Vivere con un bambino di età prescolare

Salta al contenuto

Navigazione e informazioni accessibili

Utilizza i seguenti link per navigare rapidamente all'interno della pagina. Il numero per ciascuno è il tasto di scelta rapida.

Tradurre

Sei su questa pagina: Vivere con un bambino/i in età prescolare

Come si collocano i bambini in una famiglia di bambini?

Emparejando a un niño(a) con un hogar de crianza

Quando si colloca un bambino in un alloggio per bambini, il personale dell'agenzia cerca di trovare un alloggio che si adatti meglio alle esigenze del bambino. Un confronto eccellente tra il bambino e la casa d'infanzia può fare la differenza nella vita di un bambino durante un periodo estremamente difficile. Può essere utile che noi, in qualità di padre/madre di famiglia, conosciamo i fattori da prendere in considerazione quando un bambino o una bambina viene colocata in casa:

Parientes

Avete dei parienti disponibili che siano disposti a fornire una collocazione adeguata e sicura per il/la bambino/a? Questa deve essere la prima considerazione prima di collocare un bambino in un asilo.

Hogar de crianza previo

Se il bambino (o i bambini) è stato precedentemente affidato a un centro di assistenza all'infanzia, è opportuno che torni nel suo stesso istituto? Questa domanda deve essere presa in considerazione prima di cercare un altro alloggio per bambini.

Colocando i fratelli insieme

Se il bambino o i bambini hanno già delle sorelle o degli amici in età infantile, può essere ospitato nel suo stesso alloggio, se è opportuno? Se vari bambini hanno bisogno di essere sistemati, è possibile trovare un alloggio in cui possano vivere insieme? L'assegnazione di un alloggio agli amici è obbligatoria per legge, tranne nel caso in cui tale assegnazione non sia nel migliore interesse del bambino.

Trasfondo religioso

¿Ha espresso algún padre o madre una preferencia religiosa con respecto a la colocación del niño(a)? Quando è pratico e nel migliore interesse del bambino/i, la preferenza religiosa di un padre/madre viene rispettata.

Identificazione con i nativi del Nordamerica

È possibile trovare un alloggio con persone originarie del Nord America? La tribù del bambino/i deve essere notificata quando si tratta di un bambino/i nativo/i del Nord America.

Vecindario e scuola

È possibile trovare una casa nel medesimo distretto scolastico in modo che il bambino/la bambina non debba cambiare scuola?

Necesidades especiales

Ha qualche esigenza particolare di tipo fisico, psicológico o medico che richiede una casa di accoglienza che sia attrezzata e preparata per trattarlo?

Considerazioni emotive

Se il bambino/i ha esigenze emotive specifiche, può trovare una casa di accoglienza che le soddisfi?

Altri bambini in casa

Se nella casa dei bambini ci sono altri bambini (biologici o in età infantile), questa collocazione è appropriata?

Le agenzie non considerano in modo rutinario l'origine razziale, culturale o etnica nel prendere le decisioni di collocazione. Questi fattori possono essere presi in considerazione solo in casi individuali, quando esistono circostanze particolari.

Come la collocazione influisce sui bambini

I bambini possono sentire una grave perdita personale quando si separano dalle loro famiglie. Hanno perso le persone più importanti della loro vita: i loro padri, i loro padri e le loro madri. Hanno perso il loro patrón de vida familiar. Hanno perso le loro case e i luoghi che completavano i loro mondi.

Le reazioni dei bambini alla separazione sono diverse. Il suo sviluppo emotivo è stato interrotto. A volte si sentono abbandonati e indifesi, inutili e a volte responsabili della separazione della famiglia. Può darsi che si tratti di accusare noi stessi. In generale, il periodo di adattamento per i bambini in età pediatrica è un periodo che comprende:

  • Il passaggio alla famiglia d'infanzia (un periodo di luna di miele, durante il quale il bambino collabora e si comporta bene, ma si sente confuso o ansioso).
  • L'allontanamento dalla famiglia di origine (un periodo di separazione in cui il bambino/i si sente insicuro, deprivato e sfiduciato e cerca la solitudine).
  • Lo scontro con la famiglia d'infanzia (un periodo durante il quale il bambino si ribella e si esalta, esprimendo insofferenza e ostilità).

Dare la benvenuta al bambino (o ai bambini) nel suo alloggio

Il bambino che arriva a casa sua deve adattarsi a diverse cose. Todo es nuevo. Ci sono nuovi padri, nuovi padri e padrone, una nuova casa, cibi diversi, nuove regole e aspettative, un nuovo vicinato e la possibilità di un nuovo collegio.

