forniscono una decisione in risposta alla richiesta di equo audizione.

Come si possono accelerare i sussidi?

I sussidi sono forniti come parte del processo di adozione in oltre l'80% dei casi; pertanto, è importante che il processo di candidatura sia familiare agli assistenti sociali. Le informazioni necessarie non sono diverse dalle informazioni che dovrebbero essere utilizzate per la determinazione del tasso di affido (vedere Glossario: Foster Care Board Rate). La raccolta di dati validi che soddisfano i requisiti dei regolamenti può iniziare molto prima che si verifichi il processo che pone fine ai diritti dei genitori. Potrebbe essere necessario aggiornare le informazioni, ma è possibile stabilire una linea di base solida quando viene inserito un figlio.

Per rendere il processo di candidatura più veloce e fluido:

Fare

Non

Per ulteriori informazioni, contattare il Servizio per l'adozione dello Stato di New York al numero 1-800-345-KIDS (5437) Oppure inviaci un'e-mail a: adopt.me@ocfs.ny.gov.