Fattori e indicatori di rischio

Salta al contenuto

Navigazione e informazioni accessibili

Utilizza i seguenti link per navigare rapidamente all'interno della pagina. Il numero per ciascuno è il tasto di scelta rapida.

Tradurre

Sei su questa pagina: Fattori e indicatori di rischio

Si noti che questi sono solo esempi. Per ulteriori domande, contattare l'unità APS del dipartimento locale dei servizi sociali.

Fattori di rischio familiari/assistenziali

Indicatori di abuso fisico, abuso sessuale o negligenza attiva

Fattori di rischio che aumentano la probabilità di abusi sugli anziani

Diminuzione della salute fisica e della mobilità

Questo può causare una maggiore dipendenza da altri per le necessità della vita quotidiana.

Stato mentale in declino

Sebbene le probabilità di soffrire di demenza aumentino con l'avanzare dell'età, la riduzione delle funzioni mentali NON è un risultato inevitabile dell'invecchiamento.

La confusione e la dimenticanza negli anziani non sono necessariamente il risultato di una demenza progressiva come il morbo di Alzheimer. Sintomi simili sono associati anche a depressione, lutto, malnutrizione, trauma cranico e altre condizioni mediche che possono essere reversibili.

Isolamento sociale

L'isolamento è spesso il risultato della morte di coetanei, coniugi, fratelli e amici. I maltrattatori spesso cercano di tenere un anziano isolato:

L'isolamento può nascondere gli effetti di abusi fisici, negligenza o sfruttamento e può essere usato anche come forma di abuso emotivo.

Rete di dipendenza

Gli anziani possono diventare sempre più dipendenti da altri per le loro cure. I caregiver possono anche dipendere dall'anziano per l'assistenza finanziaria, il sostegno emotivo o l'alloggio.

Stress del caregiver

A volte le esigenze di assistenza a una persona anziana molto fragile possono portare al burnout del caregiver "," con conseguente impazienza, depressione, rabbia e ostilità. Questo, a sua volta, può portare all'abuso. Inoltre, altre pressioni esterne, come la disoccupazione, possono aggravare lo stress del caregiver.

Menomazione del caregiver o dell'anziano

Anche la disabilità fisica, la malattia mentale o il ritardo mentale dell'anziano o del caregiver sono fattori di rischio per l'abuso.

Abuso di sostanze

Se l'anziano abusa di alcol o droghe, il risultato potrebbe essere una maggiore confusione, dimenticanza, agitazione o instabilità. Questo lo rende meno capace di difendersi dai maltrattanti.

I caregiver che abusano di sostanze possono sfruttare finanziariamente l'anziano per finanziare la loro dipendenza e, nel frattempo, possono abusare fisicamente o emotivamente dell'anziano.