È difficile per i bambini abbandonare la propria casa e trovarsi in un ambiente nuovo ed estraneo. Per far fronte a questo, i bambini possono caratterizzare positivamente, nella loro immaginazione, i loro padri, la loro casa e il loro vicinato. È possibile che non vogliano partecipare alla routine e alle attività della famiglia d'infanzia per un sentimento di lealtà nei confronti della propria famiglia. Possono manifestarsi esplosioni d'ira, linguaggio aggressivo, come insulti o spari di porte bruscate. Sebbene non mostrino sentimenti, è possibile che la loro mente sia piena di domande, preoccupazioni e ansie per il futuro. El niño(a) necesita della sua comprensione, della sua pazienza e del suo aiuto quando si presenta a casa sua.

Qual è il ruolo dei padri di famiglia nei confronti dei padri biologici del bambino?

In qualità di padre/madre di bambino, siamo membri di un equipo formato dall'operatore del caso, dai padri del bambino (se possibile), da altri familiari e dal tutore legale del bambino, insieme ai fornitori di servizi e di cure mediche. Esto significa che usted no está solo(a) en el cuidado del niño(a). Usted tiene apoyo.

Ciò significa anche che ci si riunisce con la famiglia del bambino (o dei bambini) per visite e conferenze sul caso, e si mantiene il collaboratore (o i collaboratori) del caso al giorno per quanto riguarda lo sviluppo del bambino (o dei bambini).

Di seguito riportiamo alcuni esempi di ciò che alcuni padri di famiglia hanno fatto per aiutare a creare e mantenere una relazione di lavoro con i padri di famiglia del bambino:

  • Elogiar e reconocer las decisiones y las actividades relacionadas con ser buenos padres.
  • Realizzare libri di ricordi o album di fotografie che contengano ricordi del bambino/i.
  • Tracciare un albero di famiglia o un "Libro della vita" con il bambino/i.
  • Inviare ai padri i biglietti di auguri o i biglietti per i giorni di festa.

Si suggeriscono alcuni temi di discussione tra i padri di famiglia e i padri biologici:

  • Conferenze scolastiche, eventi scolastici e riunioni con i membri dell'Associazione dei Padri e dei Professori (Associazione dei Genitori e degli Insegnanti).
  • I piani di acquisto e la scelta dell'abbigliamento per i bambini.
  • La salute, il comportamento e l'esperienza scolastica dei bambini.
  • Las actividades sociales del niño(a), su capacidad de relacionarse (incluyendo la relación entre hermanos), su desarrollo social y cualquier necesidad especial que pueda tener.
  • Visite mediche e odontoiatriche del bambino.
  • I piani per le celebrazioni che sono speciali per il bambino (ad esempio, feste di compleanno, lauree e giorni di festa specifici).

Che cosa succede se si decide di adottare un bambino o una bambina?

Alcuni padri hanno la sicurezza di voler adottare il bambino o i bambini che sono sotto la loro tutela. Altri non sono altrettanto sicuri. Una decisione così importante deve essere presa in modo razionale e non considerando solo le emozioni. Sebbene siate convinti della vostra decisione, rispondere alle seguenti domande può aiutarvi a capire se siete pronti o meno:

  • Posso accettare il bambino/i in modo incondizionato? Posso accettare il passato del bambino?
  • Possiamo impegnarci a curarle per tutta la vita?
  • Ha valutato realisticamente le necessità e i problemi del bambino/i?
  • Ho la capacità, i mezzi e l'energia per soddisfare le esigenze del bambino e affrontare i suoi problemi?
  • Gli altri membri della famiglia hanno l'idea di adottare?
  • Quale effetto avrà l'adozione nella nostra famiglia?
  • Si tiene conto dell'età e della salute sia dei padri di famiglia che del bambino? Se è così, chi si occuperà del bambino o dei bambini se moriamo o per altri motivi siamo incapaci?
  • Il/i bambino/i ha degli amici che sono liberi di essere adottati?
  • Qual è, se c'è, la relazione del bambino con la famiglia biologica?

Se si decide di non adottare, l'agenzia inizierà a cercare una famiglia adottiva idonea per il/i bambino/i. Durante questo periodo, potete aiutare il bambino a prepararsi per questo cambiamento. Tale preparazione aumenterà le possibilità che l'adozione sia efficace.

Per maggiori informazioni sull'adozione, visitate il sito Album delle adozioni dell'Ufficio dei servizi per l'infanzia e la famiglia, oppure contattate i servizi sociali della vostra città.