Innalzare l'età minima della delinquenza giovanile - Una risposta differenziata per i bambini dai 7 agli 11 anni di età

Salta al contenuto

Navigazione e informazioni accessibili

Utilizza i seguenti link per navigare rapidamente all'interno della pagina. Il numero per ciascuno è il tasto di scelta rapida.

Tradurre

Sei su questa pagina: Innalzare l'età inferiore della delinquenza giovanile - Una risposta differenziata per i bambini dai 7 agli 11 anni di età

Panoramica

Nell'ottica di promuovere il benessere dei bambini, delle famiglie e delle comunità, lo Stato di New York ha approvato una legge che innalza l'età minima per la delinquenza minorile a 12 anni in quasi tutti i casi, a partire dal 29 dicembre 2022 (Capitolo 810 delle leggi del 2021, modificato dal Capitolo 38 delle leggi del 2022). La nuova legge richiede che ogni dipartimento locale dei servizi sociali (LDSS) sviluppi una risposta differenziata per i bambini di età inferiore ai 12 anni che non rientrano nella definizione di delinquente minorile (JD) ai sensi della sezione 301.2 del Family Court Act (FCA) a partire dal 29 dicembre 2022, e il cui comportamento li porterebbe altrimenti sotto la giurisdizione dell'articolo 3 del FCA.

Questa legislazione offre un'opportunità cruciale per lo Stato di New York di passare dalla criminalizzazione di alcuni comportamenti all'offerta di servizi di supporto e di assistenza da parte di programmi di risposta differenziata, con l'obiettivo di prevenire future interazioni con il sistema giudiziario minorile. Lo scopo della risposta differenziata è quello di allontanare dal sistema di giustizia minorile i bambini più piccoli che manifestano e mettono in atto comportamenti problematici e di rispondere ai loro bisogni e a quelli delle loro famiglie attraverso servizi, opportunità e supporti basati sulla comunità che promuovano e ripristinino il benessere. La risposta differenziale è un'opportunità per rispondere ai bambini idonei con interventi che promuovono l'equità razziale, etnica e di genere e riducono la possibilità di un futuro coinvolgimento nei sistemi di giustizia minorile e di assistenza all'infanzia.

Dati

Prima del 29 dicembre 2022, la popolazione eleggibile per la risposta differenziale poteva essere imputata come JD presso il tribunale della famiglia per questi reati. I dipartimenti di libertà vigilata avevano la responsabilità di esaminare questi casi per determinare se potevano essere sottratti al tribunale della famiglia, nell'ambito di un processo chiamato probation intake.

La Division of Criminal Justice Services (DCJS) dello Stato di New York ha fornito i seguenti dati relativi ai casi di ingresso in prova JD 2019-2021 aperti per bambini di età compresa tra i 7 e gli 11 anni per lo Stato di New York (NYS), la città di New York (NYC) e il resto dello Stato (ROS).

Per ottenere ulteriori dati relativi ai casi di assunzione della libertà vigilata JD aperti, visitare il sito web della Division of Criminal Justice Services (DCJS) dello Stato di New York .

Risposta e supporto richiesti dall'LDSS

La risposta differenziale (DR) per i bambini esclusi dalla legge JD ai sensi dello statuto Raise the Lower Age (RTLA) è un processo volontario e alternativo per aiutare i bambini idonei e le loro famiglie a connettersi con qualsiasi supporto necessario nella comunità. Questi supporti possono includere, ma non sono limitati a

La risposta differenziale comprende

La RTLA DR per i bambini è non PINS Diversion Services né la risposta alternativa dei servizi di protezione dell'infanzia, che è Family Assessment Response.

Contatti a risposta differenziale LDSS